18°

Processo

Maxiudienza in Cassazione sul crac Parmalat

Calisto Tanzi cercherà di ottenere una riduzione della condanna a 17 anni e 10 mesi

Maxiudienza in Cassazione sul crac Parmalat
1

 

Martedì 4 marzo approda innanzi alla Quinta sezione penale della Cassazione il filone principale del processo per il crac Parmalat, la bancarotta del secolo da 14 miliardi di euro, definita dai giudici come "la più grande fabbrica di debiti del capitalismo europeo", scoppiata nel 2003 ai danni di 38mila risparmiatori truffati.
L'ex patron dell’azienda di Collecchio, Calisto Tanzi, cercherà di ottenere una riduzione della sua condanna più pesante – inflittagli dalla Corte di Appello di Bologna il 23 aprile del 2012 – pari a 17 anni e dieci mesi di reclusione. Il suo ex braccio destro Fausto Tonna deve scontare nove anni, 11 mesi e venti giorni. Il processo di primo grado si è concluso a Parma il nove dicembre del 2010. Presentano ricorso alla Suprema Corte anche gli altri undici imputati condannati a diverse pene per il disastroso default. Data la complessità del processo, la Procura del "Palazzaccio", guidata da Gianfranco Ciani, ha affidato la requisitoria a ben due sostituti procuratore.
La maggior parte dei risparmiatori, circa 32mila, sono stati difesi in appello da un unico legale, l’avvocato Carlo Federico Grosso. Ai truffati dai titoli tossici Parmalat, era stata riconosciuta una provvisionale immediatamente esecutiva da 30 milioni di euro, a fronte di crediti obbligazionari per circa 600 milioni. Dalle transazioni con le banche, i risparmiatori hanno avuto circa cento milioni di risarcimenti. All’azienda in amministrazione controllata, sotto Enrico Bondi, invece, era stato assegnato un "acconto" da due miliardi di euro.
L’ex imprenditore, al quale il Presidente della Repubblica, ha revocato il titolo di cavaliere del lavoro, sta scontando in regime di detenzione domiciliare all’ospedale Maggiore l'unica condanna finora passata in giudicato, quella a otto anni e un mese per aggiotaggio ricevuta a Milano.
Il 17 febbraio è iniziato il processo d’appello per il crac di Parmatour, dove Tanzi – 75 anni compiuti a novembre – è stato condannato a 9 anni e due mesi. Si concluderà a maggio.

Il calendario delle udienze in Cassazione è previsto per tutta la settimana, con possibilità di coda in quella successiva. Non si esclude, però, che venerdì 7 marzo, possa arrivare il verdetto dei supremi giudici. In appello era stata di poco alleggerita la condanna di Tanzi che in primo grado, dal Tribunale di Parma, aveva ricevuto diciotto anni. Tonna quattordici. Nel processo di secondo grado erano stati dichiarati prescritti due imputati, Davide Fratta e Giuliano Panizzi, ai quali l’accusa di bancarotta, che gli era costata quattro anni in primo grado, era stata derubricata da fraudolenta a bancarotta semplice.

A chiedere la revisione delle condanne, con la riapertura di un appello bis, sono anche gli altri coimputati di Tanzi e Tonna. Innanzitutto Giovanni, fratello di Calisto, che deve scontare 10 anni e sei mesi. Poi l’ex direttore marketing della multinazionale di Collecchio, Domenico Barili che ha avuto 7 anni e 8 mesi (otto anni in primo grado). Luciano Silingardi, il commercialista amico di Tanzi, ex consigliere indipendente di Parmalat Finanziaria, ed ex presidente della Fondazione Cariparma, contesta la condanna a 6 anni, uguale a quella del primo grado. Giovanni Bonici, numero uno di Parmalat Venezuela ed ex amministratore di Bonlat, la società "cassonetto" di Parmalat, quella a 4 anni e 10 mesi (cinque anni). 
In appello avevano ricevuto conferme e piccoli ritocchi di pena anche gli altri ex dirigenti, sindaci e membri del Cda imputati a Bologna. Fabio Branchi, commercialista di Tanzi, ha avuto 4 anni, 10 mesi e 10 giorni (cinque anni e quattro mesi in primo grado). Enrico Barachini, 4 anni confermati. Rosario Lucio Calogero, 4 anni e 7 mesi (cinque anni e quattro mesi). Paolo Sciumè, 5 anni e tre mesi (cinque anni e quattro mesi). Sergio Erede, un anno (un anno e sei mesi). Camillo Florini, 4 anni e un mese (cinque anni). Mario Mitti, 3 anni e sei mesi (cinque anni e quattro mesi). 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la camola

    03 Marzo @ 08.36

    Se avesse compiuto una rapina con dei morti, sarebbe già libero, che strana giustizia !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Al funerale di Cino Tortorella canterà ai il Piccolo Coro dell'Antoniano

Cino Tortorella

MILANO

Domani il funerale di Cino Tortorella: canterà il Piccolo Coro dell'Antoniano

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

1commento

Parma Calcio

Iacoponi: "Non può mancare il cinismo. Scavone: "Cercheremo di vincere tutte le partite" Video

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Gubbio-Parma

D'Aversa: "Abbiamo saputo sfruttare le occasioni" Video

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017