-3°

Parma

Lina, la «dispersa» che ha trovato rifugio a Parma

Lina, la «dispersa» che ha trovato rifugio a Parma
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato

«Chiedo scusa se ho fatto preoccupare qualcuno, non ero dispersa, ma in viaggio verso Parma. Purtroppo non sono riuscita ad avvisare tutti: non avevo il cellulare».
Lina Maccanelli, 82 anni compiuti, è riuscita a salvarsi dal terremoto che ha devastato l’Aquila per un soffio e ora è tornata sana e salva a Parma, ospitata a casa di sua nipote, Giancarla Pelegatti. E' una donna forte ed energica: da sola è riuscita a correre giù per i quattro piani di scale del suo condominio, ha dormito una notte in auto e si è fatta venire a prendere dal genero.
Erano circa le 11 di sera, quando sono arrivate le prime scosse. Lina aveva appena indossato il pigiama, stava sistemando le ultime cose prima di andare a letto. Ma quella maledetta notte la terra è tornata a tremare alle tre e  mezza: «Tutto tremava - racconta Lina con le lacrime agli occhi -. I mobili ballavano, tutte le cose si sono rovesciate a terra, il pavimento saltava. Io non riuscivo a muovermi, sbattuta da una parte all’altra della casa. E' subito saltata la corrente e tutta la città è rimasta al buio, coperta da una fitta nebbia. Ma in realtà era la polvere sollevata dai calcinacci». Pochi istanti dopo, Lina ha sentito uno scoppio: «Era il piano rialzato del mio condominio: erano crollati tutti i muri divisori. In quel momento non ho più pensato: ho preso il cappotto, le scarpe, i documenti e sono andata verso la porta, che però era rimasta compromessa dalla scossa e non si apriva. Dietro l’uscita sentivo già le urla dei miei vicini che mi chiamavano. Ho iniziato a picchiare i pugni contro il portone, a sbatterlo, in panico. Poi finalmente si è aperto e sono riuscita a scendere in strada, dove mi aspettava un amico di mio figlio che mi ha portato via in auto, dove abbiamo dormito per una notte. Da quel momento non sono più riuscita a vedere casa mia: non so in che stato sia ora, dopo le scosse successive. Mi piange il cuore pensare che è stata il frutto di tanti sacrifici lavorativi, miei e di mio marito: era il nostro sogno. E forse ora non c’è più. Pensare che ci avevano assicurato fosse antisismica».
Lina si era trasferita da Parma a L’Aquila 50 anni fa. Insieme al marito aveva aperto una lavanderia a secco, «Lavanderia Emiliana» in onore delle sue origini, che dava dei bei risultati economici. Insieme hanno avuto un figlio, tragicamente scomparso. Poi, dopo la morte del marito, Lina è rimasta sola, ma in perfetta salute nella sua casetta vicino la stazione dell’Aquila: «Ormai mi sento più abruzzese che parmigiana - racconta l’82enne -. A L’Aquila sono tutte brave persone: c’è grande solidarietà tra cittadini. E mi sento morire a pensare a cos’è successo in questi giorni: tutti erano lì in strada a guardare le loro case venire giù».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

AGROINDUSTRIA

Accordo "salva granai" tra 100 pastifici, 85 molini e oltre 1 milione di imprese agricole

Resta fuori in polemica Coldiretti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento