11°

premio sant'ilario

La commozione di Lucia, prima fan del Centro grandi ustionati

L'avvocatessa sfregiata dall'acido era al Paganini: "Io solo una delle tante curate con professionalità e cuore"

La commozione di Lucia, prima fan del Centro grandi ustionati
Ricevi gratis le news
2
Vorrebbe probabilmente essere "solo" Lucia, e condividere a distanza di qualche fila di poltroncine la gioia di medici e infermiere del Centro Grandi Ustionati del Maggiore. Ma lo sa bene che non può essere "solo" Lucia. E con pazienza e dolcezza Lucia Annibali, l'avvocatessa sfregiata con l'acido e in cura a Parma - risponde di sì a tutti: microfoni, taccuini e macchine fotografiche. Basta che non sia in posa, perchè la vita non è mai lì: in una posa. "Sono commossa e orgogliosa per l'assegnazione di questo premio - racconta l'avvocatessa - ,  soprattutto perchè ormai mi sento parte di questa grande famiglia". Una famiglia che - continua - abbina "un'ottima sanità a un grande cuore". A breve dovrà sottoporsi a un nuovo intervento: "Il decimo, credo. ormai ho perso il conto. Il mio percorso continua."
A chi le chiede se questo premio lo sente anche un po' suo risponde di no, "io sono una dei tanti casi: il Centro Ustionati fa tanto per tutti". Però parmigiana - ammette - un po' si sente. Già prima - e senza bisogno - che le voci si concretizzino: Lucia Annibali potrebbe diventare presto cittadina onoraria di Parma. "Vedremo...", saluta con un sorriso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    14 Gennaio @ 08.44

    Ed io sono la terza fan della chirurgia plastica del Maggiore di Parma. Dottori, infermieri, ausiliari, ecc. vi ADORO, siete i miei ANGELI...quasi tutti però devo dire con gran rammarico. Cmq, con tutto il rispetto possibile ed immaginabile per il dramma subito da Lucia Annibali, non mi sembra il caso di farla cittadina onoraria di Parma solo per la brutta esperienza che ha subito, anzi. Penso che a questo punto dovrebbero nominare tutti tali, sia uomini che donne che subiscono sopprusi, ecc. Poi, se la riconoscenza vada per punteggio, cioè da quanti interventi si fanno, posso benissimo rientrare nella categoria anche io, visto che già ho fatto 4 interventi in chirurgia plastica, e ne devo fare ancora 5. Così come possono entrare nella categoria, magari vincendo la cittadinanza facendo una sorta di sorteggio, molte altre persone che hanno avuto e che hanno tutt'ora bisogno dell'aiuto di quegli ANGELI. P.S. Ciò che ho scritto non è stato fatto per cattiveria...meglio specificare...visto che molti si ribelleranno...ma nominare una persona cittadina onoraria di una Città, lo si deve fare secondo me, sulla base di un altro argomento. Sulla salute non si "scherza". REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Le rispondo al volo. Il suo ragionamento, in generale, è corretto. Ma la proposta di cittadinanza onoraria per Lucia Annibali (che è partita dal collega Francesco Monaco) mi sembra altrettanto corretta e condivisibile: non solo pr il fatto in sè delle cure, ma anche e soprattutto per la testimonianza di dolce forza che Lucia ha dato proprio a Parma in più occasioni (qui è comparsa in tv, qui ha parlato agli studenti nel giorno contro la violenza sulle donne, e qui era ieri, con una presenza non dovuta e quindi ancor più significativa). Credo che la soluzione migliore sarebbe premiare Lucia e attraverso lei ricordare tutte coloro che, come la lettrice, hanno vissuto esperienze simili, e per fortuna ugualmente positive, con la sanità del Maggiore.

    Rispondi

  • Paolo

    13 Gennaio @ 19.09

    allora io vorrei essere il secondo fan dell'equipe medica di Chirurgia Plastica dell'Ospedale di Parma (che è la stessa del Centro Grandi Ustionati), che ha dimostrato una professionalità, una bravura ed un calore umano enormi! .Grazie di tutto. Paolo Lucchetti Via Pollini 21 43029 Traversetolo (PR)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS