11°

29°

violenza

Minaccia di dar fuoco all'ex moglie davanti alla scuola dei figli

Arrestato un 35enne che dal 2011 mandava sms di morte, pedinava e minacciava la donna

Minaccia di dar fuoco all'ex moglie davanti alla scuola dei figli
1

Chiara Cacciani

"Lo scrivevo ma non l'avrei fatto". Ma quegli sms di morte e quelle parole pronunciate di fronte a testimoni - pesantissime: "mi fermero' solo davanti al tuo sangue', "ti daro' fuoco davanti a scuola"- non potevano essere lasciate cadere nel vuoto. E di fronte alla gravità della situazione, alla denuncia ha fatto ben presto seguito l'ordinanza di custodia cautelare. 

A finire agli arresti domiciliari è stato  O.M., 35enne originario di Partinico ma residente da tempo a Parma: l'accusa è quella di atti persecutori nei confronti della ex moglie, una 30enne parmigiana. L'incubo era iniziato nel 2011, quando la coppia era ancora sposata: qualcosa nella vita dell'uomo, un operaio montatore, era cambiato (ma i poliziotti della Seconda Sezione della Mobile su questo aspetto hanno voluto mantenere il riserbo) e nella quotidianità erano arrivate la violenza e le minacce.  Dal 2011 ad oggi - a mercoledì, per la precisione - il campionario è lungo: danneggiamenti all'auto, pedinamenti appostandosi sotto casa, calci, sms con minacce di morte e - ripetute più volte- quelle frasi gravissime pronunciate davanti a testimoni, tra cui la minaccia di dar fuoco alla donna davanti alla scuola elementare frequentata dai figli di 6 e 10 anni. 

La 30enne aveva già sporto querela durante il matrimonio, ma poi aveva perdonato ed aveva ritirato tutto. Con la decisione di separarsi la situazione era poi precipitata, fino a costringerla a cambiare stile di vita, ad avere paura ad uscire sola di casa ed anche a trovarsi un lavoro. E quando il caso è tornato sulle scrivanie della Squadra Mobile si sono susseguiti interventi "sul campo" e la raccolta di numerose testimonianza, tra cui quella del vicepreside della scuola elementare. L'indagine coordinata dal pm Paola Dal Monte ha permesso quindi di raccogliere tutti gli elementi necessarie affinchè il giudice Sarli emettesse l'ordinanza di custodia cautelare. Non in carcere ma a domicilio, dove oggi il 35enne si trova. 

Dalle forze dell'ordine anche un consiglio per chi è vittima di stalking: salvare gli sms e provare a registrare le minacce. Un'arma in più usicre dall'incubo.

Guarda il servizio del TgParma


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    13 Dicembre @ 11.54

    Date le origini, il bravo siculo è rimasto ancora ai tempi del delitto d'onore, cancellato dal codice penale, ma non dalle coscienze di chi vive a certe latitudini meridionali. Franco Bifani

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima