-2°

Parma

Il sindaco: "Se ci saranno maxibollette, le pagheranno i responsabili"

Il sindaco: "Se ci saranno maxibollette, le pagheranno i responsabili"
Ricevi gratis le news
7

Consiglio comunale a due volti. Prima il silenzio e la commozione per il terremoto, con la presenza e il saluto del sindaco di Villa Sant'Angelo. Poi la politica, cone le sue polemiche.

Innanzitutto il caso delle maxibollette Pagliari ha chiesto tutti i dati di assessori e agenti, e aha chiesto delucidazioni sul rischio che il Comune (e quindi i cittadini) debba pagare i maxi-importi di cui si è parlato nei giorni scorsi. Il sindaco ha condiviso questa preoccupazione, e ha sottolineato che il Comune non ha pagato nè pagherà alcun maxi-addebito. "Se ci saranno da pagare maxibollette, le pagheranno i responsabili". Quanto ai dati, sono tutti in possesso della Procura, mentre gli esperti della Telecom e del Comune hanno esaminato gli aspetti tecnici del traffico wap che avrebbe originato i maxi-importi.

Secondo argomento "caldo", la situazione della Stu Pasubio. Qui sono intervenuti La Mantia e Pagliari. Il primo ha chiesto se è stata avviata una indagine interna per appurare eventuali responsabilità di un assessore. E anche in questo caso il sindaco ha spiegato che gli atti e gli accertamenti sono tutti in mano alla procura. Poi Pagliari ha contestato un comunicato stampa del Comune, che minacciava azioni legali nei confronti di chi aveva sollevato dubbi sull'argomento Stu Pasubio. Qui c'è stata la risposta del vicesindaco Buzzi, che ha precisato che la minaccia era riferita ad alcune insinuazioni di organi di stampa, e il successivo intervento del presidente del Consiglio comunale Ubaldi, che ha rimarcato come in nessun modo si possa inficiare l'azione ispettiva e chiarificatrice propria dei consiglieri comunali.

Altre informazioni nella cronaca sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    22 Aprile @ 19.50

    il sindaco ha ragione devono pagare i responsabili. Lo dice lui mica io staremo a vedere

    Rispondi

  • stefano

    22 Aprile @ 17.30

    Vabbè, il messaggio che si vuole dare con questo articolo è "Veh, avete visto il sindaco Vignali? E' proprio bravo a fare pagare le bollette a chi ha fatto quelle telefonate?" Una cosa non mi torna però: perchè il Comune ha aspettato sino adesso a tirare fuori quella bolletta? Il dirigente del Comune di Parma preposto perchè non ha detto niente? Perchè salta fuori ora tutto questo? Io vorrei che tutti quelli che fanno i grandissimi elogi a Pietro Vignali sindaco rispondessero a queste due domande. Qui non c'è da dire "che paghino le bollette i responsabili": da cittadino di Parma credo che si debba intervenire a livello di magistratura, aprire i libri, spuliciare su ogni cosa e vedere come si lavora nel Comune di Parma osservando attentamente tutto. I cittadini di Parma hanno diritto a sapere, hanno diritto di vedere che venga aperta un'indagine seria e accertare che dietro un semplice raffreddore non ci sia un polmonite irreversibile. Mi sorprende moltissimo il comportamento della stampa di Parma, non tanto della Gazzetta di Parma di cui sono abbonato e so che giornale è quello e so cosa sto leggendo, ma di quell'altra stampa che non fa quello dovrebbe fare. Lo stesso dico dell'opposizione: questa opposizione fa solletico alla maggioranza quando invoca dimissioni, quando in modo teatrale si focalizza si queste banalità come le bollette di Lavagetto.

    Rispondi

  • antonio

    22 Aprile @ 14.32

    Un assesore provinciale per avere usatol'auto pubblica per fini privati, è stato indagato e condannato e costretto alle dimissioni. Spero che la magistratura accerti se ci sono degli usi impropri, e se si, si prendano gli stessi provedimenti.

    Rispondi

  • Nicola

    21 Aprile @ 23.44

    Comunicato Stampa. La coalizione che sostiente il canditato Giampaolo Lavagetto alla elezione per la presidenza della provincia, visti gli ultimi sviluppi relativi alle cosidette "maxi bollette" che riguardano il canditato della coalizione, ha deciso di cambiare lo slogan della campagna elettorale. Non più "LA PROVINCIA CHE VERRA'", ma il più incisivo: LA BOLLETTA CHE ARRIVERA' Per ulteriori dettagli è possibile collegarsi, tramite connessione Wap da cellulare(per assistenza tecnica sulla configurazione del telefono è possibile contattare i tecnici del comune, o lo stesso assessore) al sito: WWW.NAVIGOIOCHEPAGITU.IT

    Rispondi

  • giuse

    21 Aprile @ 22.35

    La moralita' imporrebbe le immediate dimisioni degli interessati. Ma esiste la moralita' in politica? Parole, parole ,parole ,soltanto parole

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande