11°

17°

Parma

Corsa contro il tempo. E la terra trema fortissimo

Corsa contro il tempo. E la terra trema fortissimo
Ricevi gratis le news
0

di Marco Federici

A chi cammina in strada cedono le gambe. Le dodici e mezza circa. E poi ancora, un'altra volta, le sette e quarantacinque di sera, una scossa spaventosa, gli alberi si piegano, si alza un polverone. La terra a Villa di Sant’Angelo trema ancora. Scalcia come un mulo impazzito. E la gente di questo freddo angolo d’Abruzzo ripiomba  nell’inferno.  Una donna si sente  male, le manca il respiro, si accascia a terra.
 La macchina dei volontari si rimette in moto. Corrado Ronchini, Angelo Nosetti e Sergio Mulas dell’Anpass intervengono per  i primi soccorsi: la caricano in ambulanza e dal centro ricreativo del paese la portano all’ospedale da campo allestito nella tendopoli della  protezione civile dell’Emilia Romagna.
 «La gente è terrorizzata: basta un attimo per fare rivivere alle persone l’incubo di una catastrofe, l'angoscia del terremoto», racconta Ronchini, un volontario di lungo corso (è stato a scavare tra le macerie di Gemona trent’anni fa) che si toglie un sassolino: «Abbiamo dato la disponibilità a partire sin dalle otto di lunedì mattina – dice – e invece siamo stati chiamati  solo a metà pomeriggio. Siamo arrivati in tarda serata quando potevamo essere in questo paese molto prima a gestire l’emergenza».
Non hanno chiuso occhio i 35 volontari partiti da Parma per soccorrere   la gente messa in ginocchio dal terremoto. Appena arrivati hanno fatto una ricognizione nel centro storico del paese, tra le macerie, poi si sono messi a disposizione per allestire la tendopoli. Tra loro anche    un medico anestesista, parecchi infermieri  e  due psicologhe.
Dal mattino Stefano Camin, Gabriele Perotti, Stefania Pelosio e Rosanna Colla si piazzano al centro operativo misto di San Demetrio ne’ Vestini, a tre chilometri da Villa Sant’Angelo, per organizzare i servizi di assistenza sanitaria. Romano Paolucci,  Daniele Guareschi e Mariella Savi, un medico anestesista e due  infermieri,  a bordo di un fuoristrada  fanno un sopralluogo nei  campi allestiti nei paesi vicino all’Aquila per valutare i presidi sanitari.  «La situazione è buona – commentano – ma naturalmente ci sono molte esigenze da soddisfare. Abbiamo portato l’elenco del-
le richieste al centro operativo».
Anche qualcun altro si vuole togliere un sassolino dalla scarpa: «Ci dicono che all’Aquila – dichiara Luigi Iannacone, responsabile del Seirs – l’ospedale è inagibile  e molti pazienti vengono assistiti in strada.  Abbiamo un piccolo ospedale da campo  che potremmo allestire proprio in quella città visto che qui ce n’è già uno grande e funzionale».
Durante il giorno si lavora nella tendopoli per  ospitare gli sfollati di Villa Sant’Angelo.   I trecento (circa) volontari di tutta l’Emilia Romagna hanno allestito sessanta tende in grado di  contenere  cinquecento persone.  Un’attrezzata cucina da campo si prepara a mettere a tavola chi  non ha nemmeno più i piatti: i cocci si sono mescolati nei cumuli di macerie.  In tutto sono poco meno di trecento le persone che entrano  nella mensa e dormono  sulle brandine  della protezione civile.
I volontari, e lo sanno bene, rassicurano gli sfollati solo con la  loro  presenza. Ci sono i piccoli gesti  che riscaldano il cuore a chi  non vede un futuro. «Abbiamo distribuito un po’ di giocattoli ai bambini – racconta Elisa Ramuschi, 22 anni, studentessa di Giurisprudenza – perché loro sono quelli che più hanno bisogno di assistenza, non capiscono cosa sta succedendo e hanno bisogno di  normalità». Elisa è  già stata  a Peschici,   durante l’emergenza incendi, assieme alla collega Luigina De  Carlo, 26 anni, aspirante medico. «Il supporto psicologico – dice – è fondamentale. La gente ha davvero bisogno di piccoli gesti: ci hanno chiesto ad esempio  del sapone per lavarsi perché non riescono a rientrare nelle loro case».
 A spese dei volontari, nel pomeriggio, è partito un furgoncino con una lista della «spesa». Ma nel raggio di chilometri non hanno trovato un negozio aperto: ci riproveranno oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso... dalla Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va