Parma

San Leonardo: sfigurato con una pietra

San Leonardo: sfigurato con una pietra
Ricevi gratis le news
13

Erano appena passate le cin­que del mattino quando le gaz­zelle dei carabinieri sono plana­te in via San Leonardo, insieme a un'ambulanza del 118: c'era un uomo disteso sul marciapiedi, la faccia tumefatta e irriconoscibi­le e sangue dappertutto, colato a grandi chiazze sull'asfalto. Chi l'ha ridotto così non s'è fatto tro­vare, in compenso i militari tro­vano quello che è stato usato per il pestaggio feroce: una grossa pietra che peserà minimo due chili, un manico di scopa.
  Le macchie di sangue lascia­no la scia ai lati di via San Leo­nardo: davanti alla sede dell'Art Ceramica e dall'altra parte della strada, L'uomo ha 32 anni, ed è di origini siciliane. Chi l'ha colpito ha mi­rato alla testa, gli ha sfigurato la faccia. Adesso è ricoverato nel re­parto di chirurgia maxillofacciale del Maggiore: la prognosi è di 45 giorni. Le domande per adesso sono parecchie, le risposte poche: chi l'ha ridotto così e perché?

Altri particolari nell'articolo di Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    21 Aprile @ 09.33

    No Paolo, non hai capito, nessuno ha mai parlato di colpe, e mettere in bocca alle persone frasi che fanno comodo non è per nulla intelligente anche se a volte a certi individui serve per avere consenso. Purtroppo è una prerogativa di molte persone rimanere superficiali per comodità, non fare lo sforzo di accettare la realtà perchè terribilmente indicativa dell'erroneità delle proprie convinzioni....non mi vergogno di dirlo perchè rimango fedele alla verità, e quindi ti toccherà accettare il fatto che se leggi la Gazzetta chi delinque a Parma (fermo restando il caso su 100, statisticamente ovvio) sono immigrati più o meno regolari, meridionali, lombardi...caro mio, il parmigiano vero è un campanilista, ama la sua città e non la depaupera, nè eticamente nè tantomeno materialmente. Tant'è vero che siamo "chiusi" e da sempre considerati "snob". Ma così facendo abbiamo sempre protetto la nostra cultura, storicamente elevata, e la nostra identità, che trova nel dialetto ancora vivo la sua sopravvivenza. A Reggio siete nella merda, ma la colpa è vostra. Sei felice? Fossi in te non lo sarei perchè è diventata una città orribile, e la dimostrazione sta nel fatto che i veri reggiani stanno fuggendo sulle colline. Le balle, amico mio, raccontatevele tra di voi, etì, belo, spàiot da bò che t'nè bsògna!

    Rispondi

  • Paolo

    20 Aprile @ 18.35

    @ Matteo "bravo parmigiano" hai parlato di italiani non di Parma e immagino che abbia voluto riferirti alla vittima dell'aggressione, siciliana. Beh, complimenti, adesso il fatto di non essere nati all'ombra dell'Angiol d'Or è una colpa anche quando si viene pestati a sangue? Di noi parmigiani, a Reggio dicono che i pidocchi ci hanno mangiato gli spigoli...nel tuo caso mi sa che sono andati molto più in profondità... Spàiot ti, c'le mej!

    Rispondi

  • Matteo

    20 Aprile @ 16.13

    Beh, che dire....a motivazioni gli ultimi due ragazzotti non sono così male.... Convincenti...già.... L'unica consolazione è che non dovrò vergognarmi io della caduta verticale, in senso etico, morale e civile della mia città. Stefano, fatti spiegare le cose da chi le capisce e non si vergogna di "vederle". Per dirla da bravo parmigiano: "Spàiot, và!"

    Rispondi

  • Vene Ale

    20 Aprile @ 15.50

    ebany, ivory, living in perfect armony side by side on piano, keyboard, oh lord, why don't weeeeee??? matteo, ti ricordo sempre che poi, quando c'è da andare al bla bla, quelle "non italiane" non le disdici...... secondo me la garonata gliel'ha piantata un figlio di papà appena cocainato...

    Rispondi

  • Stefano

    20 Aprile @ 15.22

    Caro Matteo... ... pensa a lavorare và..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS