22°

34°

Laura Ferraris

«Il Regio non è fuori pericolo: Festival a rischio»

«Debito ancora alto e pochi finanziamenti». Le biblioteche? «In stato di abbandono»

Laura Ferraris

Laura Ferraris

2

 

Il Teatro Regio? «Non è ancora fuori pericolo» e i soldi scarseggiano più che mai. Il Festival Verdi 2014? «Attualmente è a rischio». Le biblioteche cittadine? «Sono in uno stato di abbandono». Sono diversi i fronti caldi con cui deve fare i conti l'assessore alla Cultura Laura Ferraris, che non nasconde le criticità. Ma che ricorda anche lo sforzo del Comune di coinvolgere maggiormente la città nell'elaborazione di proposte culturali.
Partiamo dal Teatro Regio: il peggio è passato?
No, non è passato. Indubbiamente gli esiti del percorso intrapreso, dal punto di vista della riduzione del debito e dei risultati ottenuti con il Festival Verdi 2013, sono stati confortanti. Ma il fatto è che il debito è ancora consistente e che mancano i finanziamenti in grado di garantire una stabilità. Il Regio ha un costo che non è solo quello della produzione artistica, ma anche di una struttura che ha circa 35 dipendenti. Già adesso la disponibilità per la produzione è veramente bassa. L'anno scorso c'è stato il finanziamento statale per il bicentenario verdiano e le sponsorizzazioni dei privati, ma quest'anno il finanziamento per il Festival non ci sarà più. Sicuramente questo è l'anno più difficile, in cui il Festival Verdi andrà difeso con i denti, perché è un evento di portata mondiale che sarebbe molto grave perdere.
Quindi il Festival Verdi potrebbe essere a rischio?
Sì, c'è il rischio che non lo si riesca a fare. Se mancano i soldi ovviamente non si è in condizioni di farlo e da parte nostra non c'è alcuna volontà di indebitarci. .................. L'intervista completa sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andreaparma

    10 Febbraio @ 17.15

    Mi chiedo che senso hanno queste dichiarazioni: hanno trattato malissimo nel passato i soci (Fondazione Cariparma e Camera di Commercio), gli unici che potevano finanziare il Regio e hanno litigato con l'universo mondo, senza creare contatti di nessun genere per portare avanti l'iniziativa. E adesso cosa si aspettano? Detto poi da un assessore come questa Ferraris, che ha fatto morire senza motivo il Festival della Poesia, viene da ridere, se non ci fosse da piangere. Ma si, questa mette le mani avanti per non essere additata come responsabile della debacle del regio, inevitabile, vista le sue alte doti di attento e oculato amministratore pubblico. Ho l'impressione, comunque, che non sarà l'unica cosa cui Parma è legata che sparirà inghiottita dalla inettitudine grillina. Fra poco credo sentiremo annunciare altri funerali, di cui loro, ovviamente, non saranno responsabili.

    Rispondi

  • Greg

    09 Febbraio @ 21.46

    Ma perchè non parlar chiaro e confessare che tutta l'operazione Regio è stata un fallimento. Il Festival è l'ombra di quelli del passato: nessun giornale nazionale ne ha parlato per carità di patria. L'unico socio è restato il Comune; quale credibilità hanno le comunicazioni di un CDA a senso unico? Dove sono i grandi risultati? Chi fa le pulci ai conti? La dirigenza latitante costa di più di quella passata. E poi basta con questa tiritera su la mancanza di finanziamenti privati. Chi può essere così folle da continuare a sponsorizzare un teatro che ha perso la sua risonanza internazionale? Questi insipienti hanno voluto comprare l'opposizione del PD regalandogli il teatro senza neppure intuire che poi il fallimento sarà solamente imputato alla loro incompetenza. Ma la vergogna, come si sa è diventata un optional. Meglio continuare ad accattonare qualche spicciolo e continuare a proporre spettacoli di qualità infima.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...