-2°

10°

polemica

Rette degli asili, Ghiretti: “Sconcertante il raddoppio delle tariffe”

Il consigliere di Parma Unita: "Nessuna sensibilità verso le famiglie. E non c'è chiarezza sugli sconti"

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

Ricevi gratis le news
7

 

"Francamente non potevo credere ai miei occhi quando ho cominciato a vedere le rette per gli asili comunali che soltanto in questi giorni vengono rese note ai cittadini. Un aumento medio che rasenta il 100% è qualcosa che lascia allibiti ed esterrefatti qualunque possa essere la propria opinione su questa amministrazione. Lascia ancora più esterrefatti se si considera che questo Comune da due anni mantiene tutte le aliquote di Imu e Irpef al massimo". A dirlo è Roberto Ghiretti, consigliere comunale di Parma unita.

"Che senso ha pagare più tasse per ricevere servizi di questo genere? Io capisco il ragionamento dell'amministrazione comunale quando dichiara di essersi né più né meno allineata alla media dei costi nazionali, ma questo ragionamento rivela l'assenza di una visione politica o la presenza di una politica di penalizzazione delle famiglie che assolutamente non condivido - continua Ghiretti -. Se prima a Parma si pagava (molto) meno non era certo per caso, ma per una precisa volontà politica che dava una priorità ai servizi per le famiglie. Il movimento 5 stelle non è d'accordo con questo indirizzo? Ci faccia sapere cosa intendono mettere al primo posto, perché devo dire che in un anno e mezzo di governo della città io non l'ho assolutamente capito. Sono gli Scec? È il Teatro Regio? È la Giornata della democrazia?".


"Dietro la media ragionieristica a cui ci siamo allineati - continua la nota del capogruppo di Parma Unita -si possono intravvedere Comuni anche molto più grandi del nostro che hanno fatto delle scelte precise, restando ben al di sotto dei 280 euro di Parma, penso ad esempio al Comune di Roma che offre una tariffa intorno ai 220 euro. La mancanza di sensibilità nei confronti delle famiglie è evidente anche facendo altre due considerazioni:
In primo luogo la scelta di aumentare le tariffe in modo così brutale, da un anno all'altro, ha messo in difficoltà più di qualcuno, costretto a fare i conti con costi annuali maggiorati di più di 2mila euro e colto di sorpresa da fatture in arrivo solo in questi giorni. Forse prevedere aumenti più scaglionati nell'arco di un triennio sarebbe stato anche questo un segno di attenzione.
In secondo luogo va preso atto che tutto il sistema di scontistica messo in atto dall'amministrazione e che forse nelle intenzioni doveva sostituire il Quoziente Parma, si è rivelato un fallimento. Molti genitori mi hanno contattato per segnalare l'assoluta mancanza di trasparenza degli sconti applicati con il risultato di non riuscire a comprendere le modalità con cui si è determinata la cifra che si richiede.
Tenuto conto delle difficoltà economiche in cui si trova il Comune e al netto delle dichiarazioni trionfali di azzeramento del debito, io credo che un'amministrazione dovrebbe porsi l'obiettivo politico di incidere maggiormente su un settore vitale come quello dei servizi alla famiglia, anche se ciò non fa parte delle proprie priorità e sensibilità."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bichouk

    08 Dicembre @ 14.01

    Ben detto!basterebbe che gli asili pubblici fossero a disposizione solo di chi lavora e che quindi paga. Se poi chi è a casa e semplicemente non ha voglia di tenere i pargoli si rivolga ad una struttura privata!!così come ora pochi devono pagare per tanti e le rette aumentano

    Rispondi

  • libero

    08 Dicembre @ 13.58

    Regalate pure le rette degli asili agli extra comunitari, tanto chi paga per loro sono sempre i cittadini!!! Grazie pizzarotti per la tua comprensione anti cittadinanza!!! Studia come fare più soldi per le tue tasche!!!!

    Rispondi

  • Biffo

    08 Dicembre @ 12.28

    Gli sconti o le gratuità per i poveri immigrati monoreddito, perché le mogli non vanno a mescolarsi, lavorando, con i biechi italiani, devono pur essere compensate dai parmigiani che, invece, annaspano nella crisi, perché entrambi i coniugi, o perlomeno uno di loro, ha perso il lavoro. Franco Bifani

    Rispondi

  • Filippo

    08 Dicembre @ 10.36

    Bravo. Bene. Condivido pienamente

    Rispondi

  • luca

    07 Dicembre @ 21.11

    Quando torneremo a votare ci ricorderemo di tutte le promesse dei grillini e di quanto ci hanno sottratto con la loro anti-politica...si devono solo vergognare, sono dei ladri ne più ne meno dei politici che tanto criticano. Mai più Pizzarotti & Friends!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

il caso

Protesta degli inni: Trump attacca star di Football americano

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq