-0°

12°

Rifiuti abbandonati, Ghiretti contro la giunta: "Basterebbe seguire l'esempio di altre città"

Il capogruppo di Parma Unita: "La differenziata non funziona, manca la capacità di ragionare fuori dagli schemi"

Rifiuti abbandonati, Ghiretti contro la giunta: "Basterebbe seguire l'esempio di altre città"

Cassonetti dei rifiuti a Verona: foto di Roberto Ghiretti, capogruppo di Parma Unita in Consiglio comunale

Ricevi gratis le news
25

Roberto Ghiretti, capogruppo di Parma Unita in Consiglio comunale, critica la giunta Pizzarotti sulla gestione della raccolta rifiut, collegandosi anche alla protesta dei residenti di via Bernini per il problema dei ratti. Ghiretti accusa la giunta di non saper ragionare fuori dagli schemi e di limitarsi a rinviare in avanti la soluzione dei problemi. Secondo il consigliere, «basterebbe guardare cosa stanno facendo in altre città», ad esempio Verona. 

Ecco il comunicato di Ghiretti, intitolato I rifiuti e l'insostenibile leggerezza della Giunta Pizzarotti

È di oggi la notizia della protesta dei residenti di via Bernini, i quali si trovano da tempo a dover fronteggiare l'emergenza dei ratti. Di qualche giorno fa invece l'ennesima dichiarazione trionfale dell'assessore Folli secondo il quale “siamo il miglior capoluogo di Provincia della Regione in termini di rifiuto indifferenziato procapite avviato a smaltimento”.
Negli stessi giorni si sono moltiplicate le segnalazioni dei cittadini sui cumuli di spazzatura lasciati agli angoli di strade centrali come borgo delle Colonne o periferiche come via Boraschi.
Mi pare che il problema rimane sempre uno solo: un'incredibile ansia da prestazione che spinge la nostra amministrazione a prediligere la dichiarazione altisonante e di facciata alla disamina onesta e puntuale dei problemi. Lo si può vedere nella gestione della raccolta differenziata, ma anche in molti altri contesti. Penso alle liste d'attesa per asili e materne che avrebbero dovuto essere stabilizzate a gennaio o alla scuola Racagni, trionfalmente promessa per luglio di quest'anno e a mio parere ben lontana dall'essere conclusa, senza dimenticare l'ormai celebre fontana del Bizzozero, che grazie ad un accordo con Iren doveva tornare ad erogare acqua pubblica con l'inizio dell'anno.
Ormai abbiamo capito che lo schema è sempre quello: c'è un problema? Ecco che subito arriva una bella risposta rassicurante che sposta in avanti la sua soluzione. Poco importa se poi, allo scadere della tempistica indicata, nulla avviene.
Ma la cosa che mi lascia perplesso, tornando al tema dei rifiuti, è che manca la necessaria capacità di ragionare fuori dagli schemi, una qualità preziosa che avrebbe permesso all'assessore Folli di riconoscere che così com'è la differenziata non funziona, produce un miglioramento dei numeri, ma il disastro nelle strade è sotto gli occhi di tutti. Eppure basterebbe guardare cosa stanno facendo in altre città, lo dico da tempo. Quella che allego, ad esempio, è una foto di Verona. Mi verrebbe da dire - citando un celebre spot pubblicitario - immagina, puoi...

Roberto Ghiretti
Parma Unita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    28 Gennaio @ 12.54

    NO MAURIZIO , A VERONA I CASSONETTI DIFFERENZIATI SONO A DISPOSIZIONE DI TUTTI I CITTADINI , NON SOLO DELLE "INDUSTRIE". Chi vuole lasciare il sacchettino davanti alla porta , può lasciarlo davanti alla porta , chi preferisce portarlo ai cassonetti differenziati , lo porta ai cassonetti differenziati . IN OGNI MODO IL CITTADINO VERONESE PUO' DISFARSI DELLA SUA IMMONDIZIA IN QUALUNQUE MOMENTO LO RITENGA NECESSARIO . A leggere quel che vai fantasticando , tra ricicli e recuperi , sembra di leggere Jacopo Fo . Segui il "cacao della domenica" ?

    Rispondi

  • Immanuel

    27 Gennaio @ 22.49

    Maurizio, intanto non so dove hai letto che io sono del sud. Io sono originario della "bassa" (hai presente quei posti dove d'inverno c'e' sempre la nebbia?). E non capisco dove tu abbia capito che a me piacciono le discariche e i rifiuti in mare. Me lo devi spiegare ... o cerchi di deformare i miei commenti? Perchè non è la prima volta che mi rispondi in modo strano. A ma non da fastidio separare il rudo, mi sembrava di essere stato chiaro: LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA APPLICATA IN CERTI CONTESTI FA SCHIFO PERCHE' OBBLIGA LE PERSONE A TENERSI L'IMMONDIZIA IN CASA !!! DENTRO LA CASA !!! DI CHI E' LA COLPA? DELL'IREN CHE L'HA INVENTATA? DI FOLLI CHE LA INCENTIVA? DI VIGNALI (O UBALDI O BERNAZZOLI O NON LO SO) CHE L'HA INTRODOTTA PER PRIMO? NON LO SO E NON ME NE FREGA NIENTE, FA SCHIFO LO STESSO ED E' INCIVILE. LA FANNO ANCHE NELLE ALTRE CITTA'? FA SCHIFO ANCHE DA LORO !!!! Si capisce come la penso?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Gennaio @ 11.48

    MAURIZIO , SE , QUI A PARMA , SI ADOTTASSE IL SISTEMA DEL TRENTINO - ALTO ADIGE , DI RIFIUTI IN STRADA NE VEDRESTI MOLTO MENO DI ADESSO , COL METODO INFAME CHE ABBIAMO ! QUELLO NON DOCUMENTATO SEI TU ; A VERONA C' E' UN SISTEMA MISTO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI . C' E' IL "PORTA A PORTA " , PER CHI VUOL FARLO , E CI SONO I CASSONETTI STRADALI DIFFERENZIATI PER CHI LI PREFERISCE, come quelli fotografati da Ghiretti. Se , prima di accusare gli altri di "non documentarsi" , ti documentasti un pochino tu , potresti andare a vedere sul "sito" dell' AMIA , l' Azienda per la Nettezza Urbana , tutto l' elenco , con le diverse fotografie , di tutti i CASSONETTI DIFFERENZIATI STRADALI DI VERONA , con le istruzioni per l' uso . RACCONTALO TUTTO QUEL CHE SI TROVA SUL SITO DELL' AMIA , NON A META' ! Prendiamo atto che , a Parma , tutta la Popolazione che si lamenta in coro di una raccolta indecente della spazzatura , è fatta di cannibali e tagliatori di teste , mentre i soli "civili" siete tu e Folli ! Se Folli avesse un minimo di buon senso amministrativo saprebbe , come già ho detto , ridetto e cantato in musica , che , senza dubbio, gli "incivili" ci sono , ma un Pubblico Amministratore decoroso deve necessariamente cercare di gestire anche quelli. I METODI ALTERNATIVI CHE HO INDICATO PORTEREBBERO AD UN NETTO MIGLIORAMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A PARMA , DOVE LE PERCENTUALI SBANDIERATE "A LA CARTE" SONO BALLE SPAZIALI ! La raccolta differenziata NON DIMINUISCE la quantità dei rifiuti . Può tutt' al più diminuirne un pò la componente residua , ma il totale resta quello che è . Una diminuzione si potrebbe ottenere inducendo l' Industria ed il Commercio a produrre ed utilizzare prevalentemente materiali riciclabili . Il Cittadino è solo l' "utente finale" , come dice l' onorevole avvocato Ghedini , ed il metodo di raccolta non influisce sulla quantità totale dell' immondizia , a meno che qualcuno non se la mangi.............................

    Rispondi

  • Immanuel

    26 Gennaio @ 23.55

    Maurizio, ma pensi davvero che fare la raccolta porta a porta in una casa di campagna sia la stessa cosa che farla in un bilocale in centro a Parma? Intendo per chi ci abita. Così, per sapere se vale la pena replicare ai tuoi messaggi ... anche se dall'ultima risposta che mi hai dato qualcosa ho intuito ("La mia preoccupazione è quella di riciclare") ... del disagio della gente mi sembra te ne freghi poco. Ti interessano solo le percentuali e per questo rifiuti qualsiasi alternativa per paura di perdere un 4% di plastica. Dico ancora una volta la mia opinione: fatta cosi la differenziata crea problemi a parecchia gente (non tutta, precisiamolo, non tutta, a te no per esempio). E questo è un dato di fatto. A prescindere dal partito politico. E anche se è lo stesso sistema adottato a Verona, Berlino, Kabul e Oxford, far tenere il rudo in casa alla gente è una cosa schifosa. Punto.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    26 Gennaio @ 12.11

    MAURIZIO , UNA FOTOGRAFIA E' UN DOCUMENTO , NON UNO "SPECCHIETTO" ! NON SEI CONVINTO ? CHIEDI AL CONSIGLIERE GHIRETTI COS' HA VISTO E COS' HA FOTOGRAFATO , MA DUBITO CHE LO FARAI . TI HO GIA' DETTO E RIPETUTO CHE IO TRASCORRO PARTE DELL' ANNO IN TRENTINO - ALTO ADIGE . Sono sceso da poco . A Capodanno ero su, e ci tornerò fra qualche giorno. TI HO GIA' DETTO E RIPETUTO CHE LA RACCOLTA DEI RIFIUTI E' , MOLTO , MOLTO PIU' EFFICIENTE CHE A PARMA , PERCHE' QUI CI SONO , SU TUTTO IL TERRITORIO , LE ISOLE ECOLOGICHE, costituite da quattro "silos" interrati : uno per plastica , vetro e barattolame , uno per la carta , uno per l' umido ed uno per il residuo. VIENI QUI A VEDERE DI PERSONA , MA DUBITO CHE LO FARAI. E' più comodo continuare a berti quel che ti propina Del Ganghero su Internet . I "silos" di umido e residuo si aprono con una chiavetta elettronica distribuita dal Comune a ciascun contribuente. IO NON MI SOGNO NEPPUR LONTANAMENTE DI DOVER SUBIRE L' INDECENZA , CHE MI SI VUOLE INFLIGGERE A PARMA , DI TENERMI IN CASA PER GIORNI , SE NON ADDIRITTURA PER SETTIMANE , SACCHETTI RIPUGNANTI IN PUTREFAZIONE , E NON MI SOGNO NEMMENO DI ANDARLI A PORTAR FUORI ALLE SETTE DEL MATTINO . IN QUESTA STAGIONE , ALLE SETTE DEL MATTINO , QUI CI SONO 15 GRADI SOTTO ZERO ! QUANDO HO LA PATTUMIERA DA VUOTARE NON DEVO FAR ALTRO CHE ANDARLA A BUTTARE, IN QUALUNQUE GIORNO ED A QUALUNQUE ORA, NEI "SILOS" , CHE NON DISTANO FRA DI LORO PIU' DI QUALCHE CENTINAIO DI METRI AL MASSIMO . Questo è uno dei tre sistemi che ho proposto per la Nettezza Urbana di Parma. CREDO SIA DOVEROSO "FARE CROCIATE" contro un Assessore che , per OTTUSA RIPICCA IDEOLOGICA , obbliga i suoi Cittadini a subire il sopruso di un sistema di smaltimento dei rifiuti a dir poco infame , nonostante da tutte le parti gli si continui a ripetere che non va bene !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

bologna

Cadavere su binari nel Modenese, traffico treni rallentato sulla Bologna-Piacenza

Tra stazioni Modena e Castelfranco, ritardi da 30 a 60 minuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Dopo 13 ore terminato l'attacco terroristico all'hotel: i morti potrebbero essere 43

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"