12°

24°

Comune

Stt, Ferretti risponde ai sindacati: "Non è possibile la mobilità fra partecipate"

L'assessore assicura: "Nessun disinteresse"

Stt, Ferretti risponde ai sindacati: "Non è possibile la mobilità fra partecipate"
Ricevi gratis le news
1

L’assessore al Bilancio e alle Società partecipate Marco Ferretti risponde ai sindacati che, sulla vertenza di Stt, dicono che sono a rischio dieci posti di lavoro. Ferretti dice che, dei 10 lavoratori in cassa integrazione, 3 lavorano alla holding, 3 sono a Parma Infrastrutture temporaneamente e 4 non lavorano. Ferretti sottolinea poi che in questo momento è impossibile la mobilità fra una partecipata e l'altra perché è stata soppressa una norma che lo consentiva. L'assessore assicura che da parte del Comune non c'è disinteresse verso il problema. 

Ecco la nota del Comune in risposta ai sindacati:

“E’ vero che dopo il mio insediamento ho avuto contatti con le organizzazioni sindacali e che mi ero impegnato a verificare la possibilità di risolvere il problema di ricollocazione dei lavoratori in esubero dipendenti della società STT.
Intanto faccio presente che dei 10 lavoratori collocati in cassa integrazione, attualmente 3 lavorano in STT e altri 3 sono distaccati temporaneamente presso la società Parma Infrastrutture. Al momento restano quindi 4 persone che non svolgono attività lavorativa.
Detto questo, pur essendo dispiaciuto per questi lavoratori, che si trovano comunque nell’incertezza per il loro futuro, voglio rendere noto di avere dato corso a quanto promesso. Infatti ho esperito una ricognizione fra le società partecipate del Comune, dalla quale non sono scaturiti risultati positivi per la possibile assunzione di questi lavoratori, in quanto anche i pochi posti disponibili non presentavano alcuna affinità con la loro attività professionale.
Per di più, nel frattempo, lo scenario normativo è radicalmente mutato, rendendo impossibile qualsiasi forma di mobilità degli esuberi da una società partecipata all’altra. E questo non certo per colpa del Comune di Parma.
Questo tipo di mobilità era infatti permesso, al momento in cui era aperta la trattativa con le organizzazioni sindacali, in virtù dell’art. 3, comma 2 del decreto legislativo n. 101/2013. In sede di riconversione, la legge n. 125 del 30 ottobre scorso, ha però soppresso la norma che consentiva la mobilità dei dipendenti fra le aziende partecipate, demandando ogni eventuale diversa decisione in merito alla legge di stabilità, che è ancora in fase di evoluzione e che oggi non contiene nessuna previsione del genere.
Da parte del Comune, quindi non c’è stato nessun disinteresse, ma semplicemente la presa d’atto di condizioni che oggi non consentono di raggiungere un risultato positivo sulla vicenda.
Per parte mia resta la piena disponibilità al dialogo per cercare, se esistono, soluzioni percorribili anche se queste, ora, non dipendono dalla nostra volontà”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Miky

    05 Dicembre @ 11.00

    Ci sarebbe da capire se i lavoratori in questione sono stati assunti appositamente per STT o se,come in altri casi,sono stati spostati da impieghi in Comune a uffici di società partecipate. Poi si potrebbero trarre opportune conclusioni.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte