-2°

Parma

Il commosso addio a Giampaolo Bernardi

Il commosso addio a Giampaolo Bernardi
Ricevi gratis le news
0

Si sono svolti nel pomeriggio, con una grande e commossa partecipazione,  i funerali di Giampaolo Bernardi, il 51enne morto lunedì mattina, dopo una caduta dal monopattino.
  Partendo dalla camera arden­te dell'ospedale Maggiore, il cor­teo funebre si è diretto alla chiesa di San Paolo Apostolo e da lì al cimitero di Marore per l'ultimo saluto.
  «Giampaolo - ha ricordato don Rossolini - ha avuto l'incidente nel giorno di Pasqua, quasi a dire che non si sparisce nel nulla, come dice la pagina del vangelo. Nel giorno in cui la vita trionfa e la morte è sconfitta. Giampaolo se ne è andato, mentre giocava con un bambino. E anche questo è un fatto, perchè l'importante nella vita sono i bambini. Giampaolo se ne è andato all'improvviso e tragicamente, una fatalità, ma non senza il conforto religioso, l'olio santo. L'invito è a pregare sul serio, perchè così potrà giocare tranquillo e felice in quella famiglia, dove non c'è più fraintendimento e nessun rischio. Là dove Dio è il padre».

Domani altri servizi sulla Gazzetta di Parma

LE PERPLESSITA' DELL'AIDO -  A Parma, i familiari di un uomo iscritto all’Associazione italiana donatori organi (Aido) non hanno potuto procedere alla donazione degli organi del congiunto poichè il magistrato aveva disposto l’autopsia: a segnalare il caso, esprimendo «perplessità», è la stessa associazione. E pur senza fare nomi, è ovvio il riferimento proprio alla vicenda di Giampaolo Bernardi: il mancato trapianto, come si ricorderà, aveva accresciuto l'amarezza dei familiari.
«La notizia ci ha lasciati perplessi – afferma in una nota il presidente Aido Vincenzo Passarelli – poichè sono rarissimi i casi in cui le necessità istruttorie del magistrato sono ostacolate o alterate dalla donazione degli organi e tessuti. La quasi totalità dei casi viene, da molti anni, trattata in modo tale che, sia le esigenze di accertamento legale sia la donazione, vadano a buon fine». In merito alle decisioni della magistratura parmense, l’Aido sottolinea inoltre come queste siano «in contrapposizione con quelle della magistratura partenopea dove, nelle stesse ore, il prelievo è stato autorizzato sulla vittima di una violenta aggressione».
«E' noto – rileva Passarelli – che il trapianto di cuore e di fegato, perchè di tali organi sarebbe stato donatore il paziente deceduto, sono trapianti salvavita. Sappiamo che quel giorno c'era in Italia un’urgenza assoluta per trapiantare un paziente gravissimo affetto da patologia epatica». Il magistrato che ha condotto quelle indagini «in modo così inusuale ha il dovere – conclude il presidente Aido – se non altro morale, di motivare gli atti che ha ordinato».
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Noceto, tentata truffa ai danni di un’ anziana: arrestati in flagranza due truffatori

Foto d'archivio

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

6commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

6commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto