15°

Comune

Ordinanza del sindaco: niente ambulanti in via Emilia e vicino alle rotatorie

Provvedimento in vigore dal 5 marzo per motivi di sicurezza stradale

Ordinanza del sindaco: niente ambulanti in via Emilia e vicino alle rotatorie
6

 

Comunicato stampa del Comune 

Il Comune ha previsto alcune limitazioni al commercio ambulante sull’asse della via Emilia e all’interno delle rotatorie all’interno della città. Il provvedimento fa seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini e delle Associazioni del commercio in merito alle criticità viabilistico-ambientali legate alla presenza di venditori ambulanti lungo la via Emilia ed in prossimità di alcune rotatorie.
A seguito dei controlli effettuati dagli agenti del corpo di polizia municipale sono state riscontrate code e situazioni di intralcio al traffico, nonché di pericolo per automobilisti e pedoni derivanti dallo stazionamento di alcuni operatori ai margini della strada o all’interno delle rotatorie e dall’attrattiva che essi esercitano nei confronti degli automobilisti di passaggio.
Anche il settore mobilità del Comune ha espresso riserve in merito all’attività commerciale di tipo ambulante che si esplica a bordo strada lungo le principali direttrici cittadine con contestuali problemi di sicurezza per pedoni e ciclisti ed ha fatto riferimento anche alle ricadute ambientali legate all’inquinamento dovuto all’accensione e spegnimento dei motori.
Il provvedimento è stato adottato previa consultazione con le Associazioni del Commercio, Ascom e Confesercenti, che hanno espresso parere favorevole. E’ stata accolta la richiesta di Confesercenti di prevedere una possibile deroga in occasione di eventi di particolare rilevanza. L’ordinanza sindacale sarà efficace da mercoledì 5 marzo e prevede l’interdizione dell’esercizio del commercio su aree pubbliche in forma itinerante, nell’intero percorso urbano di attraversamento della via Emilia (Ovest, Est ed Emilio Lepido) nonché all’interno delle rotatorie cittadine e nelle vie ad esse direttamente confluenti per un’estensione non inferiore ai 100 metri. Sono state previste deroghe in occasione di eventi di particolare rilevanza, come feste di Quartiere, per favorirne la realizzazione. Il provvedimento è stato adottato sulla base di quanto stabilito dalla normativa nazionale, regionale e dallo specifico regolamento comunale che norma il commercio su aree pubbliche. L’inottemperanza all’Ordinanza sarà sanzionata ai sensi del vigente Regolamento per il commercio su aree pubbliche.

 

 



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vic

    04 Marzo @ 13.45

    Ma questi che commentano ci sono o ci fanno? Sono tutti scemi tranne loro? Ma certo: Comune, Polizia Municipale, ASCOM, Confesercenti non ne capiscono niente di commercio, sicurezza stradale, viabilità. invece Goldwords, Selene e compagnia bella sì che ne sanno! Chissà perchè oltre a criticare, disprezzare e sparlare, dall'alto della loro scienza non esca mai una proposta...

    Rispondi

  • Goldwords

    04 Marzo @ 09.24

    Questa è stupenda!!! Ambulanti all'interno delle rotatorie!!! Le meretrici, si configurano come attività ambulante o sono più "stanziali"? Per quei 2/3 ambulanti, che oramai sono una caratteristica, in via di estinzione nella nostra città, si fa un'ordinanza, stupendo!! E' facile vero Pizza, sparare sulla Croce Rossa? Questi avrebbero fatto un ordinanza per far tagliare la barba al "Mat Sicuri" !!

    Rispondi

  • salamandra

    04 Marzo @ 09.13

    Caro Comune, eliminali anche dalle ciclabili. Come ad esempio quello che staziona poco prima dell’arco di San Lazzaro provenendo da Strada Elevata.

    Rispondi

  • RENZ

    04 Marzo @ 09.05

    R E N Z

    ...E NON FATE OCCUPARE I POSTI AUTO NEI PARCHEGGI SCAMBIATORI PER ASSEGNARLI AD AMBULANTI. I PARCHEGGI SERVONO PER LASCIARE L'AUTO E ANDARE IN CENTRO (GIA' PENALIZZATO) NON TRASFORMATELI IN MERCATI A BENEFICIO DEI SOLITI "AMBULANTI" FURBETTI.

    Rispondi

  • maxbonny

    04 Marzo @ 08.20

    Non sono un ambulante (..e tanto meno una rotonda...) ma questo articolo riassume un altro capitolo che entra a far parte del romanzo intitolato "IL GRILLINO SCANTANADOR". Dopo la mitica vettura municipalizzata che "cucca" i diseredati con all'attivo solo quei cento o duecento verbali non pagati come se non avessero mai avuto una targa o un domicilio, ecco che arriva l'essenziale ordinanza che a causa dell'estrema pericolosità degli ambulanti (..con licenza e alla luce del sole...) in prossimità delle rotonde (..dimmi dove non ce n'è) per salvaguardare LA SICUREZZA STRADALE emana un provvedimento approvato dalla Polizia Municipale......cioè....no....aspetta.....mi correggo....DA ASCOM E CONFESERCENTI (!!!!) che per la salvaguardia del pedone e del ciclista vieta l'attività. Effettivamente l'altra sera passando in bicicletta da Via Montebello mi sono cuccato una zaffata di fritto....è stata un'esperienza tremenda......per riprendermi mi sono dovuto fermare a mangiare un etto di totani al cartoccio......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

1commento

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti