19°

Anagrafe

I nostri figli? Sono tutti Leonardo e Giulia

Tra i nomi preferiti dai neogenitori anche Alessandro e Sofia. Ma c'è anche chi ha chiamato il pargolo "Jhon Wayne". E spuntano Perfect e Success

Neonati

Neonati

0

 

Margherita Portelli
Da «Un uomo chiamato ca vallo» a un bambino chiamato Jhon Wayne. Ovvero, dai we stern anni Settanta all’ufficio anagrafe, quarant’anni dopo. Scorrere l’elenco dei bimbi nati a Parma nel 2013 può essere di vertente e istruttivo, per andare a caccia dei nomi più strani ma anche per rendersi conto delle tante nuove culture che si ap prestano a plasmare la società di domani.
Ma partiamo dai grandi nu meri. Stando ai dati forniti dal Comune di Parma (parziali, per ché aggiornati a inizio dicem bre), Leonardo e Giulia sono i nomi preferiti dai neogenitori parmigiani, che li hanno scelti rispettivamente 32 e 26 volte nel corso dell’ultimo anno.
Nel 2013 nati 1.516 bambini
Nel 2013, finora, sono nati 1.516 bambini. Per i piccoli ma schietti, sul podio dei nomi più diffusi troviamo anche il «cam pione in carica» Alessandro (a quota 29 nel 2013, ma reduce, lo scorso anno, dal primo posto nelle scelte di mamme e papà, con 40 neonati) e Riccardo (28 piccoli omonimi). Per le fanciul le, dopo Giulia troviamo Sofia (21) e Viola (17).
Tra i nomi di battesimo che non ti aspetti, primeggia senz’al tro il Jhon Wayne che dicevamo: omaggio sgangherato all’attore di film western per antonomasia (sgangherato perché quell’acca risulta stranamente fuori posto), per il quale ci auguriamo l’ab binamento a un cognome altret tanto epico.
Non da meno, però, si fanno notare i coraggiosi e benaugu ranti Perfect e Success. Decisa mente da favola il nome scelto per la piccola Princess Treasure (in inglese principessa tesoro) e altrettanto suggestivo Miracle (miracolo).
Sempre in tema di religione, non può non saltare all’occhio Godwill (volontà di Dio). Tan tissimi i nomi stranieri, impron ta delle tante famiglie di immi grati che decidono di dare ai loro neonati un ulteriore legame con la terra di origine.
Ci sono anche due Chanel
Molti nomi ispirati a culture lontane, vengono però preferiti anche da genitori italiani: Kevin, Adam Santiago, scelti tre volte ciascuno, sono quelli che vanno per la maggiore. Ben due le Cha nel. Può stupire, in questo senso, che ci siamo più Sebastian di Se bastiano e che, per ogni Mario, ci sia anche un Marius. Ahmed, Ariel, Sirin e Ali battono per fre quenza Giuseppe, Gianluca, Fe derica e Fabio, solo per fare al cuni esempi.
Prendendo in esame i nomi di tutti i residenti in città, invece, Maria è ancora il nome più dif fuso (2580 circa le signore che lo portano, mentre fra le bimbe na te nel 2013 solo 5 sono state chia mate così); mentre Andrea è quello più frequente tra gli uo mini (siamo nell’ordine dei 2.490).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»