10°

20°

Parma

Lutto - Addio a Claudio Bersiga sempre in prima linea

Lutto - Addio a Claudio Bersiga sempre in prima linea
Ricevi gratis le news
0

di Mara Varoli
«Sempre davanti. Là in prima fila. Un caposquadra che non stava dietro a dirigere». Nel Friuli Venezia Giulia e in Irpinia, ai tempi del terribile terremoto, ma anche a Parma, negli interventi più complicati. E dopo una vita con la divisa da fatica, quella color cachi, Claudio Bersiga se ne è andato. A 61 anni, e dopo una breve malattia.
«Un vigile del fuoco tutto d'un pezzo - dicono dalla Caserma di via Chiavari -. Che non si è mai tirato indietro. Positivo, brillante, una personalità forte. E soprattutto che insegnava agli altri».
Claudio Bersiga era entrato nei vigili del fuoco il 10 maggio del 1973 e nel 1985 era diventato caposquadra. Dopo soli sette anni attaccò al chiodo l'elmo nero, lo stesso che lo aveva protetto in tante rischiose avventure. Ma nella sua carriera Bersiga di cose ne aveva già fatte tante: un esempio, ancora oggi, nonostante gli ultimi anni di pensione. «Era il 6 maggio del 1976 quando alle 21 e 06 una fortissima scossa di terremoto mise in ginocchio il Friuli Venezia Giulia - racconta Evasio Pezzani - e io e Claudio dopo qualche ora eravamo là, con la nostra campagnola. Claudio poi era rimasto, per costruire i prefabbricati degli sfollati, anche perchè era un ottimo elettricista. Lui non riposava mai. Nemmeno in Irpinia, il 23 novembre 1980. La scossa arrivò alle 19,34 e noi partimmo subito, con la nostra campagnola e la 639, l'unità operativa attrezzata. Diciotto ore di viaggio: ci fermammo solo per fare rifornimento».
In Campania e in Basilicata, là dove il terremoto aveva ucciso 2.735 persone, tra cui molti bambini: «Quando ci ripenso - continua Pezzani, con la voce carica di emozione - mi viene ancora da piangere.  Proprio così, quando ci ripensi, perchè quando sei lì reagisci e basta. Come ha fatto Claudio, quando ci siamo trovati a Sant'Angelo dei Lombardi. Quando abbiamo dovuto tirare fuori dalle macerie 23 bambini che si trovavano in un asilo: tutti morti».
«Quando - prosegue - abbiamo riportato alla luce tanti altri cadaveri, gli abitanti di un condominio nella periferia di questa cittadina, completamente sepolta dal terremoto. Io e Claudio ci consigliavamo a vicenda. E lui era sempre davanti, sempre in prima fila. Un uomo in gamba».
Ma anche a Parma il vigile del fuoco Claudio Bersiga si è fatto conoscere per nome e cognome. «Una persona schietta e dinamica - ricorda il caposquadra Alfonso Merosini -. Che se aveva qualcosa da dire, non se lo teneva dentro. Ma soprattutto una persona coraggiosa e molto preparata. E i racconti sulle sue imprese sono davvero tanti. A cominciare da quella volta che scoppiò un incendio in uno scantinato, qua in città. Lo scantinato era pieno di bombole di Gpl. E Bersiga mandò via tutti i vigili che erano con lui. Li allontanò, poi entrò da solo nello scantinato e una a una portò via le bombole. Certamente, non perdeva tempo».
«Sì, siamo stati insieme una vita - conclude Pezzani -. Eravamo come due fratelli. E quando facevamo la notte, le partenze erano divise a metà. Abbiamo fatto anche il corso a Roma per radiometrista, data la vicinanza della nostra città con Caorso. Quanti interventi abbiamo portato a termine. E quanti incidenti stradali: alcune persone siamo riuscite a salvarle, per altre era troppo tardi».
Ma Claudio Bersiga, vigile del fuoco in prima linea, non perdeva tempo nemmeno per la famiglia, per la moglie Giancarla e per il figlio Ivan. I funerali avranno luogo oggi alle 13,30 partendo dalla Casa di cure Piccole Figlie per la chiesa di Carignano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro