14°

patrono

S.Ilario: un "parto" da standing ovation

Acclamata l'ostetrica Clelia Buratti, in ritardo per assistere una mamma. Pizzarotti: "Ora puntiamo sulla cultura. E sui cittadini"

Le mamme e i bimbi di Clelia Buratti

Le mamme e i bimbi di Clelia Buratti

Ricevi gratis le news
1
Il parto in casa a cui ha assistito è stato rapido, ma non così tanto da permetterle di arrivare puntuale all'Auditorium Paganini. E per recuperare tempo è stata condotta a destinazione dalla Polizia Municipale, Clelia Buratti, l'ostetrica a cui la Giunta Pizzarotti ha conferito l'unica medaglia d'oro del "Sant'Ilario 2014". Il suo ritardo giustificatissimo è stato accolto con l'ovazione della platea, che si è trasformato in un coro di "Clelia! Clelia!" al momento della consegna del premio. Su tutte, voci di mamme e di bimbi. Gli stessi che hanno accompagnato con i loro gridolini i 32 minuti serrati dell'altra voce del giorno, quella del sindaco Federico Pizzarotti, atteso al suo secondo discorso alla città nella giornata del patrono. 
Parte dall'anno - "difficile" - che si appena chiuso e parte dalla riduzione del debito: "E' un risultato nostro e di tutta la città: Parma ha dimostrato di essere una comunità forte, coesa, orgogliosa". Che però deve essere aiutata a trovare risposte: dalle istituzioni e insieme alle istituzioni, è la sintesi del discorso del primo cittadino 5 Stelle. L'esempio è la violenza sdulle donne: "dilagante: la deriva deve essere fermata".  Lo sguardo della platea si posa su Lucia Annibali, che siede nelle prime file. "Parma accoglie e cura donne come Lucia, straordinario esempio di lotta e di umanità - legge emozionato Pizzarotti -. Il suo sia esempio di una società che non si piega alla violenza. Questa città ormai è la sua casa". 
Porta le sfide della crisi: Pizzarotti, l'aumento della povertà e del disagio sociale che "vengono trasfromate in rabbia e frustrazione: non c'è più tempo per rimandare le soluzioni", e chiama istituzioni e privati. Chiama anche i cittadini alle loro responsabilità: "Non si può dare una delega in bianco alla politica: bisogna fare ciascuno la propria parte e ritrovare la fiducia nelle istituzioni". Piovono le critiche sull Stato che imbriglia i  Comuni e non consente unìautonomia nell'utilizzo delle risorse e nell'instaurare rapporti diretti tra città, province e con l'Ue, e ce n'è anche per la Regione, accusata di condurre una politica ambientale conservatrice: "Le nostre proposte sono sul loro tavolo da tempo. Ora è il momento di discuterle". 
Il futuro lo indica nella cultura: cita i progetti per dare una nuova vita al Ponte Romano e all'Ospedale Vecchio, i nuovi fondi per i teatri, i "progetti e i sogni per i nostri edifici storici". E poi il tema dei collegamenti tra Parma e il mondo fuori dai confini: la stazione Mediopadana che deve essere una risorsa da saper sfruttare al meglio, l'aeroporto che su cui "finalmente è stata posta l'attenzione nazionale". E nel futuro tracciato dal sindaco ci sono i giovani, che "stanno smarrendo il senso civico: mi riferisco a chi imbratta i muri e detturpa i monumenti e al fenomeno del bullismo. Valorizzare famiglia e servizia lla persona è il nostro obiettivo", e la democrazia partecipativa: "Ci si fida di ciò che si onosce e ci è vicino. Dobbiamo tornare a conoscere le istituzioni e a sentirle nostre: la comunità deve prendersi al responsabilità delle proprie scelte, mirando il più possibile al bene di tutti". 
E' un clima di festa quiello che accompagna la consegna delle civiche benemerenze. Sul palco del Paganini sfilano il Centro Grandi ustionati del Maggiore (un lungo applauso e Lucia Annibali in piedi in platea), Rodolfi Mansueto spa ("La nostra forza sono i nostri dipendenti, i nostri clienti e la nostra passione" spiegherà poco dopo Giuseppe Rodolfi), il Consorzio del Prosciutto di Parma ("E' un piacere che il nostro territorio riconosca il nostro lavoro", sono le parole del presidente Paolo Tanara), l'atleta paralimpico e campione di volontariato Norberto de Angelis ("attraverso lo sport abbiamo porta per il mondo il nome di Parma"), l'associazione Tiro a segno nazionale, la Fondazione Arturo Toscanini, e Learco Tiberti, ambasciatore della storia del Teatro Regio.
Poi lei, Clelia. Commossa a guardare la sala che si alza in piedi e l'acclama. "Non mi ricordo i nomi di tutte le mamme che ho assistito e dei loro bimbi, ma mi ricordo tutte le storie e i volti, e quando li rivedo a distanza di anni è un'emozione", racconta. "E' una grande onore essere qui: sia per il premio, sia per l'affetto che sento attorno a me. Posso dirlo: sono una donna fortunata". E con un'ottima giustificazione per arrivare tardi all'appuntamento istituzionale: la vita. 

LA DIRETTA DELLA MATTINATA
E' il giorno di S.Ilario: la festa del Patrono, nella quale la città si specchia nelle eccellenze prescelte per le premiazioni. Alla cerimonia è presente anche Lucia Annibali, la ragazza aggredita con l'acido che proprio a Parma ha trovato le cure che, insieme al suo straordinario coraggio, le hanno consentito di superare le conseguenze di quella vigliacca aggressione.
E il sindaco cita proprio lei come esempio: "Parma -  dice Pizzarotti - è la sua casa". E poi spiega che "la riduzione del debito è uin risultato di tutta la città". "Parma è una comunità forte e coesa".
Iniziano le premiazioni: la medaglia d'oro Clelia Buratti sarà premiata, contrariamente alla prassi, per ultima. E' arrivata in "ritardo" giustificatissimo: ha seguito il parto di una delle sue mamme , per la nascita del  secondo figlio di Lorenzo Frattini, presidente di Legambiente Emilia Romagna.... Applausi per tutti, e per Clelia una vera ovazione.
Segui la diretta video streaming del Comune:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    13 Gennaio @ 23.30

    Si, va beh, ora però non esageriamo.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova