-3°

Parma

La fucilazione di Cavestro? I segreti in una telefonata

La fucilazione di Cavestro? I segreti in una telefonata
Ricevi gratis le news
0

«Quella notte il centralinista avvertì il tecnico, perchè un gerarca doveva essere messo in contatto direttamente con Salò». Una semplice chiacchierata per telefono, in cui si decise la «fine» del giovane Cavestro. Una storia sconosciuta ai manuali istituzionali. Sconosciuta ma importante, che esce dalla ricerca di Giancarlo Bocchi, regista e documentarista parmigiano: quella stessa «pagina», che oggi uscirà su «Alias», il settimanale del Manifesto. Il racconto parte da quella telefonata tra i fascisti e il Duce, «intercettata» dai partigiani che facevano parte del «gruppo della Timo», la vecchia Telecom. Poche parole e il partigiano 18enne venne fucilato: era il 4 maggio 1944. «Una storia realmente accaduta - spiega Giancarlo Bocchi, che sta anche girando un film su Guido Picelli -. Ho sempre avuto l'interesse per gli avvenimenti storici, in particolare sulla Resistenza in città. E, a margine, sul Fronte della Gioventù, dopo l'8 settembre». Quello stesso gruppo nato attorno al giornalino di propaganda antifascista firmato dal giovane Giordano Cavestro. Un gruppo che ha visto in azione diversi e noti personaggi, come Bruno Longhi e Giacomo Ulivi. Tra questi partigiani, alcuni crearono il cosiddetto «gruppo della Timo», di cui Giancarlo Bocchi aveva parlato nel suo libro «Incontrando Picasso»: «Ultimamente per una serie di motivi ho ripreso in mano questa ed altre storie - continua Bocchi -. Così ho incontrato i due protagonisti ancora viventi: uno vive a Parma e l'altro in un'altra provincia italiana. Li ho chiamati con il loro nome di battaglia: Otto e Vladimiro». E proprio dalle loro testimonianze è nato il racconto di Bocchi: «Con un sistema particolare il gruppo della Timo riusciva ad intercettare le telefonate tra i fascisti e i nazisti. E grazie a queste intercettazioni, i partigiani riuscirono a portare a termine moltissime azioni clamorose, come l'attacco al comando provinciale di Palazzo Marchi, dove ai fascisti furono tolte le armi».

L'articolo completo di Mara Varoli è sulla Gazzetta di Parma di oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento