18°

polemica

Rette degli asili, Ghiretti: “Sconcertante il raddoppio delle tariffe”

Il consigliere di Parma Unita: "Nessuna sensibilità verso le famiglie. E non c'è chiarezza sugli sconti"

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

Roberto Ghiretti (Parma Unita)

7

 

"Francamente non potevo credere ai miei occhi quando ho cominciato a vedere le rette per gli asili comunali che soltanto in questi giorni vengono rese note ai cittadini. Un aumento medio che rasenta il 100% è qualcosa che lascia allibiti ed esterrefatti qualunque possa essere la propria opinione su questa amministrazione. Lascia ancora più esterrefatti se si considera che questo Comune da due anni mantiene tutte le aliquote di Imu e Irpef al massimo". A dirlo è Roberto Ghiretti, consigliere comunale di Parma unita.

"Che senso ha pagare più tasse per ricevere servizi di questo genere? Io capisco il ragionamento dell'amministrazione comunale quando dichiara di essersi né più né meno allineata alla media dei costi nazionali, ma questo ragionamento rivela l'assenza di una visione politica o la presenza di una politica di penalizzazione delle famiglie che assolutamente non condivido - continua Ghiretti -. Se prima a Parma si pagava (molto) meno non era certo per caso, ma per una precisa volontà politica che dava una priorità ai servizi per le famiglie. Il movimento 5 stelle non è d'accordo con questo indirizzo? Ci faccia sapere cosa intendono mettere al primo posto, perché devo dire che in un anno e mezzo di governo della città io non l'ho assolutamente capito. Sono gli Scec? È il Teatro Regio? È la Giornata della democrazia?".


"Dietro la media ragionieristica a cui ci siamo allineati - continua la nota del capogruppo di Parma Unita -si possono intravvedere Comuni anche molto più grandi del nostro che hanno fatto delle scelte precise, restando ben al di sotto dei 280 euro di Parma, penso ad esempio al Comune di Roma che offre una tariffa intorno ai 220 euro. La mancanza di sensibilità nei confronti delle famiglie è evidente anche facendo altre due considerazioni:
In primo luogo la scelta di aumentare le tariffe in modo così brutale, da un anno all'altro, ha messo in difficoltà più di qualcuno, costretto a fare i conti con costi annuali maggiorati di più di 2mila euro e colto di sorpresa da fatture in arrivo solo in questi giorni. Forse prevedere aumenti più scaglionati nell'arco di un triennio sarebbe stato anche questo un segno di attenzione.
In secondo luogo va preso atto che tutto il sistema di scontistica messo in atto dall'amministrazione e che forse nelle intenzioni doveva sostituire il Quoziente Parma, si è rivelato un fallimento. Molti genitori mi hanno contattato per segnalare l'assoluta mancanza di trasparenza degli sconti applicati con il risultato di non riuscire a comprendere le modalità con cui si è determinata la cifra che si richiede.
Tenuto conto delle difficoltà economiche in cui si trova il Comune e al netto delle dichiarazioni trionfali di azzeramento del debito, io credo che un'amministrazione dovrebbe porsi l'obiettivo politico di incidere maggiormente su un settore vitale come quello dei servizi alla famiglia, anche se ciò non fa parte delle proprie priorità e sensibilità."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • bichouk

    08 Dicembre @ 14.01

    Ben detto!basterebbe che gli asili pubblici fossero a disposizione solo di chi lavora e che quindi paga. Se poi chi è a casa e semplicemente non ha voglia di tenere i pargoli si rivolga ad una struttura privata!!così come ora pochi devono pagare per tanti e le rette aumentano

    Rispondi

  • libero

    08 Dicembre @ 13.58

    Regalate pure le rette degli asili agli extra comunitari, tanto chi paga per loro sono sempre i cittadini!!! Grazie pizzarotti per la tua comprensione anti cittadinanza!!! Studia come fare più soldi per le tue tasche!!!!

    Rispondi

  • Biffo

    08 Dicembre @ 12.28

    Gli sconti o le gratuità per i poveri immigrati monoreddito, perché le mogli non vanno a mescolarsi, lavorando, con i biechi italiani, devono pur essere compensate dai parmigiani che, invece, annaspano nella crisi, perché entrambi i coniugi, o perlomeno uno di loro, ha perso il lavoro. Franco Bifani

    Rispondi

  • Filippo

    08 Dicembre @ 10.36

    Bravo. Bene. Condivido pienamente

    Rispondi

  • luca

    07 Dicembre @ 21.11

    Quando torneremo a votare ci ricorderemo di tutte le promesse dei grillini e di quanto ci hanno sottratto con la loro anti-politica...si devono solo vergognare, sono dei ladri ne più ne meno dei politici che tanto criticano. Mai più Pizzarotti & Friends!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento