-2°

Parma

Meno reati, ma tante rapine

Ricevi gratis le news
0

di Mara Varoli
Diminuiscono i reati. Proprio così: stavolta l'ago della bilancia pende dalla parte giusta. Se nello scorso marzo sul territorio erano stati registrati ben 325 reati tra furti, truffe, borseggi, scippi e rapine, nel mese di aprile, secondo i dati forniti dalla Prefettura di Parma, ne sono stati registrati 280. L'attività incessante delle forze dell'ordine, quindi, sta portando buoni risultati. E i numeri consolano, anche se le notizie sulla situazione della criminalità continuano a riempire pagine di giornali. Tuttavia, ciò che salta all'occhio è l'aumento incredibile di rapine: in un solo mese da 7 sono passate a 15. Così come se si analizzano i dati riportati per quando riguarda scippi e truffe: gli scippi sono aumentati di un'unità e cioè da tre di marzo sono passati a quattro in aprile; mentre le truffe da 40 sono diventate 42. Insomma, non tutti i reati accennano a diminuire.
Furti
Sono proprio i furti ad avere un calo evidente rispetto ai mesi scorsi. Furti in abitazione, ma anche furti a bordo di autovetture e furti ai danni di esercizi commerciali. Furti che dall'ottobre scorso non hanno mai registrato un calo così importante: a ottobre, infatti avevamo 104 furti in abitazione, 106 a novembre, 97 a dicembre, 85 a gennaio, 69 a febbraio, 61 a marzo e ad aprile 60. Stesso discorso per i furti a bordo di autovetture: 101 a ottobre, 90 a novembre, 66 a dicembre, 60 a gennaio, 84 a febbraio, 91 a marzo e 68 in aprile. Un calo non così evidente invece per quanto riguarda i furti ai danni di esercizi commerciali: dai 49 di ottobre, ai 59 di marzo per arrivare ai 45 di aprile.
Truffe
  Si volta pagina se invece si affronta il capitolo truffe. Pur registrando un calo da ottobre a oggi, da 45 casi ai 42 di aprile, se il dato si confronta con gli altri mesi è evidente un aumento preoccupante. E cioè: nel dicembre scorso si erano verificate 25 truffe, 27 a gennaio, 25 a febbraio, quindi 40 a marzo e 42 ad aprile. Un aumento progressivo che ha raggiunto quasi il doppio dei reati.
Scippi e borseggi
Fa male constatare che gli scippi in città continuano ad essere in aumento, anche se così a una prima occhiata da ottobre a oggi sembrano diminuire. A ottobre, infatti, avevamo avuto sette casi, mentre in aprile ne abbiamo avuto 4. Tuttavia, se si guarda l'andamento da novembre a marzo, la situazione cambia: a novembre 0, a dicembre 3, a gennaio 0, a febbraio 2 e a marzo 3. Per quanto riguarda i borseggi, l'andamento è ancora diverso: sicuramente da ottobre a oggi sono diminuiti e cioè da 33 siamo passati a 23, con una chiara differenza con i dati registrati a marzo, quando si erano registrati ben 42 episodi. Pertanto, almeno per i borseggi, i casi sono diminuiti di quasi la metà.
Rapine
Ed ecco il punto dolente: le rapine. Queste, invece, non diminuiscono. Anzi, raddoppiano. Basta dire che a marzo ci sono state 7 rapine, mentre ad aprile ce ne sono state ben 15: più del doppio. E 15 rapine si erano anche registrate nel dicembre scorso, proprio nel mese delle festività natalizie, là dove si era parlato di periodo nero da questo punto di vista. Rapine che invece negli altri mesi erano rimaste entro certi limiti: 4 ad ottobre, 4 a novembre, 3 a gennaio e 6 a febbraio.
Furti di autovetture
Da 16 a 11: diminuisce il numero di auto rubate, almeno rispetto a marzo. Ma anche qui, così come accade per altri reati, non si tratta di un calo importante: basta guardare dicembre con 17 furti o addirittura gennaio con 9.
Persone indagate e arrestate
Diminuiscono i reati e parallelamente diminuiscono anche le persone indagate e arrestate che da 266 del mese scorso passano a 220. Un numero che comunque rimane a livelli piuttosto alti: a ottobre gli indagati e gli arrestati erano complessivamente 250, 189 a novembre, 154 a dicembre, 214 a gennaio e 193 a febbraio. Un calo che pertanto non è significativo rispetto all'andamento invernale, nei confronti del quale si registra invece un aumento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande