10°

20°

stranieri

Arriva dal Perù il primo nuovo parmigiano del 2014

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione: "Ma io mi sento italiano da sempre". Studente dell'Itis, è a Parma da quando aveva sette anni

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione

0

 

Margherita Portelli
Ha 22 anni ed è il primo «nuovo cittadino» del 2014. Ebert Daniel Flores è peruviano di nascita ma vive nella nostra città dal 1999; ieri ha giurato fedeltà alla Repubblica e osservanza della nostra Costituzione, divenendo anche agli occhi dello Stato quello che lui si sente già da tempo: un cittadino italiano.
Famiglia e amici al seguito, Daniel ha varcato la soglia dell’ufficio matrimoni, al Duc, con un comprensibilissimo carico di emozione. «Io sono parmigiano in tutto e per tutto, mi manca solo l’erre moscia – ha detto scherzando, per stemperare la tensione -. Il Perù me lo ricordo poco, è il Paese dove sono nato, ma ci sono tornato, l’ultima volta, quando ancora avevo 17 anni. Casa mia è questa».
Daniel frequenta le serali all’Itis «Leonardo da Vinci». Studia elettronica, ma il suo sogno nel cassetto è lavorare con gli animali: «Ecco perché, parallelamente, sto seguendo anche un corso per assistente veterinario». Dei suoi primi anni in Italia, dove mamma Fanny lo condusse insieme al fratello Diego per dar loro un futuro migliore, Daniel ricorda poco. «Quando arrivai qui avevo sette anni: non mi piaceva la pizza e non parlavo una parola di quella che poi sarebbe divenuta la mia lingua – ha spiegato sorridendo, prima del giuramento -. Mia madre ha preso la cittadinanza qualche anno fa, e con lei mio fratello, che al tempo era ancora minorenne. Io invece avevo 19 anni e così ho dovuto aspettare: praticamente ero un extracomunitario in casa mia».
Un passo importante, per Daniel, quello di ieri. «Con questa cerimonia per me cambia qualcosa solo a livello formale, ma il vedermi riconosciuta un’appartenenza che io già sento da tempo è un’emozione fortissima», ha commentato. Daniel diventando italiano ha dovuto rinunciare a parte del suo cognome (che nei paesi ispanici si compone del cognome paterno e di quello della madre): la sua carta d’identità lo identifica ora come Ebert Daniel Flores, e non più come Ebert Daniel Flores Loayza. Lo stesso ufficiale di Stato civile che gli ha conferito la cittadinanza, però, lo ha informato che potrà riacquisire il cognome completo facendo apposita richiesta alla Prefettura.
Dopo le tante firme e le foto di rito, insieme a tutta la famiglia Daniel è andato a festeggiare, in attesa di poter ritirare la carta d’identità, l’indomani, nel suo primo giorno da italiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato Foto

1commento

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: arrestato

In manette un 31enne tunisino

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Calcio

Parma in crisi, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

9commenti

SACERDOTE

Da Tabiano alla Siberia, la storia di Don Ubaldo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

CREMONA

La grande commozione all'addio ad Alberto Quaini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

Crisi

Alitalia, Lufthansa: "Nessuna intenzione di acquistarla"

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

SPORT

CALCIO

Il Venezia vince la Coppa Italia di LegaPro. Inzaghi: "Ho vinto tanto, ora tocca ai miei ragazzi"

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling