24°

POLIZIA

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati

In manette i due autori del colpo alla filiale Montepaschi di via Jenner

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati
1

La Squadra Mobile ha arrestato due uomini per la rapina messa a segno in via Jenner il 20 novembre scorso, ai danni della filiale Montepaschi. Sono finiti in manette Francesco Avolio, classe 1955, e Pasquale Ricciardi, nato nel 1967.
I malviventi sono entrati in banca armati di cutter e pistola semiautomatica. Per aumentare il bottino hanno preso in ostaggio una quindicina di persone fra dipendenti e clienti aspettando l'apertura della cassaforte a tempo. La rapina è durata 35-40 minuti e alla fine i rapinatori sono fuggiti con 48.550 euro e circa 130 assegni circolari in bianco, che potevano essere usati per truffe. I due uomini sono stati arrestati a Napoli, dopo che il gip di Parma ha emesso un ordine di custodia cautelare.

I rapinatori hanno agito con una freddezza da professionisti. Uno aveva il viso parzialmente coperto, l'altro era a volto scoperto. La svolta nelle indagini è avvenuta il 19 dicembre, quando nel Reggiano, a Rubiera, due rapinatori sono stati arrestati in flagrante per una rapina con le stesse modalità: hanno preso in ostaggio tutti, aspettando l'apertura della cassaforte; ma all'uscita c'erano i carabinieri. L'ispettore della sezione Antirapine di Parma ha riconosciuto uno dei due arrestati guardando il tg di Reggio Emilia: era l'uomo che in via Jenner aveva agito a volto scoperto, identificato poi in Pasquale Ricciardi grazie ai testimoni. Ricciardi agiva a volto scoperto perché fino a quel momento non risultava noto alle forze di polizia. Gli inquirenti hanno poi identificato in Avolio il rapinatore con il volto travisato. Gli uomini della Mobile hanno riconosciuto anche alcuni vestiti dei due uomini, indossati nella rapina di Rubiera così come quella avvenuta a Parma un mese prima. Il cutter, le pistole giocattolo, e la borsa in tela blu sequestrate dopo la rapina di Rubiera erano identiche a quelle descritte dai testimoni del colpo di via Jenner... Analizzando i dati dei cellulari è emerso che il 20 novembre 2013 Avolio e Ricciardi si trovavano a Parma sia il giorno della rapina al Montepaschi sia nei due giorni precedenti: secondo gli inquirenti, per effettuare minuziosi sopralluoghi. 
Avolio e Ricciardi sono stati denunciati per rapina aggravata e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. Il pm Paola Dal Monte ha chiesto un ordine di custodia cautelare, emesso dal gip Paola Artusi. Così ieri gli uomini della sezione Antirapine della Mobile sono andati a Napoli dove, assieme ai colleghi del capoluogo campano, hanno arrestato Ricciardi e Avolio, rinchiusi a Poggioreale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Artico

    20 Febbraio @ 13.54

    Come al solito gli autori di queste rapine sono Parmigiani del sasso....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon