21°

28°

il caso

Anche a Parma un vicolo cieco intitolato a Braille. Ma senza polemiche

A Piacenza un'analoga iniziativa scatena ironie. Ma i ciechi parmigiani: sciocchezze, è lodevole. La strada, alla Crocetta, si chiama così dal 1980

Anche a  Parma un vicolo cieco intitolato a Braille. Ma senza polemiche

Via Louis Braille a Parma

0

 

Piacenza dedica a Louis Braille, l'inventore dell'alfabeto che ha rivoluzionato la vita dei ciechi, una strada chiusa, ossia un «vicolo cieco». L'inaugurazione è avvenuta venerdì mattina, nella Giornata nazionale del Braille, alla presenza del sindaco di Piacenza Paolo Dosi, del Pd. E subito l'occasione è diventata motivo di scontro politico, con Giovanni Botti - consigliere comunale di Pdl-Nuovo Centrodestra - che ha parlato di decisione che «se pensata volutamente, non è stata proprio azzeccata. Mentre se è stato un puro caso, si può dire che è andata ancora peggio. Intitolare un vicolo cieco a Braille, inventore dell’alfabeto per i non vedenti, è l’ennesimo colpo basso al buon senso di questa amministrazione».
Apriti cielo: il sindaco risponde parlando di «facile ironia che ci lascia perplessi» e difende «i motivi per cui abbiamo deciso di dedicare la via a Braille, molto più seri della barzelletta del vicolo cieco», i giornali rinfocolano la polemica e la rilanciano.
Perchè ci occupiamo della vicenda? Perchè - anche se non molti parmigiani lo sanno - anche a Parma esiste un vicolo Louis Braille. E anche a Parma si stratta di un vicolo cieco, ossia una strada senza uscita.
Il vicolo Braille parmigiano è la prima laterale a destra di piazzale Martin Luther King, nella zona di via Cremonese, quartiere Crocetta. L'intitolazione venne decisa alla fine del 1979, sotto il sindaco Aldo Cremonini (precedentemente la strada era conosciuta come «vicolo Martin Luther King», dal nome del piazzale), ma l'inaugurazione del cartello stradale avvenne nei primi mesi del 1980.
E' una via lunga 90 metri e larga sette, come elenca con precisione Tiziano Marcheselli, collega della Gazzetta scomparso di recente, nel suo lavoro in tre volumi «Le strade di Parma», pubblicato nel 1988. Sulla strada - che a lungo è stata classificata come privata - si affacciano nove case unifamiliari e bifamiliari, costruite intorno agli anni Sessanta. Un vicolo silenzioso, quasi sonnacchioso, dove gli immobili - spiegano i residenti - sono passati di mano all'interno delle stesse famiglie. «Un posto tranquillo, dal quale si può raggiungere il centro in meno di venti minuti», fa notare una residente. Che ricorda, da piccola, l'inaugurazione della strada e le ironie a fior di bocca che anche allora la gente espresse sulla decisione di dedicare il «vicolo cieco» a chi tanto si era speso contro i limiti imposti dalla cecità. Ma la cosa si fermò lì.
E che la cosa si sarebbe dovuta fermare anche a Piacenza lo pensano i presidenti di due delle maggiori associazioni cittadine di ciechi. «A dire il vero, non sapevo neppure che a Parma ci fosse una strada intitolata a Braille - ammette Michele Fiore, presidente dell'Unione italiana ciechi, in strada Bixio 47 - Lo trovo lodevole perchè l'invenzione di Braille, prima dell'avvento dei pc, ha permesso a molti di noi di studiare e di lavorare, dando nuove prospettive alle nostre vite». Quanto alla polemica piacentina, per Fiore «la situazione dei non vedenti è talmente complicata che disquisire di queste minuzie è ozioso. Vorrei si parlasse di più, ad esempio, dell'iniziativa di domani (oggi per chi legge, ndr) a Prato Spilla: persone con disabilità motorie e visive insieme a normodotati per una giornata di sport e amicizia. Questa è la quarta edizione, l'anno scorso eravamo in cento. Speriamo che il bel tempo ci assista e che siano queste iniziative, e non altro, a creare attenzione verso i ciechi nella vita di tutti i giorni».
Ironico - ed autoironico - il commento di Salvatore Malta, presidente del Centro sociale ciechi cristiani, in borgo Santa Caterina: «Visto che è il secondo vicolo cieco dedicato a Braille, non è che è una coincidenza voluta? Battute a parte, non ne farei un caso: resta il valore di un'intitolazione importante, sia a Parma che a Piacenza. Per il resto, sono il primo, a volte, a scherzare sulla mia situazione», dice. Dimostrando così che gli tsunami della vita si possono affrontare con saggezza e humour.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat