17°

32°

POLIZIA

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati

In manette i due autori del colpo alla filiale Montepaschi di via Jenner

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati
1

La Squadra Mobile ha arrestato due uomini per la rapina messa a segno in via Jenner il 20 novembre scorso, ai danni della filiale Montepaschi. Sono finiti in manette Francesco Avolio, classe 1955, e Pasquale Ricciardi, nato nel 1967.
I malviventi sono entrati in banca armati di cutter e pistola semiautomatica. Per aumentare il bottino hanno preso in ostaggio una quindicina di persone fra dipendenti e clienti aspettando l'apertura della cassaforte a tempo. La rapina è durata 35-40 minuti e alla fine i rapinatori sono fuggiti con 48.550 euro e circa 130 assegni circolari in bianco, che potevano essere usati per truffe. I due uomini sono stati arrestati a Napoli, dopo che il gip di Parma ha emesso un ordine di custodia cautelare.

I rapinatori hanno agito con una freddezza da professionisti. Uno aveva il viso parzialmente coperto, l'altro era a volto scoperto. La svolta nelle indagini è avvenuta il 19 dicembre, quando nel Reggiano, a Rubiera, due rapinatori sono stati arrestati in flagrante per una rapina con le stesse modalità: hanno preso in ostaggio tutti, aspettando l'apertura della cassaforte; ma all'uscita c'erano i carabinieri. L'ispettore della sezione Antirapine di Parma ha riconosciuto uno dei due arrestati guardando il tg di Reggio Emilia: era l'uomo che in via Jenner aveva agito a volto scoperto, identificato poi in Pasquale Ricciardi grazie ai testimoni. Ricciardi agiva a volto scoperto perché fino a quel momento non risultava noto alle forze di polizia. Gli inquirenti hanno poi identificato in Avolio il rapinatore con il volto travisato. Gli uomini della Mobile hanno riconosciuto anche alcuni vestiti dei due uomini, indossati nella rapina di Rubiera così come quella avvenuta a Parma un mese prima. Il cutter, le pistole giocattolo, e la borsa in tela blu sequestrate dopo la rapina di Rubiera erano identiche a quelle descritte dai testimoni del colpo di via Jenner... Analizzando i dati dei cellulari è emerso che il 20 novembre 2013 Avolio e Ricciardi si trovavano a Parma sia il giorno della rapina al Montepaschi sia nei due giorni precedenti: secondo gli inquirenti, per effettuare minuziosi sopralluoghi. 
Avolio e Ricciardi sono stati denunciati per rapina aggravata e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. Il pm Paola Dal Monte ha chiesto un ordine di custodia cautelare, emesso dal gip Paola Artusi. Così ieri gli uomini della sezione Antirapine della Mobile sono andati a Napoli dove, assieme ai colleghi del capoluogo campano, hanno arrestato Ricciardi e Avolio, rinchiusi a Poggioreale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Artico

    20 Febbraio @ 13.54

    Come al solito gli autori di queste rapine sono Parmigiani del sasso....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione