10°

Entra in un negozio di Parma per salvare video pedopornografici: arrestato scrittore di Massa

L'inchiesta è coordinata dalla Dda di Genova. L'uomo, uno scrittore 64enne di Massa, aveva centinaia di foto e video con bambine

Entra in un negozio di Parma per salvare video pedopornografici: arrestato scrittore di Massa

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
5

 

Aveva collezionato centinaia di file, tutti catalogati e titolati, con foto e video pedopornografici nel computer; visibili, immagini di abusi, violenze sessuali e sevizie a bambine da 2 a 13 anni: per questo un giornalista in pensione e scrittore di gialli, Maurizio Centini, 64 anni, è stato arrestato dalla polizia postale a Massa per detenzione di materiale pedopornografico. Ora è in carcere.

L'inchiesta, coordinata dalla Dda di Genova, è scaturita dalla segnalazione di un negozio di informatica di Parma dove l'uomo si era recato col suo computer chiedendo di salvare i file in memoria, tra cui quelli pedopornografici contenuti in una cartella. La ditta, allarmata, ha avvisato la polizia postale di Parma, che ha sequestrato il computer.

Come primo accertamento la Dda di Genova ha disposto una perquisizione nella casa dell’uomo da cui - su altri computer - è risultato altro materiale pedopornografico con bambine. E' stato trovato anche un vasto archivio - che però non rileva penalmente al momento - di foto, video, riprese amatoriali a luci rosse con adulti. Dai computer sarebbero stati rilevati anche contatti con siti particolari e indirizzi "on line". 

Interrogato dalla polizia postale, il giornalista avrebbe giustificato il possesso di materiale pedopornografico dicendo di averlo trovato "per caso" su Internet e di averlo ordinato nei suoi computer per consegnarlo successivamente alle forze dell’ordine: una spiegazione che non ha convinto gli investigatori. Sempre secondo le indagini, gli inquirenti ritengono che l’uomo non vendeva le immagini archiviate, ma eventualmente le scambiava su Internet.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    21 Febbraio @ 08.22

    Castratelo!!! Castrate lui, e tutti i porci maniaci schifosi come lui!!!!

    Rispondi

  • presente

    21 Febbraio @ 00.18

    Schifoso e vergognoso, ricordiamoci comunque che è pur sempre un giornalista, che potrebbe realmente aver archiviato quelle schifezze per condurre una indagine giornalistica. Ovviamente tutto con il beneficio del dubbio , ma ricordiamoci che: " finalmente nome e cognome" fa solo tanto processo popolare e ricordiamoci anche che non si è colpevoli fino al terzo grado di giudizio.... Ricordiamoci anche che solo i giudici possono condannare.......Non il popolino di una città provincialotta e misera come Parma, dove si é sempre pronti a spalare sterco su altri senza guardare le sozzure che si hanno in casa propria...... Meditate gente.... Maditate....

    Rispondi

  • Gianni Costa

    20 Febbraio @ 22.54

    È giusto che sia colpevole dopo il processo però gentile redazione il materiale pedopornografico non c'è andato da solo sul PC! REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non vorrei essere frainteso, tanto meno per il fatto che si parla di un giornalista. Da solo il materiale non c'è finito di sicuro (e se c'è finito involontariamente sarà possibile appurarlo, altrimenti scatterà inevitabilmente una condanna). Dico solo che alcune settimane fa, per lo stesso reato, era stato assolto Alberto Stasi, che come noto è sospettato anche di avere ucciso la fidanzata (ma anche qui per ora assolto) e che era stato indagato anche per detenzione di materiale pedopornografico. E comunque, la mia raccomandazione vale in generale, e su questo sito la trovate ogni volta che un lettore anticipa i verdetti che arriveranno solo dai giudici

    Rispondi

  • Valerio

    20 Febbraio @ 18.27

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Porco.

    Rispondi

  • pietro

    20 Febbraio @ 17.50

    finalmente i nomi!!!giusto pubblicarne l'identità,cosi che tutti i conoscienti dell uomo sappiano chi è realmente questa persona...questa macchia dovrà restargli finchè scampa a questo depravato... REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - D'accordissimo, ma con la doverosa aggiunta che occorrerà attendere le sentenze dei giudici per poterlo considerare effettivamente colpevole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video