13°

POLIZIA

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati

In manette i due autori del colpo alla filiale Montepaschi di via Jenner

Tennero in ostaggio 15 persone e sparirono con 50mila euro: rapinatori arrestati
Ricevi gratis le news
1

La Squadra Mobile ha arrestato due uomini per la rapina messa a segno in via Jenner il 20 novembre scorso, ai danni della filiale Montepaschi. Sono finiti in manette Francesco Avolio, classe 1955, e Pasquale Ricciardi, nato nel 1967.
I malviventi sono entrati in banca armati di cutter e pistola semiautomatica. Per aumentare il bottino hanno preso in ostaggio una quindicina di persone fra dipendenti e clienti aspettando l'apertura della cassaforte a tempo. La rapina è durata 35-40 minuti e alla fine i rapinatori sono fuggiti con 48.550 euro e circa 130 assegni circolari in bianco, che potevano essere usati per truffe. I due uomini sono stati arrestati a Napoli, dopo che il gip di Parma ha emesso un ordine di custodia cautelare.

I rapinatori hanno agito con una freddezza da professionisti. Uno aveva il viso parzialmente coperto, l'altro era a volto scoperto. La svolta nelle indagini è avvenuta il 19 dicembre, quando nel Reggiano, a Rubiera, due rapinatori sono stati arrestati in flagrante per una rapina con le stesse modalità: hanno preso in ostaggio tutti, aspettando l'apertura della cassaforte; ma all'uscita c'erano i carabinieri. L'ispettore della sezione Antirapine di Parma ha riconosciuto uno dei due arrestati guardando il tg di Reggio Emilia: era l'uomo che in via Jenner aveva agito a volto scoperto, identificato poi in Pasquale Ricciardi grazie ai testimoni. Ricciardi agiva a volto scoperto perché fino a quel momento non risultava noto alle forze di polizia. Gli inquirenti hanno poi identificato in Avolio il rapinatore con il volto travisato. Gli uomini della Mobile hanno riconosciuto anche alcuni vestiti dei due uomini, indossati nella rapina di Rubiera così come quella avvenuta a Parma un mese prima. Il cutter, le pistole giocattolo, e la borsa in tela blu sequestrate dopo la rapina di Rubiera erano identiche a quelle descritte dai testimoni del colpo di via Jenner... Analizzando i dati dei cellulari è emerso che il 20 novembre 2013 Avolio e Ricciardi si trovavano a Parma sia il giorno della rapina al Montepaschi sia nei due giorni precedenti: secondo gli inquirenti, per effettuare minuziosi sopralluoghi. 
Avolio e Ricciardi sono stati denunciati per rapina aggravata e porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere. Il pm Paola Dal Monte ha chiesto un ordine di custodia cautelare, emesso dal gip Paola Artusi. Così ieri gli uomini della sezione Antirapine della Mobile sono andati a Napoli dove, assieme ai colleghi del capoluogo campano, hanno arrestato Ricciardi e Avolio, rinchiusi a Poggioreale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Artico

    20 Febbraio @ 13.54

    Come al solito gli autori di queste rapine sono Parmigiani del sasso....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Carabinieri

Controlli contro spaccio e furti: identificate 50 persone

L'operazione nella notte

Incidente

Scontro a Pilastro, un ferito

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

12commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fine vita, la Chiesa lo ripete da 70 anni

di Monica Tiezzi

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

1commento

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto