18°

stranieri

Arriva dal Perù il primo nuovo parmigiano del 2014

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione: "Ma io mi sento italiano da sempre". Studente dell'Itis, è a Parma da quando aveva sette anni

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione

Daniel Flores ha giurato sulla Costituzione

0

 

Margherita Portelli
Ha 22 anni ed è il primo «nuovo cittadino» del 2014. Ebert Daniel Flores è peruviano di nascita ma vive nella nostra città dal 1999; ieri ha giurato fedeltà alla Repubblica e osservanza della nostra Costituzione, divenendo anche agli occhi dello Stato quello che lui si sente già da tempo: un cittadino italiano.
Famiglia e amici al seguito, Daniel ha varcato la soglia dell’ufficio matrimoni, al Duc, con un comprensibilissimo carico di emozione. «Io sono parmigiano in tutto e per tutto, mi manca solo l’erre moscia – ha detto scherzando, per stemperare la tensione -. Il Perù me lo ricordo poco, è il Paese dove sono nato, ma ci sono tornato, l’ultima volta, quando ancora avevo 17 anni. Casa mia è questa».
Daniel frequenta le serali all’Itis «Leonardo da Vinci». Studia elettronica, ma il suo sogno nel cassetto è lavorare con gli animali: «Ecco perché, parallelamente, sto seguendo anche un corso per assistente veterinario». Dei suoi primi anni in Italia, dove mamma Fanny lo condusse insieme al fratello Diego per dar loro un futuro migliore, Daniel ricorda poco. «Quando arrivai qui avevo sette anni: non mi piaceva la pizza e non parlavo una parola di quella che poi sarebbe divenuta la mia lingua – ha spiegato sorridendo, prima del giuramento -. Mia madre ha preso la cittadinanza qualche anno fa, e con lei mio fratello, che al tempo era ancora minorenne. Io invece avevo 19 anni e così ho dovuto aspettare: praticamente ero un extracomunitario in casa mia».
Un passo importante, per Daniel, quello di ieri. «Con questa cerimonia per me cambia qualcosa solo a livello formale, ma il vedermi riconosciuta un’appartenenza che io già sento da tempo è un’emozione fortissima», ha commentato. Daniel diventando italiano ha dovuto rinunciare a parte del suo cognome (che nei paesi ispanici si compone del cognome paterno e di quello della madre): la sua carta d’identità lo identifica ora come Ebert Daniel Flores, e non più come Ebert Daniel Flores Loayza. Lo stesso ufficiale di Stato civile che gli ha conferito la cittadinanza, però, lo ha informato che potrà riacquisire il cognome completo facendo apposita richiesta alla Prefettura.
Dopo le tante firme e le foto di rito, insieme a tutta la famiglia Daniel è andato a festeggiare, in attesa di poter ritirare la carta d’identità, l’indomani, nel suo primo giorno da italiano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

4commenti

lega pro

Parma, alle 16.30 in campo pensando solo a vincere Diretta

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

5commenti

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

15commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

3commenti

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

usa

Sparatoria in un night a Cincinnati, un morto e 15 feriti Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017