19°

Acqua

Dopo il referendum del 2011 Atersir restituisce 9,6 milioni in regione. Ma Parma resta "a secco"

Nessuna restituzione dove non erano stati riconosciuti i profitti finanziari ai gestori

Dopo il referendum del 2011 Atersir restituisce 9,6 milioni in regione. Ma Parma resta "a secco"
Ricevi gratis le news
0

 

L'agenzia regionale per acqua e rifiuti Atersir ha approvato le tariffe dell’acqua per gli anni 2012-2013 e "restituisce ai cittadini dell’Emilia-Romagna 9,6 milioni come effetto del risultato del referendum del 2011", che ha visto la vittoria dei Comitati per l’acqua pubblica.

Il provvedimento, secondo il "metodo stabilito per legge dall’Aeeg nel settembre 2013" – spiega Atersir – prevede "la piena copertura dei costi attraverso le tariffe e l’eliminazione della remunerazione fissa del capitale (quindi il profitto di carattere finanziario per i gestori del servizio) come richiesto ed ottenuto dal referendum". I 9,6 milioni sono dunque la restituzione della "indebita remunerazione del capitale (utile finanziario riconosciuto indebitamente ai gestori e cancellato dal referendum del 2011) che i gestori hanno incassato nelle bollette del 2011".

"Le cifre che si rimborsano ai cittadini – precisa Atersir - sono molto diverse da provincia a provincia e da gestore a gestore" perchè, tra l’altro, "in Emilia-Romagna non era riconosciuta in tutte le province la remunerazione del capitale investito fissa al 7% (come prevedeva la legge abrogata dal referendum)". Si va "dai circa 2,2 milioni di euro nel bacino di Hera Bologna, fino a valori di mancata restituzione per i bacini di Iren Parma, Hera Modena ed Hera Ferrara dove non si restituisce niente in quanto nel 2011 non erano stati riconosciuti ai gestori profitti finanziari, oppure gli stessi gestori avevano dovuto sostenere elevati livelli di debito per fare gli investimenti necessari".

La restituzione, che nell’aprile scorso era stata rinviata, arriva "dopo i provvedimenti del Governo che hanno attribuito all’Autorità per l’Energia elettrica ed il gas (Aeeg) la competenza sulle tariffe idriche, dopo due anni di incertezza e dopo la definizione del metodo transitorio per il calcolo delle tariffe 2012-2013 da parte della stessa Aeeg". La competenza è dunque delle Autorità d’Ambito (Atersir per l’Emilia-Romagna) confermata con un 'provvedimento definitivò dall’Autorità nazionale Aeeg.

Atersir sottolinea inoltre il proprio supporto offerto per arrivare alle "nuove gestioni da parte di società totalmente pubbliche (cosiddette in house)" nei territori provinciali in cui le precedenti "gestioni del servizio idrico sono scadute (Piacenza, Reggio Emilia e Rimini)", mediante "studi e ricerche", svolte direttamente o commissionate a professionisti, utili a condurre alle nuove aziende pubbliche "che non hanno quindi l’obiettivo del profitto, pur dovendo anch’esse coprire integralmente i costi di tutti i tipi (compresi quelli finanziari) attraverso le tariffe".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga: marocchino in manette

Studente straniero 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro