10°

22°

Un anno alla moviola

Il sorriso e il coraggio di Lucia illuminano il 2013

Fatti e personaggi di 12 mesi

Il sorriso e il coraggio di Lucia illuminano il 2013
2

Quest'anno non vi proponiamo il "solito" compito di designare il personaggio dell'anno (anche se lo spazio commenti resta ovviamente a vostra disposizione per aggiunte di altri nomi e per le vostre riflessioni).

Quest'anno, infatti, non abbiamo dubbi sul nome da indicare per simboleggiare i dodici mesi che fra poche ore saranno archiviati anche a Parma: è quello di Lucia Annibali.

Il suo sorriso e il suo coraggio hanno illuminato la nostra città. Il sorriso e il coraggio di una giovane donna più forte dell'acido con cui i suoi aggressori, e il suo ex che ne sarebbe il mandante, avevano creduto di spegnerla. Lucia ha incontrato proprio a Parma i medici capaci di riportarla alla vita, e dopo aver trovato la forza per presentarsi ad una trasmissione televisiva (ospite di Tv Parma a Check up di Francesco Silva) ha saputo regalare agli studenti di Parma una indimenticabile lezione di coraggio, ma anche di serena dolcezza, proprio nella Giornata contro la violenza sulle donne. E ci auguriamo che la proposta del collega Francesco Monaco di attribuirle la cittadinanza onoraria di Parma diventi presto realtà.

Un sorriso che fa il paio con un altro volto di donna, a sua volta sopravvissuta a una pur diversissima storia di soprusi: Aung San Suu Kyi, il premio Nobel birmano che ha vissuto una giornata nella "sua" Parma, di cui è cittadina onoraria, trasmettendo sia in Municipio che all'auditorium Paganini i suoi valori e i suoi ideali, che hanno ammutolito e stregato i tanti ragazzi parmigiani presenti all'incontro.

A quell'incontro c'erano anche tanti politici. Ma nel primo anno completo del governo a 5 Stelle (Federico Pizzarotti era infatti stato eletto nel maggio 2012), il Consiglio comunale non sembra aver raccolto quella lezione, visto che il rapporto opposizione-maggioranza è tuttora improntato da due eccessi: astio post-sconfitta da una parte e autorefernzialità post-vittoria dall'altra.

Un altro sindaco, Luigi Lucchi di Berceto , con una serie di iniziative clamorose ha fatto parlare di sè molte volte. "Anche troppe" dicono i detrattori, mentre altri lo elogiano: il giudizio, anche in questo caso, lo lasciamo ai lettori... Intanto, le elezioni hanno cambiato e assottigliato la rappresentanza parmigiana in Parlamento, oggi affidata al monocolore Pd di Patrizia Maestri e Giorgio Pagliari . E per la politica, ovviamente, non si può non ricordare in negativo la clamorosa inchiesta Public money, che all'inizio dell'anno portò all'arresto, fra gli altri, dell'ex sindaco Vignali e del capogruppo Pdl in regione Villani. 

Fuori dalla politica, un esempio importante è venuto da un ragazzo: lo studente che poche settimane fa ha avuto il coraggio di ribellarsi a un gruppo di violenti che stavano pestando uno studente in un parco. Altri parmigiani, intorno a lui, si erano divisi fra indifferenza e vigliaccheria: il modo più collaudato perchè la violenza e l'illegalità si diffondano....

Quella stessa violenza che ha fatto stringere virtualmente tanti parmigiani intorno al Metallaro errante , forse l'ultimo interprete di una Parma fuori dagli schemi, schivo e orgoglioso della propria originalità in pantaloncini corti e stereo a tracolla, vittima a sua volta di una aggressione vigliacca.

Poi c'è lo sport. Se Fantantonio Cassano identifica le gioie e gli eccessi del calcio, come non levarsi il cappello di fronte al "triplete" dei Panthers o alla doppietta di Kiara Fontanesi ?

E naturalmente la carrellata potrebbe andare avanti ancora per molto: dai sogni formato X Factor di Alan Scaffardi, a personaggi inanimati ma da copertina: il Vislab con l'auto che si guida senza conducente (mentre un conducente nuovo è arrivato all'Università di Parma: il neo-rettore Loris Borghi) e l'inceneritore ora in funzione e sempre al centro (l'utlima è di pochissimi giorni fa sui rifiuti radioattivi) di mille polemiche.

Ma nella nostra fotocomposizione per questo articolo, abiamo voluto inserire anche un altro personaggio: quel Giuseppe Verdi che  200 anni dopo la sua nascita è stato celebrato in tutto il mondo.

Ovviamente la carrellata potrebbe essere molto più lunga: dalle frane che hanno colpito la nostra Montagna  che però non si è arresa (un altro esempio da additare!), alla morte di Alberto Bevilacqua o al ritorno in libertà di Katharina Miroslawa....Se volete aggiungere  altri nomi, ora tocca a voi: lo spazio commmenti è come sempre a vostra disposizione......

...............................

(g.b.) - Quelli che abbiamo elencato qui sopra sono i personaggi che nel 2013 hanno fatto parlare di sè nelle cronache. Ma nel nostro cuore, il 2013 è stato anche e soprattutto l'anno crudele che ci ha portato via  colleghi e amici con cui per tanti anni abbiamo diviso questo lavoro: Marco Federici, Corrado Corti, Elisabetta Zanlari, Elena Formica. Ma siamo certi che anche nel 2014, in qualche modo, questo racconto quotidiano che è il giornalismo li vedrà ancora al nostro fianco.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aristide torchia

    30 Dicembre @ 16.41

    CHE INIZI DA PARMA IL MODELLO DI RIBELLIONE E DI RINASCITA ITALIANA. Bellissimo articolo, vorrei farmi partecipe, invitando la popolazione a prendere coscienza della sua forza, impegnandosi giornalmente ad una rinascita morale, visti gli ultimi dati della quotidiana delinquenza che sta martoriando la nostra città, e della ignavia indifferenza di moltissimi nostri concittadini, che per paura, indolenza e vigliaccheria, accettano passivamente, e facendo di conseguenza patire agli altri un logoramento della liberta' e dei diritto di poter essere liberi dalle violenze gratuite di sopraffazione da parte dei delinquenti che stanno minacciando giornalmente il nostro diritto di poter girare per la città, e della sicurezza nelle nostre case, non subendo furti, aggressioni , tentativi di rapine e quanto altro. Collaboriamo fattivamente con le forze dell'ordine, e chiediamo alle autorità competenti, di non essere morbidi con questi squallidi personaggi, con una certezza della pena, applicando la legge in modo severo. Solo in questo modo possiamo essere di esempio sia a chi ci sta vicino, sia ai nostri figli e sia all'Italia tutta. Auguro a tutti i concittadini un migliore anno 2014, con un augurio di rinascita della nostra dignita' di cittadini di Parma e di questa nostra Patria martoriata. CREDO CHE I PREMI SANT'ILARIO VADANO DATI A QUESTE PERSONE CHE SI SONO RIBELLATE ALLE INGIUSTIZIE E NON AL SINDACO PIZZAROTTI CHE DEVE IMPEGNARSI DI PIU' PER PARMA. ARISTIDE TORCHIA

    Rispondi

  • villifor

    30 Dicembre @ 14.21

    Vorrei segnalarvi una persona che non ha fatto, o non sta facendo nulla di eclatante, ma che nella sua quotidianità continua a mettersi a servizio di bisognosi, ammalati o non, e per i quali spende tutto il suo tempo in visite , a domicilio o nei ricoveri in cui sono sistemati. Lo vedrete sempre con la sua bicicletta ( datata) , con una borsa o due sul manubrio , in giro per la città, anche quando c'è la neve . Dove va Gabriele ?2 ..... èè c' è una mia conoscente che ... poverina", e ti spiega le difficoltà di quella persona. Molti lo conosceranno, è stato infatti il segretario del direttore della Timo prima e della Sip poi sino al pensionamento, spendendosi anche allora nel sindacato. Tutti facevano riferimento a lui perché in grado di soddisfare le loro esigenze. Quanti anni ha? Sono incerto sull' anno di nascita : 1925 o 1926, quindi un bel po' Vorrei che non pubblicaste questa mia ma che la terreste presente qualora si decidesse di dare un riconoscimento ad un personaggio di Parma , perché credo che PALAMIDESI GABRIELE se lo meriti. Grato per l' attenzione Villy Fornari 3355730199

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport