11°

22°

premio sant'ilario

La commozione di Lucia, prima fan del Centro grandi ustionati

L'avvocatessa sfregiata dall'acido era al Paganini: "Io solo una delle tante curate con professionalità e cuore"

La commozione di Lucia, prima fan del Centro grandi ustionati
Ricevi gratis le news
2
Vorrebbe probabilmente essere "solo" Lucia, e condividere a distanza di qualche fila di poltroncine la gioia di medici e infermiere del Centro Grandi Ustionati del Maggiore. Ma lo sa bene che non può essere "solo" Lucia. E con pazienza e dolcezza Lucia Annibali, l'avvocatessa sfregiata con l'acido e in cura a Parma - risponde di sì a tutti: microfoni, taccuini e macchine fotografiche. Basta che non sia in posa, perchè la vita non è mai lì: in una posa. "Sono commossa e orgogliosa per l'assegnazione di questo premio - racconta l'avvocatessa - ,  soprattutto perchè ormai mi sento parte di questa grande famiglia". Una famiglia che - continua - abbina "un'ottima sanità a un grande cuore". A breve dovrà sottoporsi a un nuovo intervento: "Il decimo, credo. ormai ho perso il conto. Il mio percorso continua."
A chi le chiede se questo premio lo sente anche un po' suo risponde di no, "io sono una dei tanti casi: il Centro Ustionati fa tanto per tutti". Però parmigiana - ammette - un po' si sente. Già prima - e senza bisogno - che le voci si concretizzino: Lucia Annibali potrebbe diventare presto cittadina onoraria di Parma. "Vedremo...", saluta con un sorriso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    14 Gennaio @ 08.44

    Ed io sono la terza fan della chirurgia plastica del Maggiore di Parma. Dottori, infermieri, ausiliari, ecc. vi ADORO, siete i miei ANGELI...quasi tutti però devo dire con gran rammarico. Cmq, con tutto il rispetto possibile ed immaginabile per il dramma subito da Lucia Annibali, non mi sembra il caso di farla cittadina onoraria di Parma solo per la brutta esperienza che ha subito, anzi. Penso che a questo punto dovrebbero nominare tutti tali, sia uomini che donne che subiscono sopprusi, ecc. Poi, se la riconoscenza vada per punteggio, cioè da quanti interventi si fanno, posso benissimo rientrare nella categoria anche io, visto che già ho fatto 4 interventi in chirurgia plastica, e ne devo fare ancora 5. Così come possono entrare nella categoria, magari vincendo la cittadinanza facendo una sorta di sorteggio, molte altre persone che hanno avuto e che hanno tutt'ora bisogno dell'aiuto di quegli ANGELI. P.S. Ciò che ho scritto non è stato fatto per cattiveria...meglio specificare...visto che molti si ribelleranno...ma nominare una persona cittadina onoraria di una Città, lo si deve fare secondo me, sulla base di un altro argomento. Sulla salute non si "scherza". REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Le rispondo al volo. Il suo ragionamento, in generale, è corretto. Ma la proposta di cittadinanza onoraria per Lucia Annibali (che è partita dal collega Francesco Monaco) mi sembra altrettanto corretta e condivisibile: non solo pr il fatto in sè delle cure, ma anche e soprattutto per la testimonianza di dolce forza che Lucia ha dato proprio a Parma in più occasioni (qui è comparsa in tv, qui ha parlato agli studenti nel giorno contro la violenza sulle donne, e qui era ieri, con una presenza non dovuta e quindi ancor più significativa). Credo che la soluzione migliore sarebbe premiare Lucia e attraverso lei ricordare tutte coloro che, come la lettrice, hanno vissuto esperienze simili, e per fortuna ugualmente positive, con la sanità del Maggiore.

    Rispondi

  • Paolo

    13 Gennaio @ 19.09

    allora io vorrei essere il secondo fan dell'equipe medica di Chirurgia Plastica dell'Ospedale di Parma (che è la stessa del Centro Grandi Ustionati), che ha dimostrato una professionalità, una bravura ed un calore umano enormi! .Grazie di tutto. Paolo Lucchetti Via Pollini 21 43029 Traversetolo (PR)

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto