21°

35°

Arresti

Minori e donne incinte per furti in casa: sgominata banda croata. Colpi anche a Parma

Operazione della Polizia di Trieste, che vede interessate varie città italiane. Al vertice c'erano una donna e i due figli

Topi d'appartamento

Topi d'appartamento

Ricevi gratis le news
6


TUna banda di rom croati, dedita a furti in appartamento attraverso lo sfruttamento di minori e donne in stato di gravidanza, è stata sgominata dalla Polizia di Trieste nell’ambito di un’operazione condotta a conclusioni di indagini avviate dall’estate scorsa dalla Squadra Mobile. A capo dell’organizzazione c'erano tre croati, tra cui una donna, che sono stati arrestati a Bologna.
I colpi venivano effettuati in varie città italiane, soprattutto nel Centro-Nord, muovendosi con camper e utilizzando i minori e le donne in stato di gravidanza. La banda faceva base in Croazia, nella zona di Slavonski Brod, da dove si spostava per portare a compimento i furti.
L'organizzazione sarebbe legata a una rete che opera in varie città itaiane e in varie zone d’Europa.
 La Polizia ha individuato almeno dieci furti in abitazioni compiuti a Bologna, Trieste, Modena, Parma e Reggio Emilia. Sono stati recuperati beni per un valore di oltre 80mila euro e 22mila euro in contanti.
I tre rom facevano agire donne giovani, a volte minori, a volte incinta, anche al fine – ha spiegato in conferenza stampa il capo della Mobile della Questura di Trieste, Roberto Giacomelli – di impietosire le forze dell’ordine in caso di fermo. La banda non risparmiava pressioni psicologiche, insulti e in alcuni casi violenze per tenere sotto controllo la 'retè.
Le indagini della Questura di Trieste sono state avviate nello scorso agosto, quando la Polizia ha colto in flagrante i responsabili di un furto e, dopo il rilascio, ha avviato un’attività di pedinamento per scoprire l’eventuale regia criminosa.
La banda era formata dalla madre, Sara Goman (classe 1971) e dai figli Roki (1990) e Daniele Radulovic (1993), e si appoggiava a una cerchia di parenti e conoscenti di etnia rom per i furti. L’arresto per i tre è scattato giovedì scorso a Bologna. Due ricettatori sono stati denunciati a Roma e Bologna. La banda operava anche in altre località italiane, comprese Ferrara, Pistoia, Lucca, Perugia e Genova, e aveva contatti con altre organizzazioni simili a Torino e Roma e in Germania, Francia e Spagna. Circa ogni quindici giorni il camper faceva ritorno in Croazia, dove il denaro o la merce rubata venivano messi da parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    22 Dicembre @ 16.54

    Dic e che si sono cuciti la bocca

    Rispondi

  • bichouk

    21 Dicembre @ 21.31

    Che razzisti!ma non sapete che sono una risorsa per ringiovanire la popolazione??!l'ha detto anche la Boldrini!meglio tenersi stretti loro piuttosto che aiutare le giovani coppie italiane!

    Rispondi

  • libero

    21 Dicembre @ 20.23

    Qui si diventa per forza razzisti!!! Non se ne può più, poverini un corno, già ne habbiamo fin troppi in'italia da sfamare!!!

    Rispondi

  • Biffo

    21 Dicembre @ 18.23

    Mi raccomando, continuiamo a fornire ogni comfort gratis ai campi nomadi, poverini, loro non fanno che seguire le loro tradizioni millenarie, di furti, truffe, scippi., con cui ci contraccambiano in abbondanza. Siamo noi ad essere fassisti, rassisti e senofobi, dobbiamo imparare ad integrarci con loro. Franco Bifani

    Rispondi

  • xxl

    21 Dicembre @ 18.22

    nilus75

    Presto, presto, costruiamo nuove casette per i rom!!! ne vogliamo ancora!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Incidente al passo del Tomarlo

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

Meteo

Temporali nella notte e domani in Emilia-Romagna

Le previsioni comune per comune

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

Moto

Tragedia nel motocross: morto a 13 anni

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up