22°

Parma

Scuola europea: il governo trova 10 milioni di euro - Vignali: "Giornata importante"

Ricevi gratis le news
0

Il Governo ha definitivamente individuato le  risorse per la costruzione della nuova sede della Scuola Europea  di Parma, secondo quanto previsto dagli impegni precedentemente  sottoscritti a livello europeo nell’ambito dell’accordo di sede  per l’insediamento ih Italia dell’Agenzia per la Sicurezza  Alimentare (Efsa). In una riunione che si è tenuta a margine del Consiglio  dei ministri di oggi, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini e  quello delle Infrastrutture Altero Matteoli hanno deciso che saranno resi disponibili dal governo altri 10 milioni di euro, che  vanno ad aggiungersi ai 4,6 milioni già stanziati in precedenza. I 10 milioni di euro consentiranno di rendere immediatamente esecutivo il progetto per la realizzazione a Parma di un polo scolastico europeo.
In base al progetto preliminare, la nuova Scuola europea sarà un  vero e proprio campus dell’istruzione, in grado di ospitare circa  900 alunni dalla scuola materna fino alla scuola superiore, dotato  di auditorium, impianti sportivi, biblioteche e videoteche, per un totale di 12.450 metri quadri di edifici. Il progetto sarà sottoposto al Cipe questo mese, per consentire la disponibilità dello stanziamento sin da giugno e l’immediato avvio  delle relative procedure di appalto.
La costruzione della nuova Scuola europea completerà gli interventi a carattere  infrastrutturale realizzati dal Governo per l’insediamento di Efsa a Parma e la creazione in Italia del polo europeo per la sicurezza  alimentare

VIGNALI: GIORNATA IMPORTANTE – «Oggi è una giornata molto importante per Parma». Lo ha detto in una nota Pietro Vignali, sindaco di Parma, commentando le notizie delle decisioni prese oggi a Roma: «Dopo la decisione del Cipe sulla Pontremolese, apprendiamo che il Governo ha definitivamente individuato le risorse per la costruzione della nuova sede della Scuola Europea di Parma. Si tratta di 10 milioni di euro, che aggiungendosi ai 4,6 già stanziai, rendono possibile la realizzazione dell’opera. Su entrambe le partite avevo ricevuto rassicurazioni dagli onorevoli Letta e Matteoli in un incontro riservato a Roma mercoledì scorso. Ed entrambe sono giunte a buon fine».
A pochi giorni dall’incontro tra il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Gianni Letta, il ministro per le Infrastrutture Altero Matteoli, il consigliere diplomatico della Presidenza del consiglio Bruno Archi, il capo della struttura tecnica del ministero per le Infrastrutture Ercole Incalza e il sindaco di Parma Pietro Vignali svoltosi a Palazzo Chigi mercoledì 6 maggio, i ministri per l’Educazione Mariastella Gelmini e per le Infrastrutture Altero Matteoli hanno deciso oggi di stanziare 10 milioni di euro per la realizzazione della scuola per l’Europa che sorgerà a Parma e il Cipe ne ha stanziati altri 234 per il raddoppio del tratto Parma-Vicofertile della Pontremolese.
A margine di quell'incontro, il sindaco di Parma aveva avuto modo di porre le questioni anche all’attenzione del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. «Ringrazio tutti i protagonisti della vicenda – aggiunge il sindaco – a partire dagli onorevoli Letta, Matteoli e Gelmini per arrivare a tutti coloro che si sono spesi per questo risultato, che è segno di grande attenzione per la nostra città. Questo ulteriore sforzo economico conferma inoltre la determinazione del Presidente del Consiglio e di tutto il Governo di costruire a Parma, intorno all’attività di Efsa, quel polo europeo per la sicurezza alimentare la cui definitiva affermazione potrà avvenire in occasione di Expo 2015».
«Proprio davanti al Municipio – conclude Vignali -, in questi giorni stiamo celebrando la Festa dell’Europa. Grazie a queste ultime decisioni del Governo su opere fondamentali, oggi Parma è una città ancora più europea».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

4commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

CATALOGNA

200mila manifestanti in piazza a Barcellona

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»