-4°

POLIZIA

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati

In manette i due autori del colpo alla filiale Montepaschi di via Jenner

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati
Ricevi gratis le news
1

La Squadra Mobile ha arrestato due uomini per la rapina messa a segno in via Jenner il 20 novembre scorso, ai danni della filiale Montepaschi. Sono finiti in manette Francesco Avolio, classe 1955, e Pasquale Ricciardi, nato nel 1967.
I malviventi sono entrati in banca armati di cutter e pistola semiautomatica. Per aumentare il bottino hanno preso in ostaggio una quindicina di persone fra dipendenti e clienti aspettando l'apertura della cassaforte a tempo. La rapina è durata 35-40 minuti e alla fine i rapinatori sono fuggiti con 48.550 euro e circa 130 assegni circolari in bianco, che potevano essere usati per truffe. I due uomini sono stati arrestati a Napoli, dopo che il gip di Parma ha emesso un ordine di custodia cautelare.

I rapinatori hanno agito con una freddezza da professionisti. Uno aveva il viso parzialmente coperto, l'altro era a volto scoperto. La svolta nelle indagini è avvenuta il 19 dicembre, quando nel Reggiano, a Rubiera, due rapinatori sono stati arrestati in flagrante per una rapina con le stesse modalità: hanno preso in ostaggio tutti, aspettando l'apertura della cassaforte; ma all'uscita c'erano i carabinieri. L'ispettore della sezione Antirapine di Parma ha riconosciuto uno dei due arrestati guardando il tg di Reggio Emilia: era l'uomo che in via Jenner aveva agito a volto scoperto, identificato poi in Pasquale Ricciardi grazie ai testimoni. Ricciardi agiva a volto scoperto perché fino a quel momento non risultava noto alle forze di polizia. Gli inquirenti hanno poi identificato in Avolio il rapinatore con il volto travisato. Gli uomini della Mobile hanno riconosciuto anche alcuni vestiti dei due uomini, indossati nella rapina di Rubiera così come quella avvenuta a Parma un mese prima. Il cutter, le pistole giocattolo, e la borsa in tela blu sequestrate dopo la rapina di Rubiera erano identiche a quelle descritte dai testimoni del colpo di via Jenner... Analizzando i dati dei cellulari è emerso che il 20 novembre 2013 Avolio e Ricciardi si trovavano a Parma sia il giorno della rapina al Montepaschi sia nei due giorni precedenti: secondo gli inquirenti, per effettuare minuziosi sopralluoghi. 
Avolio e Ricciardi sono stati denunciati per rapina aggravata e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. Il pm Paola Dal Monte ha chiesto un ordine di custodia cautelare, emesso dal gip Paola Artusi. Così ieri gli uomini della sezione Antirapine della Mobile sono andati a Napoli dove, assieme ai colleghi del capoluogo campano, hanno arrestato Ricciardi e Avolio, rinchiusi a Poggioreale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Artico

    20 Febbraio @ 13.54

    Come al solito gli autori di queste rapine sono Parmigiani del sasso....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 0-0: anche Lizhang allo stadio. Gagliolo rischia l'autogol!

DIRETTA

Cremonese-Parma 0-0: anche Lizhang allo stadio. Gagliolo rischia l'autogol!

Nella ripresa subito un'occasione per Di Gaudio

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

2commenti

Elezioni

La Bonino: "Deciso l'apparentamento con il Pd"

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"