-2°

Parma

San Leonardo sotto choc: «Una famiglia stupenda»

San Leonardo sotto choc: «Una famiglia stupenda»
Ricevi gratis le news
1

Caterina Zanirato
La loro seconda auto, una Fiat Idea da dove sbuca una targa con scritto «Bebè a bordo», è ancora parcheggiata sotto casa. E sul pavimento del soggiorno sono ancora sparsi i giochi con cui Miriam,  2 anni soltanto, giocava insieme al fratellino di sei mesi.
Fino a ieri. Perché la bellissima quotidianità di una famiglia come tante altre si è spezzata per sempre sabato notte, lungo l’A1, quando l’auto di Ezio Capriglione ha urtato il new jersey, è stata colpita da una Maserati in corsa, finendo ribaltata e schiacciata sull’asfalto: la mamma, Elisa Sette di 32 anni, e la piccola Miriam non ce l’hanno fatta.
La famiglia Capriglione viveva a Parma, in via Oristano, al civico 13. Ezio, il capofamiglia, abitava lì da 8 anni: prima da solo, mentre studiava economia all’Università di Parma, poi, da circa 4 anni, con la sua sposa, Elisa. Entrambi di origini calabresi, della provincia di Catanzaro, lavoravano per la stessa banca: lui è un direttore di filiale della Credem a Parma, in via Emilia Ovest, mentre lei un’impiegata dello stesso istituto di credito. Attualmente era in maternità.
Presto sono arrivati i bambini: due anni fa era nata Elisa e appena sei mesi fa il suo fratellino. «Era una bimba vivacissima - ricordano i vicini di casa -. Ogni tanto la sentivamo urlare e ridere per le scale, era buffa quando parlava. Ezio ci apriva sempre la porta quando ci vedeva uscire. Lei era sempre impegnata tra figli e lavoro. Erano sempre di corsa, ma felici. E' una vera tragedia quella che è successa. Pensare che li abbiamo visti partire: stavano andando a trovare dei parenti. L’ultima immagine è quella di Ezio che carica il bebè nel cestino per trasportarlo in auto».
Sono sconvolti i vicini di casa, una coppia di anziani che conosceva bene il padre di Ezio: «Mi ricordo, fino all’anno scorso, suo padre veniva a trovarci per fare quattro chiacchiere - raccontano -. Era molto orgoglioso di suo figlio. Diceva che era contento di avergli pagato gli studi qui a Parma, perché era riuscito a realizzare i suoi sogni e ad avere una bellissima famiglia».
In lacrime, i genitori di Elisa Sette, Stella e Michele, che si sono precipitati a Parma dalla Calabria insieme alle sue sorelle non appena hanno ricevuto quella maledetta chiamata, alle due di domenica mattina.
«Abbiamo preso il primo aereo e siamo venuti qui - racconta mamma Stella, distrutta dal dolore -. Non riesco a pensare a nulla. So solo che Elisa è stata una figlia che ogni madre si augura di avere».
L’intero quartiere è sotto shock: «In questa zona è difficile avere un buon rapporto con i vicini - commentano alcuni residenti -. Non li conoscevamo bene, ma erano sempre gentili e disponibili, impegnati tra lavoro e famiglia. Ci hanno regalato un sacco di emozioni: il nostro condominio è stato fiero di esporre due bei fiocchi alla porta, prima uno rosa e poi uno azzurro. Consola solo sapere che il padre, insieme al piccolo, stiano bene. E vogliamo stringerci a loro, che ora dovranno affrontare tutto questo dolore». Questa sera alle 20.30 nella cappella dell'Ospedale Maggiore, verrà recitato un rosario in memoria di Elisa Sette e della figlia Miriam.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angelica

    06 Maggio @ 19.08

    io la conoscevo........la piccola miriam .........l' avevo presa in braccio........a loreto.........con quei capelli ricci e il faccino che esprime gioia e tenerezza

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa