Parma

Collecchio non dimentica le vittime innocenti della Guerra

Collecchio non dimentica le vittime innocenti della Guerra
Ricevi gratis le news
0

di Gianfranco Carletti
Ricordare per non dimenticare è il motto che ha contraddistinto la giornata dedicata ai racconti di guerra vissuta nel Collecchiese, ovvero ai due bombardamenti che hanno colpito la località Campagna in via Cavi e la corte di Giarola.
Il primo momento che è culminato con l’inaugurazione di una lapide a ricordo di quell'evento: oltre alla scritta «finché le guerre cominciano nelle menti degli uomini è nelle menti degli uomini che si devono ricostruire le difese della pace» sono incisi i nomi delle vittime civili «Barbieri Enrico, Chierici Guglielma, Corti Enrichetta, Magnani Girolamo, Pacchiani Corneglio, Pacchiani Giuseppe, Ronchini Clementina, Ronchini Ercolano, Ronchini Iolanda, Ronchini Paolo, Ruzza Pietro, Ruzza Giandomenico, Ruzza Mariagrazia. Sono morti il 19 novembre 1944 su queste terre di pianura vittime di un bombardamento».
È stato il sindaco Giuseppe Romanini a togliere la bandiera tricolore che la ricopriva e quindi il parroco di Collecchio, don Matteo Visioli, a benedirla. Fra i numerosi presenti (fra cui alcuni sopravvissuti al bombardamento) vi era anche Vittorio Barbieri, vicepresidente dell’Associazione nazionale vittime civili di guerra: «Sono trascorsi 65 anni da quell'evento tragico e sentiamo forte il dovere di chiedere scusa a loro e ai familiari per questo ritardo» per poi aggiungere: «oggi il nostro pensiero è per ciascuno di questi morti che non sono dei numeri da aggiungere ad altre migliaia, bensì delle persone che vissero aggrappate alla vita durante la guerra e che ben poco chiedevano se non di sopravvivere, persone coi loro affetti, i loro sogni spezzati in pochi secondi da un pilota americano che nulla sapeva». 
Irene Montanini, dell’Anpi locale, ha quindi ricordato come l’associazione da due anni a questa parte cerchi di «riportare in vita la storia» e si impegni affinché «rimanga la pace e non ci siano più guerre».
Poi, il sindaco  ha evidenziato che questa lapide resta a futura memoria di quel giorno e l’impegno a ritornare qui ogni anno per ricordare quei fatti tragici per non «perdere le tracce di una memoria che altrimenti andrebbe perduta». «In questi anni - ha aggiunto - stiamo ricostruendo tracciati che rischiano di andare persi nel tempo». 
È stato ricordato pure l’altro bombardamento, quello di Giarola il 17 aprile 1945 , con la celebrazione di una messa da parte del parroco don Andrea Volta, che ha anche benetto la lapide posta sulla facciata della chiesa, impreziosita dalla voci del «Colliculum Coro» degli Alpini diretto dal maestro Roberto Fasano. Nell’occasione il vicesindaco Marina Conti ha ricordato il fatto storico esprimendo anche alcuni significativi concetti legati alla pace.
«Dobbiamo continuare - ha detto fra l’altro - ad esortarci per essere vigilanti su quello che accade» e «dobbiamo fare fruttare un abbondante raccolto di fraternità».
I presenti si sono quindi recati al teatro alla corte di Giarola dove il coro «Novecentum» del Cem Lira di Parma ha eseguito alcuni brani del suo repertorio che spazia fra temi politici e sociali che hanno fatto la storia del Novecento.
Ed ecco la musica del film «La vita è bella», «Bella ciao», «In cerca di te», «Il palco della Scala» del Quartetto Cetra, «Pippo non lo sa» e altri brani: tanti momenti di vita assai apprezzati.  La mattinata si è poi chiusa con «il pranzo del ricordo», al ristorante di Giarola, un’altra occasione per ricordare quelli e tanti altri fatti accaduti in quei tempi lontani, ma ancora assai presenti.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande