19°

30°

polemica

Rette degli asili, Ghiretti: “Sconcertante il raddoppio delle tariffe”

Il consigliere di Parma Unita: "Nessuna sensibilità verso le famiglie. E non c'è chiarezza sugli sconti"

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

Ricevi gratis le news
7

 

"Francamente non potevo credere ai miei occhi quando ho cominciato a vedere le rette per gli asili comunali che soltanto in questi giorni vengono rese note ai cittadini. Un aumento medio che rasenta il 100% è qualcosa che lascia allibiti ed esterrefatti qualunque possa essere la propria opinione su questa amministrazione. Lascia ancora più esterrefatti se si considera che questo Comune da due anni mantiene tutte le aliquote di Imu e Irpef al massimo". A dirlo è Roberto Ghiretti, consigliere comunale di Parma unita.

"Che senso ha pagare più tasse per ricevere servizi di questo genere? Io capisco il ragionamento dell'amministrazione comunale quando dichiara di essersi né più né meno allineata alla media dei costi nazionali, ma questo ragionamento rivela l'assenza di una visione politica o la presenza di una politica di penalizzazione delle famiglie che assolutamente non condivido - continua Ghiretti -. Se prima a Parma si pagava (molto) meno non era certo per caso, ma per una precisa volontà politica che dava una priorità ai servizi per le famiglie. Il movimento 5 stelle non è d'accordo con questo indirizzo? Ci faccia sapere cosa intendono mettere al primo posto, perché devo dire che in un anno e mezzo di governo della città io non l'ho assolutamente capito. Sono gli Scec? È il Teatro Regio? È la Giornata della democrazia?".


"Dietro la media ragionieristica a cui ci siamo allineati - continua la nota del capogruppo di Parma Unita -si possono intravvedere Comuni anche molto più grandi del nostro che hanno fatto delle scelte precise, restando ben al di sotto dei 280 euro di Parma, penso ad esempio al Comune di Roma che offre una tariffa intorno ai 220 euro. La mancanza di sensibilità nei confronti delle famiglie è evidente anche facendo altre due considerazioni:
In primo luogo la scelta di aumentare le tariffe in modo così brutale, da un anno all'altro, ha messo in difficoltà più di qualcuno, costretto a fare i conti con costi annuali maggiorati di più di 2mila euro e colto di sorpresa da fatture in arrivo solo in questi giorni. Forse prevedere aumenti più scaglionati nell'arco di un triennio sarebbe stato anche questo un segno di attenzione.
In secondo luogo va preso atto che tutto il sistema di scontistica messo in atto dall'amministrazione e che forse nelle intenzioni doveva sostituire il Quoziente Parma, si è rivelato un fallimento. Molti genitori mi hanno contattato per segnalare l'assoluta mancanza di trasparenza degli sconti applicati con il risultato di non riuscire a comprendere le modalità con cui si è determinata la cifra che si richiede.
Tenuto conto delle difficoltà economiche in cui si trova il Comune e al netto delle dichiarazioni trionfali di azzeramento del debito, io credo che un'amministrazione dovrebbe porsi l'obiettivo politico di incidere maggiormente su un settore vitale come quello dei servizi alla famiglia, anche se ciò non fa parte delle proprie priorità e sensibilità."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bichouk

    08 Dicembre @ 14.01

    Ben detto!basterebbe che gli asili pubblici fossero a disposizione solo di chi lavora e che quindi paga. Se poi chi è a casa e semplicemente non ha voglia di tenere i pargoli si rivolga ad una struttura privata!!così come ora pochi devono pagare per tanti e le rette aumentano

    Rispondi

  • libero

    08 Dicembre @ 13.58

    Regalate pure le rette degli asili agli extra comunitari, tanto chi paga per loro sono sempre i cittadini!!! Grazie pizzarotti per la tua comprensione anti cittadinanza!!! Studia come fare più soldi per le tue tasche!!!!

    Rispondi

  • Biffo

    08 Dicembre @ 12.28

    Gli sconti o le gratuità per i poveri immigrati monoreddito, perché le mogli non vanno a mescolarsi, lavorando, con i biechi italiani, devono pur essere compensate dai parmigiani che, invece, annaspano nella crisi, perché entrambi i coniugi, o perlomeno uno di loro, ha perso il lavoro. Franco Bifani

    Rispondi

  • Filippo

    08 Dicembre @ 10.36

    Bravo. Bene. Condivido pienamente

    Rispondi

  • luca

    07 Dicembre @ 21.11

    Quando torneremo a votare ci ricorderemo di tutte le promesse dei grillini e di quanto ci hanno sottratto con la loro anti-politica...si devono solo vergognare, sono dei ladri ne più ne meno dei politici che tanto criticano. Mai più Pizzarotti & Friends!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

46commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

8commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

2commenti

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori