19°

Parma

CasaPound: "Due aggressioni in poche ore" - Gli antifascisti rispondono

Pier Paolo Mora: "Aggressori infastiditi dalla nostra presenza tra i Forconi"

Foto Melegari

La protesta dei forconi a Parma

12

CasaPound denuncia due aggressioni ai danni di militanti fra la scorsa notte e oggi pomeriggio. Gli aggressori erano armati di coltello e manganelli in un caso e di catena nell'altro. Secondo Pier Paolo Mora, responsabile locale di CasaPound, gli episodi sarebbero legati all'impegno del gruppo al fianco della protesta dei "forconi". 

Ecco il comunicato di CasaPound:

Due aggressioni in poche ore nei confronti di due diversi esponenti di CasaPound nei pressi delle loro case sono avvenute, a Parma, tra ieri notte e oggi pomeriggio.

Intorno alla mezzanotte scorsa, nei pressi di via Po - afferma Pier Paolo Mora, responsabile locale di CasaPound Italia -, diversi esponenti dell'area antagonista armati di coltello e manganelli telescopici hanno aspettato sotto casa un militante di Cpi di ritorno dalla giornata passata al presidio dei Forconi. Nella seconda, avvenuta pochi minuti dopo le 15 nei pressi di via Costituente, un altro esponente del nostro movimento è stato invece aggredito da quattro antifascisti a colpi di catena, ancora una volta nei pressi di casa"

"Un 'modus operandi' ampiamente collaudato - continua Mora - quando si deve cercare di dividere una protesta che non ha colore né appartenenza politica se non quella della bandiera del proprio paese. Probabilmente infastiditi dalla nostra presenza attiva nella protesta messa in atto dal movimento dei forconi contro questa classe politica, per zittirci hanno utilizzato armi e metodi mafiosi come quello di aggredire la gente sotto casa. Quello che è certo è che sono mesi che noi denunciamo il clima di odio e violenza in città dopo l'assalto alla nostra sede nel mese di maggio e la bomba esplosa nel mese di agosto, per le quali abbiamo più volte chiesto un incontro al sindaco e alla politica locale. D'altra parte questi metodi non solo non ci intimidiscono -conclude Mora - ma ci spingono a rilanciare con ancora più convinzione le nostre idee e i nostri progetti, per questo organizzeremo sabato 21 un momento di festa e libero confronto con il quartiere e con tutti i parmigiani che vorranno conoscerci e conoscere le nostre idee".

 

LA RISPOSTA DEGLI ANTIFASCISTI. Diversi gruppi antifascisti rispondono a CasaPound attraverso un comunicato stampa: 

Ci troviamo costretti a dover rispondere alle fantasie dei fascisti di Casapound che, alla ricerca di un minimo di visibilità, stavolta tentano di utilizzare strumentalmente le proteste del cosiddetto "movimento dei forconi", accusando l'area "antagonista" di presunte aggressioni. Se sono accuse, le respingiamo subito al mittente: il movimento parmigiano non ha tempo da perdere dietro alla nullità rappresentata da un gruppuscolo fascista. Il nostro impegno lo spendiamo nelle lotte quotidiane che portiamo avanti da anni: la lotta per il diritto alla casa, per gli spazi sociali aggregativi, al fianco dei lavoratori sotto attacco padronale. Queste pratiche sono il metodo migliore per combattere il fascismo e gruppi come Casapound. Non abbiamo nulla a che fare con la "cultura" dei coltelli e delle aggressioni in dieci contro uno che, invece, hanno sempre contraddistinto i fascisti. La vera aggressione è stata quella che abbiamo dovuto fermare nel maggio 2012 al Circolo Minerva nel quartiere Montanara; in quell'occasione, lo vogliamo ricordare, i fascisti tentarono di assaltare il circolo armati di spranghe, catene e coltelli. A quell'aggressione la città rispose con un numeroso e solidale corteo. Non ci stupisce l'ennesimo piagnisteo nei confronti del sindaco Pizzarotti, nella ricerca dell'agibilità perduta dopo la caduta dell'amministrazione amica Vignali; ma dopo anni di denunce del tutto infondate, non accettiamo di essere utilizzati per squallide operazioni di pubblicità, frutto di vere e proprie menzogne.

Parmantifascista
SPA Sovescio
Rete Antifascista - Parma
Gruppo Azione Palestina
Insurgent City
gruppo anarchico Cieri/Fai
Unione Sindacale Italiana
Rete Diritti in Casa
Kollettivo giovanile autogestito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    13 Dicembre @ 19.49

    Mah, mi sembra un tantino strano che nessuno sia andato al pronto soccorso... e si che le catene lasciano il segno addosso...

    Rispondi

  • gabri

    12 Dicembre @ 10.24

    Quello che descrive mora e più una azione da casa pound,manganelli, e catene....ma vergonati.,...pagliaccio

    Rispondi

  • Indiana

    11 Dicembre @ 22.11

    Indiana

    Invece Demianlee sentir chiamare fascisti nel 2013 un gruppo di ragazzi che non è di sinistra come lo chiami? Se secondo te non siamo sotto dittatura di sinistra continua pure a dormire... I così detti "antifascisti", ai quali ricordo che il fascismo è finito un bel pò di anni fa, se studiassero lo saprebbero anche loro, si commentano da soli come sempre: sanno solamente insultare chi non la pensa come loro e a negare l'evidenza! Tanto hanno i politici pronti a difenderli. Ma se a voi stanno bene così teneteveli pure! Per Fabio: io sono completamente astemia! Forse sei tu a bere troppo!

    Rispondi

  • Demianlee

    11 Dicembre @ 18.41

    Mio Dio....sentir parlare di dittatura comunista riferendosi al governo letta....un liberista che partecipa alle riunioni del bilderberg e che definì l'elezione di monti, (uomo delle peggiori banche che più di lui non si può) a presidente del consiglio un miracolo, un sogno che s'avvera e che di sinistra non ha mai fatto nulla in vita sua.....chiamate l'ambulanza, c'è uno che sta male......Mica si pretende alti livelli di cultura politica che io per primo non ho ma qua si cade nella patologia mentale. Se questo è l'italiano medio casa pound potrebbe arrivare al governo.

    Rispondi

  • Fabio

    11 Dicembre @ 12.53

    @Indiana....béva méno...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano