-2°

Parma

Via Montebello, aperto il cantiere

Ricevi gratis le news
0

Hanno avuto inizio questa mattina i lavori di riqualificazione di via Montebello nel Quartiere Cittadella per dare vita a un nuovo marciapiede pedonale e una nuova pista ciclabile. 
 
PISTA CICLABILE, SICUREZZA E POSTI AUTO
La pista ciclabile è stata studiata per collegare due direttrici ciclabili già esistenti che conducono al centro cittadino (via Solferino e di via Zarotto). In particolare la pista ciclabile arriverà fino all’elementare Don Milani e alle Poste. La lunghezza dell’intervento è di circa 1100 metri, dall’intersezione con via Traversetolo fino all’intersezione con via Terranova. La pista sarà realizzata anche su via Cella, che diventerà a senso unico, dove saranno realizzati posti auto su entrambi i lati della carreggiata, a servizio principalmente dei commercianti della zona.
 
150 GIORNI DI LAVORI
Il cantiere resterà aperto per 150 giorni: sono previsti restringimenti sulla carreggiata stradale ma verrà mantenuto il doppio senso di marcia. Inoltre, anche al fine di mitigare la velocità degli automezzi, a metà circa di via Montebello è prevista la realizzazione di un attraversamento semaforico a chiamata anche per favorire chi raggiunge il parco Bizzozero, frequentato da molti anziani e bambini. In corrispondenza della fermata della linea urbana 2 dell’autobus, verrà realizzata un’isola pedonale “cuscinetto” tra marciapiede e pista ciclabile per una maggiore sicurezza, onde evitare incidenti tra ciclisti e passeggeri in discesa dall’autobus.
Il cantiere inizierà dall’intersezione tra le via Montebello e Traversetolo per proseguire in via Cella e proseguire poi fino alla scuola Don Milani. Una scelta fatta per non gravare sul plesso scolastico (entrata/uscita e sicurezza dei bimbi), dove con ogni probabilità i lavori arriveranno con la fine dell’anno scolastico.
 
VERDE PUBBLICO
L’intervento inizierà con la rimozione di ailanti nella zona Bizzozero, una pianta non autoctona la cui collocazione attuale crea problemi sia a livello di sede stradale, per il radicamento delle radici, sia a livello di pubblica sicurezza in quanto i tronchi sono soggetti a spaccatura in caso di forte vento. Gli ailanti saranno interamente sostituiti con nuove piante a completamento del bosco di biocompensazione. Si tratta di piante scelte tra le specie a maggior capacità di assorbimento degli agenti inquinanti, così come previsto dallo studio già condotto dal Cnr di Bologna all’interno del programma di biocompensazione nell’area dell’ex podere Bizzozero. Aceri campestri, carpini, bagolari, frassini, tigli e sorbi andranno così a completare il bosco urbano che si sta creando nell’area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

vela

Gabart, poco più di un mese per fare il giro del mondo in solitario

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande