11°

22°

Parma

San Leonardo: sfigurato con una pietra

San Leonardo: sfigurato con una pietra
Ricevi gratis le news
13

Erano appena passate le cin­que del mattino quando le gaz­zelle dei carabinieri sono plana­te in via San Leonardo, insieme a un'ambulanza del 118: c'era un uomo disteso sul marciapiedi, la faccia tumefatta e irriconoscibi­le e sangue dappertutto, colato a grandi chiazze sull'asfalto. Chi l'ha ridotto così non s'è fatto tro­vare, in compenso i militari tro­vano quello che è stato usato per il pestaggio feroce: una grossa pietra che peserà minimo due chili, un manico di scopa.
  Le macchie di sangue lascia­no la scia ai lati di via San Leo­nardo: davanti alla sede dell'Art Ceramica e dall'altra parte della strada, L'uomo ha 32 anni, ed è di origini siciliane. Chi l'ha colpito ha mi­rato alla testa, gli ha sfigurato la faccia. Adesso è ricoverato nel re­parto di chirurgia maxillofacciale del Maggiore: la prognosi è di 45 giorni. Le domande per adesso sono parecchie, le risposte poche: chi l'ha ridotto così e perché?

Altri particolari nell'articolo di Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    21 Aprile @ 09.33

    No Paolo, non hai capito, nessuno ha mai parlato di colpe, e mettere in bocca alle persone frasi che fanno comodo non è per nulla intelligente anche se a volte a certi individui serve per avere consenso. Purtroppo è una prerogativa di molte persone rimanere superficiali per comodità, non fare lo sforzo di accettare la realtà perchè terribilmente indicativa dell'erroneità delle proprie convinzioni....non mi vergogno di dirlo perchè rimango fedele alla verità, e quindi ti toccherà accettare il fatto che se leggi la Gazzetta chi delinque a Parma (fermo restando il caso su 100, statisticamente ovvio) sono immigrati più o meno regolari, meridionali, lombardi...caro mio, il parmigiano vero è un campanilista, ama la sua città e non la depaupera, nè eticamente nè tantomeno materialmente. Tant'è vero che siamo "chiusi" e da sempre considerati "snob". Ma così facendo abbiamo sempre protetto la nostra cultura, storicamente elevata, e la nostra identità, che trova nel dialetto ancora vivo la sua sopravvivenza. A Reggio siete nella merda, ma la colpa è vostra. Sei felice? Fossi in te non lo sarei perchè è diventata una città orribile, e la dimostrazione sta nel fatto che i veri reggiani stanno fuggendo sulle colline. Le balle, amico mio, raccontatevele tra di voi, etì, belo, spàiot da bò che t'nè bsògna!

    Rispondi

  • Paolo

    20 Aprile @ 18.35

    @ Matteo "bravo parmigiano" hai parlato di italiani non di Parma e immagino che abbia voluto riferirti alla vittima dell'aggressione, siciliana. Beh, complimenti, adesso il fatto di non essere nati all'ombra dell'Angiol d'Or è una colpa anche quando si viene pestati a sangue? Di noi parmigiani, a Reggio dicono che i pidocchi ci hanno mangiato gli spigoli...nel tuo caso mi sa che sono andati molto più in profondità... Spàiot ti, c'le mej!

    Rispondi

  • Matteo

    20 Aprile @ 16.13

    Beh, che dire....a motivazioni gli ultimi due ragazzotti non sono così male.... Convincenti...già.... L'unica consolazione è che non dovrò vergognarmi io della caduta verticale, in senso etico, morale e civile della mia città. Stefano, fatti spiegare le cose da chi le capisce e non si vergogna di "vederle". Per dirla da bravo parmigiano: "Spàiot, và!"

    Rispondi

  • Vene Ale

    20 Aprile @ 15.50

    ebany, ivory, living in perfect armony side by side on piano, keyboard, oh lord, why don't weeeeee??? matteo, ti ricordo sempre che poi, quando c'è da andare al bla bla, quelle "non italiane" non le disdici...... secondo me la garonata gliel'ha piantata un figlio di papà appena cocainato...

    Rispondi

  • Stefano

    20 Aprile @ 15.22

    Caro Matteo... ... pensa a lavorare và..

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto