12°

23°

Polizia municipale

Multe mai pagate per 25mila euro: l'auto detector "colpisce" in via Costituente

Sequestrata un'Alfa 159 intestata a un italiano senza patente e priva di assicurazione

L'auto sequestrata (foto del Comune)
Ricevi gratis le news
13

 

L'auto detector ha permesso alla polizia municipale di scoprire un altro veicolo che ha preso numerose multe, mai saldate. Sequestrata un'Alfa 159 è stata trovata in via Costituente: è intestata a un italiano privo di patente, che risulta avere altri veicoli. Non è chiaro quindi chi usasse effettivamente l'auto. 

Scrive il Comune in una nota:

 

Nella giornata di venerdì, nell’ambito dei servizi effettuati con l’auto munita della nuova strumentazione per il recupero dell’evasione fiscale, è stato rintracciato un veicolo Alfa Romeo 159, parcheggiato in via Costituente, gravato da fermo fiscale, il cui proprietario, un parmigiano di circa 50 anni, ha accumulato debiti con il Comune per circa 25 mila euro. Il veicolo risultava scoperto da assicurazione e, quel che è più grave, le ultime multe prese dai varchi dimostravano che l'auto era effettivamente in circolazione, nonostante fosse priva di copertura assicurativa, con grave pericolo per gli altri utenti della strada.

Sul posto interveniva l’ufficiale di riscossione di Parma Gestione Entrate che provvedeva a pignorare il veicolo che appariva in buone condizioni e che, dopo aver espletato le procedure di legge, verrà messo all’asta, con il ricavato destinato a coprire almeno parzialmente il debito con il Comune. 

L'Alfa 159 era intestata ad un italiano, irreperibile e privo di patente, che risulta intestatario di altri veicoli circolanti, motivo per il quale si ritiene che il conducente potesse essere una terza persona ignota. 

Le situazioni come questa, dove il proprietario è irreperibile e il conducente sconosciuto, sono molteplici e il ruolo dell’Auto Detector per rintracciare i veicoli diventa fondamentale, sia che questi siano in circolazione che in sosta.

In questo momento - precisano al Comando della Polizia Municipale - l’Auto Detector, in fase sperimentale, sta funzionando al 30%, sia per quanto riguarda le potenzialità che il periodo di azione. Infatti presto lo strumento sarà completato con le banche dati dei veicoli scoperti da assicurazione e sarà completato l’iter per un funzionamento completo e continuativo che dovrebbe portare a risultati ancora più incisivi. Verranno presto inseriti anche veicoli gravati da fermi per debiti più bassi rispetto al limite iniziale di 3.000 €.

Tempi duri per gli evasori, ai quali forse non resta che mettersi il cuore in pace e provare a trovare un accordo con Parma Gestione Entrate per saldare i debiti accumulati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    16 Febbraio @ 12.05

    @Stefano, sono illegittimi quelli applicati da "Equitalia", in quanto la stessa da Gennaio 2013 (se non sbaglio) non è più abilitata ad agire a nome e per conto degli enti locali, mentre sono perfettamente conformi alla legge quelli applicati da Parma Gestione Entrate che è soggetto pienamente abilitato alla riscossione di verbali e tributi su Parma. Per quanto riguarda il ladrodetector e il mazzettadetector, penso che i soggetti da lei nominati (che le ricordo per la legge Italiana innocenti fino a prova contraria, quindi occhio ad associare nomi a fatti determinati, che per ora sono solo ipotizzati, in quano non passati in giudicato ), siano stati abbondantemente messi davanti alle loro, ribadisco, presunte resonsabilità e che ne stiano pagando le conseguenze, non crede????

    Rispondi

  • Vercingetorige

    16 Febbraio @ 11.00

    POLIZIA DI STATO E CARABINIERI CE L' HANNO , GIA' DA UN PO' , ma il "data base" è diverso . Non è connesso con "Parma Gestione Entrate" , ma col Ministero degli Interni , per cui non c' è l' elenco delle multe non pagate al Comune di Parma , che, invece , hanno i Vigili.

    Rispondi

  • lida55556

    16 Febbraio @ 10.40

    Penso che sia un ottimo deterrente contro dli extracomunitari e italiani che girano senza patente e assicurazione che se ti centrano sei rovinato io l assicurazione la pago giusto cosi!!!!!poi in inghilterra c e da 10 anni

    Rispondi

  • marco850

    16 Febbraio @ 08.25

    ce ne vorrebbero altri dieci su macchine di vigili, carabinieri, polizia e finanza! e farli lavorare h 24

    Rispondi

  • Luna

    16 Febbraio @ 08.04

    .... Non credo che quel tizio pagherà le multe. In Italia se non si ha nulla ci si può permettere tutto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

LUCCA

Un boato del pubblico apre il concerto dei Rolling Stones Manda le tue foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Attacco dell'opposizione

«Il sindaco di Felino si dimetta»

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

CALESTANO

Shock anafilattico: paura per un operaio punto da un calabrone a Marzolara Foto

Il 118 ha inviato un'ambulanza e l'elicottero del Maggioe

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

TERREMOTO

Ancora una forte scossa a Città del Messico: i palazzi oscillano

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery