13°

20°

opere pubbliche

Dall'ex scalo merci al "nuovo" Ponte romano: 33 milioni di euro per il 2014

L'assessore Alinovi presenta il piano. Via al polo Lubiana, alla nuova Racagni e al completamento del Duc B

Ex scalo merci

Ex scalo merci

Ricevi gratis le news
2

 

Il piano è triennale: ma con la possibilità di variare di anno in anno le voci, quel che conta sono gli impegni per i prossimi dodici mesi. Il 2014 delle opere pubbliche, dunque. Quello che è stato presentato questa mattina dall'assessore Michele Alinovi. Si parla di 33 milioni di euro, e di interventi per nuove opere - il polo Lubiana, la Racagni, nuova viabilità - ma anche di riqualificazione dell'esistente, dall'ex scalo merci al ponte Romano e via Romagnosi.

Il comunicato del Comune

Trentatre milioni di euro di investimenti per il 2014: la Giunta comunale ha approvato il piano annuale 2014 e pluriennale 2014 – 2016 delle opere pubbliche su proposta dell’assessorato ai lavori pubblici, guidato da Michele Alinovi.
Nel 2014 prenderanno avvio alcuni interventi già messi a bilancio nel 2013 come la nuova scuola Racagni, 8 milioni di euro, e la riqualificazione del nido Trilly. Tra le novità per il 2014 il recupero dell’ex Scalo Merci, 4 milioni e 400 mila euro (di cui 2 milioni a carico del Comune), per realizzare la vetrina permanente dell’agroalimentare sull’asse ferroviario Bologna Milano. Un progetto rilevante in quanto collegato all’Expo 2015. 

Un milione e 110 mila euro serviranno per la riqualificazione del Ponte Romano e di borgo Romagnosi. Per il sociale è stata programmata la riqualificazione dell’ex sede del Quartiere Lubiana San Lazzaro, in via Zarotto, in cui troverà posto un Centro per le famiglie, per 732 mila euro di investimenti. 

A cui si aggiunge la realizzazione del nuovo Centro Socio Sanitario del Lubiana, il cui appalto è in carico all’Asl (1.300.000 euro è la cifra stanziata dal Comune – 2.600.000 euro sono a carico di Asl). A questo si aggiungono diversi interventi di manutenzione straordinaria delle strade, dell’illuminazione pubblica e delle piste ciclabili per 3.500.000 euro; per il verde, l’arredo urbano e le fontane 625 mila euro; per la manutenzione della segnaletica e dei semafori 750 mila euro. Ma anche il completamento dei lavori nell’ex ostello della Cittadella per 900 mila euro, in cui verrà realizzato un centro socio culturale con spazio giovani e laboratorio famiglie. Anche le scuole saranno oggetto di interventi, alcuni dei quali si inseriscono nel solco di quelli già avviati lo scorso anno per la bonifica dell’amianto ancora presente in alcuni plessi scolastici. 

Altri investimenti significativi sono previsti per i piani di riqualificazione urbana legati alle opere di urbanizzazione dell’area stazione ex Boschi e nuova viabilità (quasi 10 milioni di euro). A questi si aggiunge il completamento del Duc B (2.000.000 euro) e gli interventi di valorizzazione del limite nord del Parco Ducale (1.335.000 euro), oltre un milione di euro è stato stanziato per i cimiteri.
Per le scuole primarie e secondarie l’importo è di 1.700.000 euro. Sono interessate la scuola primaria San Leonardo e secondaria di primo grado Vicini; la scuola Anna Frank e la materna Neri; la scuola elementare Campanini; la primaria Einaudi e la Toscanini; le elementari di Vigatto; le elementari di Carignano; la palestra della scuola elementare Cocconi, la Corazza e le elementari e medie del complesso Verdi.

Per i nidi sono stati stanziati 91 mila euro con interventi al nido Fiocco di neve. Altri 153 mila euro serviranno per interventi, sempre nei nidi, tra cui: Girotondo, Quadrifoglio, Cappuccetto Rosso e materna Collodi, nido Gomitolo, accanto ai nidi Arcobaleno e Trottola.

Per le materne i fondi a disposizione sono 165 mila euro e riguardano interventi nelle seguenti scuole: Arcobaleno, Mago Merlino, Fantasia, Agazzi di Baganzola e Vigolante.

Gli interventi nell’edilizia sociale ammontano a 1.400.000 euro e riguardano la ristrutturazione dell’ex Circoscrizione di via Zarotto, la manutenzione del Centro Diurno Molèn Bass, gli alloggi con servizi di via Firenze, il Centro Diurno Parma Centro, il Centro Servizi L’incontro, residenza Pontirol Battisti, residenza XXV Aprile, struttura Cittadella, Servizio Anziani del Campo, residenza I Tigli, Centro diurno e comunità alloggio Montanara, Centro diurno Corcagnano, dormitorio pubblico, condominio di via Testi, alloggi sociali di Corcagnano, ex scuola Martorano, Progetto Casa Bianca ed alcuni alloggi della Fondazione Tanzi per mamme sole con bambini ed altri alloggi per il progetto Maggiorenni e progetto Reinserimento.
Per la riqualificazione dei contenitori storico culturali sono previsti 1.400.000 euro. Per gli impianti sportivi i fondi ammontano a 440 mila euro, per interventi al Palazzetto dello Sport, PalaCiti e Lauro Grossi di via Po.

 

Guarda il servizio del Tg Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    12 Dicembre @ 08.18

    vignolipierluigi@alice.it

    finalmente si dà inizio alla ristrutturazione della 'piccola', questa darà l'aire al completamento del teatro dei dialetti?! Nei locali della ex-piccola potrebbero nascere le strutture del cral dipendenti comunali, data la vicinanza col duc, per non parlare dello spazio giovani. Speriamo bene, o vorrà trasportare qui le vele della ghiaia?

    Rispondi

  • annamaria

    12 Dicembre @ 00.34

    Tutto bene (?), ma per favore non fate passare come al solito tutti i camion che trasportano la ghiaia (l'oro nero di Parma) per l'edilizia, su Strada Argini, (portata massima di peso 33 Ton.) dove già passano a velocita folli, facendo rumore, polvere e perdendo inerti davanti a tutte le abitazioni. Se le regole esistono, tutti le devono rispettare, anche i camionisti e i proprietari dei frantoi che fanno soldi a spese altrui. A meno che questa Amministrazione, esattamente come quelle di Ubaldi e Vignali, (nonchè la Provincia di Parma di sinistra) non intenda favorire come al solito le società di escavazione , gli autotrasportatori e i proprietari della ghiaia, infischiandosene delle leggi e dei diritti dei cittadini che lungo questa strada abitano e che da anni subiscono l'arroganza di chi fa soldi alle spalle degli altri.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...