Parma

Lavagetto e le maxi-bollette: la minoranza torna all'attacco

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Di politicamente disperante (nel senso di “fonte di disperazione civica”), per quanto ci riguarda, ci sono un Presidente del Consiglio (che “tira il tavolo in testa” a una forza sindacale che gli chiede un confronto sui temi della crisi e che aggredisce i giornali perché raccontano le sue “performances” internazionali) e l’Assessore titolare del telefonino ad oggi comportante, per il Comune, un onere di € 90.000,00.
Questi, di fronte ad un simile fatto, che potrebbe comportargli guai giudiziari, “fa spallucce” e apostrofa come disperati coloro i quali chiedono chiarezza e trasparenza nell’esercizio della funzione di Consigliere Comunale.
Non solo: si autoassolve senza avvedersi (?!) del silenzio assordante del Sindaco, di cui è Assessore, del distinguo delle forze di maggioranza in Consiglio Comunale e della presa di distanza della Lega Nord, fino a ieri suo alleato sicuro e probabilmente determinante per la sua scelta come candidato nelle elezioni provinciali.
Con buona pace dell’Assessore alle Politiche Scolastiche, comprensibilmente nervoso (ma non è colpa nostra!), oggi c’è una spesa telefonica colossale (€ 90.000,00 in cinque o sei mesi, con una media mensile di circa € 15.000,00!); una spesa, in sé oggettivamente non giustificabile con le esigenze istituzionali, della quale dovrà rispondere – in proprio – chi sarà ritenuto responsabile, anche perché, se pagasse il Comune, pagherebbero tutti i cittadini, senza giustificazione alcuna.
Noi abbiamo dichiarato – e lo ribadiamo – che le responsabilità devono essere accertate, potendo ricorrere non solo la responsabilità patrimoniale nei confronti del Comune, ma anche quella penale (art. 314 c.p.).
Insistiamo su questo punto nel rispetto delle prerogative e delle competenze dell’Amministrazione Comunale, chiamata sicuramente ad un’indagine interna, dell’Autorità Giudiziaria ordinaria e di quella Contabile.
Non è colpa nostra se, oggettivamente, la situazione determinatasi è, allo stato, incompatibile con la permanenza nelle funzioni di Assessore comunale.
Delle elezioni provinciali non ci siamo occupati, perché siamo Consiglieri Comunali e non abbiamo competenze politico-partitiche.
L’associazione di idee con le elezioni provinciali medesime è dell’Assessore stesso e solo sua: un “lapsus freudiano”, una “voce dal sen fuggita”.
L’Assessore si rassegni: noi abbiamo invocato semplicemente la forza della legge, mentre lui tende, fors’anche inconsciamente, ad appoggiarsi alla legge della forza.
Ma la forza, da sempre, sta nei fatti, non nelle parole.
Parma, 06.04.2009
Giorgio Pagliari                        Marco Ablondi                        Gabriella Biacchi
Capogruppo PD                      Capogruppo PRC                   Capogruppo IDV
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • coronel

    06 Aprile @ 15.02

    Ei Lavagetto chi pagherà questa bolletta?noi cittadini e tu fai il bell'imbusto in Via Farini!vergogna devi dare le dimissioni!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra