15°

Intervista all'assessore Alinovi

«Ponte Nord, tre le opzioni. Stazione finita
entro due mesi»

Alinovi: «Dal Duc B alla riqualificazione del complesso di San Paolo. Ecco cosa faremo nei prossimi anni»

Ponte a Nord

Ponte a Nord

6

 

Opere pubbliche, completamento delle «incompiute», le sfide legate alla riqualificazione dei complessi storici e la programmazione legata ai futuri assetti urbanistici.
La città «pentastellata» inizia a prendere forma e l'assessore all'Urbanistica e ai Lavori pubblici, Michele Alinovi, è uno dei «registi» di questo cambiamento.
Assessore Alinovi, una delle critiche che più frequentemente viene mossa all'amministrazione comunale è riferita al presunto immobilismo sul piano degli investimenti, delle opere pubbliche e della manutenzione. Critica fondata o strumentale?
Il primo anno di mandato è stato impiegato per rimettere la barra dritta, ovvero ridefinire un percorso economico finanziario che garantisse un minimo di stabilità alla macchina comunale. Questo ha determinato una sorta di stallo sul piano delle opere pubbliche.
Ma il compito di una amministrazione non è anche quello di cercare di reperire risorse seppure in tempi di «vacche magrissime»?
Nel primo mandato di Ubaldi i finanziamenti arrivavano copiosi sia per la capacità politica di muoversi sia per le relazioni che si erano strette con il Governo centrale. Poi, nella seconda fase, si è puntato molto sull'urbanistica e sulla leva degli oneri di urbanizzazione che in realtà non sono mai entrati.
(...)
Insomma, il bello deve ancora venire?
Decisamente. Uno degli interventi più corposi è quello legato al completamento del Duc B che garantirà una maggiore efficienza e razionalizzazione della spesa sia dal punto di vista energetico che della sistemazione di uffici comunali ancora sparsi in diverse zone della città.
.......................L'intervista completa sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • p

    24 Gennaio @ 16.04

    Spajot assesor !!! sono dei mesi che state lì a sfogliare la margherita sull'argomento ma risultati zero!!! che cavolo aspettate ad aprire la rotonda in via reggio dietro l'efsa!?!?!?! se continua così finisce il mandato (spero prima il possibile) che il ponte sarà in stato di abbandono senza che voi abbiate fatto una mazza, ma d'altronde se il pregiudicato (in quanto da lui stesso detto poichè condannato in definitiva) genovese che governa il blog non vi accende i neuroni non fate niente

    Rispondi

  • Maurizio

    11 Gennaio @ 21.38

    I finanziamenti a pioggia arrivarono ad ubaldi anche grazie alla mancata fermata dell'alta velocità a parma, grazie ad una miopia o ad una genialata, questo non lo sapremo mai, dell'ex sindaco lavagetto, Ubaldi si trovò a gestire una marea di soldi, aiutato anche certamente dal governo berlusconi dopo il 2001, occorre dire però che il sindaco vignali era molto più vicino di ubaldi a berlusconi ma a parma nulla è arrivato, tutto è stato costruito come dice l'assessore su ipotesi di incassi. Una voce di entrata potrebbero essere state le multe (ogni anno venivano messe a bilancio circa 10/12 milioni di euro di contravvenzioni dalla giunta ubaldi), voci che adesso pellacini e company criticano al sindaco facendola passare come un'azione volta a fare multe anche senza infrazioni commesse dai parmigiani...., Però bisogna anche dare atto a gente come pellacini che evidentemente lui era come vignali, non c'era e non sapeva.....

    Rispondi

  • Viola

    11 Gennaio @ 17.43

    Vorrei chiedere all'assessore cosa significa" col primo mandato Ubaldi i finanziamenti arrivavano copiosi per la capacità politica di muoversi". Se è così, allora procuratevela anche voi (pentastellati) la capacità politica di muovervi.

    Rispondi

  • ParNa

    11 Gennaio @ 15.27

    "assessore" è meglio che non facciate niente fino al termine del mandato........occupatevi di cose a voi più congeniali ed alla vostra portata...come il rudo

    Rispondi

  • Maurizio

    11 Gennaio @ 13.20

    l'intervista era bella .... fino a quando ha parlato di start up, spin off.... Ma secondo lei assessore cosa cavolo ha capito il parmigiano dalle sue parole?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti