-2°

truffa

Acquistava biglietti ferroviari a prezzo scontato e li rivendeva ai viaggiatori

Denunciato un 34enne cingalese che si fingeva addetto Trenitalia e aveva escogitato un curioso stratagemma per fare bottino

Acquistava biglietti ferroviari a prezzo scontato e li rivendeva ai viaggiatori
Ricevi gratis le news
1

Comunicato

Nei giorni scorsi gli Agenti in servizio presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Parma sono stati contattati da un capotreno in servizio a bordo di convoglio regionale che aveva da poco accertato il possesso, da parte di alcuni viaggiatori, di alcuni biglietti irregolari che i viaggiatori riferivano aver acquistato all’interno della stazione di Parma, precisamente nei pressi delle emettitrici automatiche, da parte di un soggetto indossante una maglietta con contrassegno Trenitalia.
Immediati risconti effettuati con l’ausilio del sistema di video sorveglianza permettevano di individuare, dopo circa mezz’ora dalla segnalazione ricevuta, un soggetto che, sulla parte anteriore della maglietta che indossava, aveva una pettorina rettangolare di colore bianco con impresso il logo TRENITALIA.
L'uomo, dopo aver escogitato un sistema per acquistare i biglietti a prezzo scontato dalle emettitrici automatiche, li offriva in vendita ai viaggiatori che notava sopraggiungere trafelati ed approfittando della loro fretta, dopo avergli descritto la possibilità di acquisto di titoli di viaggio scontati conseguentemente ad una promozione di Trenitalia, offriva loro assistenza per l’acquisto di tali biglietti utilizzando le banconote o le carte di credito di proprietà degli stessi viaggiatori. Questi, nella fretta di salire a bordo, anche tratti in inganno dal logo di Trenitalia che il soggetto indossava, acquistavano tali biglietti, pagando una cifra ridotta rispetto al normale prezzo previsto e pagando al truffatore circa 1 euro a biglietto. Solo una volta saliti a bordo nel corso delle operazioni di controlleria venivano informati dell’irregolarità del biglietto posseduto che poteva comportare una sanzione pecuniaria variabile dalle 80,00 ai 200,00 euro in base alla tipologia del biglietto acquistato e conseguentemente del treno utilizzato.
La truffa in questione, oltre a danneggiare i viaggiatori che incautamente acquistavano i biglietti, poteva produrre anche un consistente danno economico anche alla società ferroviaria.
Individuato il soggetto, gli agenti lo hanno accompagnato in ufficio ove accertavano che il logo Trenitalia era stato  sottratto da un convoglio ferroviario, mentre l’acquisto dei tagliandi a prezzi scontati era stato possibile grazie ad uno stratagemma che il truffatore aveva utilizzato anche in altre occasioni in varie stazioni del Nord Italia.
Nel corso della perquisizione il soggetto è risultato inoltre in possesso di chiavi utilizzate dalla società ferroviaria per eccedere ai treni ed in particolare risultava in possesso di una chiave di un locomotore sottratta a Venezia.
In relazione a quanto accertato quanto rinvenuto veniva sequestrato ed il responsabile dei fatti, trentaquattrenne, di origine dello Sri Lanka, con permesso di soggiorno in fase di rinnovo, veniva indagato in stato di libertà per i delitti di truffa e di ricettazione.
La Polizia Ferroviaria ritiene opportuno ricordare ai viaggiatori di diffidare di persone che propongono acquisti di biglietti a tariffe agevolate qualora non indossino la prevista uniforme di servizio e soprattutto quanto pongano in vendita titoli di viaggio senza il rilascio di alcuna valida ricevuta

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    19 Dicembre @ 13.00

    Beh, di "danni economici" ai viaggiatori la "stimata" compagnia Ferroviaria ne fa tanti, più di questo mariuolo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande