21°

36°

guardia di finanza

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce

Sequestrati a Gaione. I prodotti erano mal conservati e senza una chiara tracciabilità

Tonnellate di prodotti alimentari "parcheggiati" in una discarica abusiva: due denunce
Ricevi gratis le news
0

 

Una serie di controlli capillari e di monitoraggi "firmati" dalla Guardia di finanza di Parma e partiti a ottobre. Ed è grazie a quelli che gli uomini delle Fiamme Gialle sono arrivati a individuare, in una frazione del Comune di Parma, un ingente quantitativo di materiale depositato su un sito che presentava tutte le caratteristiche di una discarica abusiva.

Impressionanti i numeri del materiale "stoccato": oltre 10.000 fusti metallici, molti dei quali contenenti prodotti alimentari; circa 600 contenitori in plastica, di cui un numero elevato contenenti prodotti alimentari; diverse migliaia di bancali in stato di completo abbandono e deterioramento; decine di contenitori da mille litri, alcuni dei quali pieni di liquidi non meglio identificati; e vario materiale di risulta generico e/o proveniente da attività edili.

Inoltre, all’interno di un capannone a fianco, sono stati individuati ulteriori quantitativi di sostanze alimentari quasi tutte in cattivo stato di conservazione.

Effettuati i necessari approfondimenti, i finanzieri hanno proceduto al sequestro – successivamente convalidato dal giudice– dell’area in oggetto, del materiale ritrovato, dei prodotti alimentari rinvenuti all’interno del capannone e alla contestuale segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria di due uomini operanti nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e di ortaggi.

Le successive attività investigative , finalizzate ad individuare con certezza il momento in cui  prodotti erano stati depositati nell’area sottoposta a sequestro, hanno permesso di accertare ulteriori particolari interessanti: dopo esser risaliti alle possibili aziende da cui gli alimenti presumibilmente erano stati prodotti, è emerso però che i documenti riguardanti la merce erano frammentari; inoltre, su molti dei fusti metallici erano state sovrapposte etichette di scadenza che non ne consentivano una univoca tracciabilità; ed ancora, su diversi box che contenevano i prodotti alimentari erano apposte scritte cinesi.

Questi ed ulteriori elementi hanno portato all’esecuzione di una ulteriore perquisizione in una società operante sempre nel settore del confezionamento di prodotti alimentari con sede legale in provincia di Cremona e sede operativa in provincia di Parma, dove sono stati sequestrati documenti che comprovavano ulteriormente i reati accertati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti