prevenzione

Contro il bullismo nuovi controlli in centro storico

Intorno a via Mazzini

Controlli in Galleria Polidoro
4

 

Via Oberdan, galleria Polidoro, li borghi su entrambi i lati di via Mazzini. Ancora divise in centro, ancora controlli contro il fenomeno delle baby gang e il bullismo giovanile. Anche nella giornata di ieri si sono infatti ripetuti i controlli da parte del personale della polizia municipale e della polizia di Stato. Ad entrare in azione, per interventi mirati di prevenzione e identificazione, oltre agli agenti di via del Taglio anche i poliziotti delle volanti e del Reparto prevenzione crimine di Reggio.
lo scopo, come sempre, quello di identificare i gruppi di ragazzi che si ritrovano in quelle strade per fare comprendere che il periodo della impunità è finito. E che le zuffe, gli schiamazzi e altri atteggiamenti aggressivi non saranno più tollerati. Come è ben noto gli interventi da parte delle forze dell'ordine sono stati più volte, a gran voce, richiesti anche dai commercianti della zona che hanno segnalato la presenza di gruppi di giovani spesso arroganti e molesti.
A questo proposito nei giorni scorsi anche in prefettura si era riunito un tavolo alla presenza di tutte le autorità e le istituzioni locali al fine di identificare una serie di interventi volti proprio a prevenire gli episodi più preoccupanti. Anche coinvolgendo l'istituzione scolastica e sensibilizzando le famiglie. Ma per il controllo nelle strade è richiesto l'intervento degli uomini in divisa. Che proseguiranno anche in futuro la loro vigilanza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    01 Marzo @ 22.52

    Altrochè, bisognerebbe coinvolgere le famiglie, bisognerebbe randellare anche loro. Questi asinacci altro non sono che il prodotto della cattiva educazione impartita......

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Marzo @ 19.52

    BENISSIMO LE OPERAZIONI DI POLIZIA , però bisogna anche coinvolgere le famiglie convocandole in Questura o negli Uffici di Assistenza Sociale del Comune per avvisarle che i loro pargoli si sono avviati sulla brutta strada , e potrebbero averne pesanti conseguenze. Si troveranno famiglie più delinquenti dei loro figli , ma io credo che ce ne siano pure molte , SOPRATTUTTO DI RAGAZZE , all' oscuro del fatto che le loro "bimbe" non sono nient' affatto "santarelline" , ed , intervenire sulle ragazze , è importantissimo , perchè sono un forte catalizzatore per le "smargiassate" dei maschi.

    Rispondi

  • presente

    01 Marzo @ 18.00

    @Biffo, la penso proprio come lei: una bella scarica di sonore randellate su quelle teste e quelle "groppe" asinine farebbe ben capire a questi asinacci che certe cise non si fanno..... Addirittura durante un controllo un gruppo di signorine agghindate da lupanale faceva barriera per non fare avvicinare la Polizia ai loro bulletti..... Per quanto riguarda il danneggiare i manganelli ,non v'è problema alcuno.... Si fa colletta e se ne ricomprano altri......

    Rispondi

  • Biffo

    01 Marzo @ 17.34

    Sensibilizzare quale tipo di famiglia? Coinvolgere le istituzioni scolastiche: come? Ma mi faccia il piasciere!, direbbe Totò, ai rappresentanti delle istituzioni locali ed alle autorità, ottime e massime. Manganellate su quelle zucche dure, altroché, con il pericolo di danneggiare i manganelli, perché quegli imbecilli minorenni non hanno un cranio cavo, è tutto osso!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis