-2°

Parma

Parma, tremila alcolisti: sempre più donne e giovani

Parma, tremila alcolisti: sempre più donne e giovani
Ricevi gratis le news
1

di Stella Ricchini

Chi ha negli occhi l’immagine un po' sbiadita di un uomo, dai vestiti logori, sporco e maleodorante, con in mano una bottiglia di vino scadente, ha nella mente solo il vecchio, e ormai, sorpassato cliché dell’alcolista. Oggi, infatti, le persone che abusano di alcol, o ne sono dipendenti, fanno più paura. Sono sempre più giovani, spesso donne, con un grado d’istruzione medio-alto e un lavoro su cui contare.
 
Solo nella nostra regione nel 2005 almeno 9960 soggetti si sono rivolti a strutture pubbliche o private per problemi alcol correlati. La metà di queste persone è stata ricoverata negli ospedali, mentre il 49% erano utenti dei Sert. Il rimanente 10,7%, invece, era composto da tossicodipendenti con abuso concomitante di alcol.
 A Parma e provincia sono stati registrati, sempre nel 2005, 1393 casi di uomini, donne e ragazzi con problemi alcol correlati, anche se si stima che in realtà nel nostro territorio siano oltre 3.000 i soggetti interessati. E in tutta l’Emilia Romagna il numero reale si aggirerebbe intorno ai 30.000 casi. Molti alcolisti, infatti, restano nell’ombra e non ammettono la loro dipendenza o chiedono aiuto. Ma negli ultimi anni, almeno stando al volume «Alcol e alcolismo in Emilia Romagna» (presentato giovedì a Palazzo Giordani in un incontro organizzato dall’associazione Marino Savini con la collaborazione di Provincia e Ausl), non è solo lo stereotipo dell’alcolista a essere cambiato, anche le modalità di consumo sono diverse. C'era un tempo, infatti, in cui i consumatori di alcol preferivano bere vino, magari durante i pasti perché considerato alla stregua di un alimento, ora, invece, sono la birra e i superalcolici a diffondersi a macchia d’olio, soprattutto tra i più giovani.
 
«Da una ricerca condotta sul “perché si beve” è risultato che più il consumatore è giovane più ammette di bere per una questione di socializzazione - commenta Raimondo Maria Pavarin, responsabile dell’Osservatorio epidemiologico dipendenze patologiche dell’Ausl di Bologna e coautore del volume insieme al direttore del programma dipendenze dell’Ausl di Piacenza, Antonio Mosti -. Con l’aumentare dell’età, il consumo viene attribuito a una consuetudine alimentare». C'è, quindi, oggi una divisione generazionale sulle motivazioni che spingono a bere, data anche dall’arrivo nel nostro Paese di mode provenienti dall’Europa settentrionale. E a questo spaventoso allarme sull'abuso di alcol sempre più diffuso tra i giovani, va aggiunto anche che «chi consuma alcolici sempre più spesso ne fa uso unitamente alla cocaina», osserva Maria Antonioni, direttore del Sert di Parma.

Ma se da un lato il fenomeno è preoccupante, dall’altro stanno diminuendo i ricoveri in ospedale: l’alcolista ha iniziato a rivolgersi ai Sert o alle associazioni di auto mutuo-aiuto prima dell’insorgere di patologie dovute all’abuso di alcol. Secondo l’Osservatorio mondiale della sanità al consumo di alcol sono attribuibili il 10% di tutte le malattie, di tutti i ricoveri e di tutti i tumori, il 63% delle cirrosi epatiche e il 9% delle invalidità. A Parma, nel 2005, sono state ricoverate 736 persone per patologie e correlate all’alcol, mentre 487 alcolisti si sono rivolti al Sert. «Oggi è importante più che mai - evidenzia Maria Antonioni, affiancata dagli esperti presenti alla presentazione, moderata da Rocco Caccavari, presidente dell’Associazione Marino Savini - puntare sulla prevenzione soprattutto tra i giovani».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • silviodp

    27 Aprile @ 12.34

    leggo con attenzione lo snocciaolare dei numeri, ma mi chiedo, e la parte che riguarda la famiglia dov'è? credo che le vittime inconsapevoli del bere siano sempre più spesso i familiari, cambiare, avere speranza che si possa vivere in maniera più serena è possibile io ho provato Al-Anon una speranza per amici e familiari di alcolisti www// al-anon.it grato per l'ospitalita vi auguro buon lavoro e grazie per la sensibilità che dimostrate silviodp

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Noceto, tentata truffa ai danni di un’ anziana: arrestati in flagranza due truffatori

Foto d'archivio

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

6commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

6commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

2commenti

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto