-2°

10°

Provincia

Difendersi dallo stalking: arriva il volantino in 5 lingue

Alla presentazione c'erano i genitori di Silvia Mantovani: "Nessuno pensa che possano capitare certe cose, invece..."

Il tavolo dei relatori in Provincia sullo stalking

Il tavolo dei relatori in Provincia sullo stalking

Ricevi gratis le news
1

 

“Nessuno che sia dentro questo vortice pensa che possa capitare e invece è così”. E’ una testimonianza che pesa quella resa oggi in Provincia dai genitori si Silvia Mantovani, giovane donna uccisa a Parma nel 2006 dall’ex fidanzato che aveva continuato a tormentarla per anni. Carlo e Laura sono venuti su invito dell’assessore alle Pari Opportunità Marcella Saccani, a condividere la presentazione del nuovo strumento informativo realizzato dall’Ente sullo stalking, uno strumento specifico, realizzato in 60mila copie e redatto in 5 lingue - italiano, inglese francese russo e arabo - che sarà diffuso capillarmente.
Da poco questi comportamenti attuati prevalentemente da ex-partner, soprattutto di sesso maschile nei confronti di donne – mogli, compagne, fidanzate - che hanno interrotto o intendono interrompere la relazione, è riconosciuto come un reato, atti persecutori che è necessario saper riconoscere perché spesso preludono al femicidio.
“Purtroppo tutti i giorni ce n’è una – dice Laura mamma di Silvia – non riesco a capire perché accade, ma non dobbiamo avere paura”. E Carlo aggiunge: “spero e speriamo che la nostra testimonianza serva a chi è a rischio a mettere in guardia qualcuno affinché non succeda quello che è accaduto a noi”.
“La loro presenza qui oggi è un monito, ci dice il loro desiderio profondo che nessuna ragazza debba subire quanto subito dalla loro bellissima figlia – ha spiegato Saccani – Nessuno ha più alibi o spazio per dimenticare questi problemi e non ci basta il 25 novembre, noi ci siamo presi l’impegno di continuare. Questa nuova iniziativa ha l’obiettivo di informare tutte le donne su cosa sia lo stalking, come si può manifestare e come e perché chiedere aiuto. E vogliamo arrivare in ogni luogo per questo abbiamo coinvolto tanti soggetti che insieme a noi distribuiranno questo strumento”.
Nel volantino viene tracciata la figura dello stalker e riportata in modo sintetico la legge aggiornata in materia e i numeri utili del Centro Antiviolenza, Questura, stazioni dell’Arma dei Carabinieri di tutta la provincia, per la richiesta di aiuto o per avviare la procedura di ammonimento o denuncia.
Contro chi commette questo reato è necessario, da parte della vittima, sporgere entro 6 mesi dai fatti la querela che è irrevocabile se le minacce sono gravi, ripetute, con uso di armi. La legge prevede anche la possibilità che la vittima, prima dell’inizio del procedimento penale, possa richiedere al Questore l’ammonimento verso l’autore di tali condotte, un atto che mira a bloccare la progressione di comportamenti più violenti. Dopo l’inizio del procedimento penale, si può applicare una nuova misura cautelare obbligatoria consistente nel divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. La sanzione base - reclusione da sei mesi a quattro anni - stabilita per il delitto di Atti persecutori consente l’applicazione della custodia cautelare in carcere.
Davide D’Andrea, dirigente del settore reati contro la persona della Questura di Parma autore del testo “Il delitto di atti persecutori e il provvedimento preventivo dell’ammonimento”, dal quale si è tratto spunto per i contenuti del volantino, ha sottolineato l’importanza della diffusione capillare di questo strumento. “Negli ultimi anni – ha detto – è come se avessimo notato un senso di impunità negli stalker e anche da parte delle vittime stesse quasi la sorpresa di essere state ascoltate. La sfiducia va cancellata e alimentata con le informazioni giuste”.
Alla conferenza stampa sono intervenuti molti dei soggetti che hanno collaborato all’iniziativa e che hanno assunto l’impegno della distribuzione: Daniela Manici, vicepresidente del Centro Antiviolenza partner storico della Provincia in questo ambito, Maria Grazia Ligabue primo dirigente della Questura di Parma, Giorgio Sulpizi capitano della compagnia di Parma dei Carabinieri, Diana Teneva dello sportello per donne immigrate “Hina” che comprende “Milleunmondo” associazione che ha curato le traduzioni, Giovanna Buzzoni di Coop Nord-Est, la vicepresidente Francesca Cravero di Acer, Claudia Rabayotti dell’Ordine dei Medici e Gabrilella Zatelli dell’Ordine dei Farmacisti, Grazia Loss di Ausl. Partecipano inoltre all’iniziativa l’Azienda universitaria ospedaliera di Parma e Iren.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    11 Dicembre @ 16.02

    Saebbe sufficiente, invece di consumare carta e cellulosa da disboscamenti selvaggi, che le forze dell'ordine, molto spesso, SMETTESSERO DI accogliere LE DENuNCE DI TANTE DONNE CoN SUPERFICIALITà, SE NON CON SCHERNO, ED INTERVENISSERO PER PROTEGGERLE E PUNIRE I MOLESTATORI; IN QUESTO MODO, MOLTE VITTIME SAREBBERO ANCORA VIVE ED IN CIRCOLAZIONE E TANTI IDIOTI MASCHILISTI IN GALERA. Franco Bifani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

il caso

Protesta degli inni: Trump attacca star di Football americano

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq