-3°

Parma

Un Quadrifoglio per Aldo Notari, parchi per Amedeo Bocchi, Al Dsèvod e Augusto Daolio

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO STAMPA

Parma onorerà uno dei suoi più grandi dirigenti sportivi dedicandogli l’impianto “Il Quadrifoglio” di via Casati Confalonieri, che diventerà Centro sportivo “Aldo Notari”.
La Giunta comunale lo ha deciso nella sua ultima seduta, così come di intitolare ad Amedeo Bocchi il parco ex Robuschi compreso tra piazzale Barbieri, strada Bixio e viale Vittoria.
Un altro parco, in via Tommaso Gulli nel Quartiere Oltretorrente, sarà dedicato alla maschera parmigiana Al Dsèvod’ e quello di via Cremonese in località Fognano ad Augusto Daolio.

“L’Amministrazione comunale, ancora una volta, si dimostra attenta a rendere il giusto riconoscimento a persone che tanto hanno dato alla nostra città, commenta l’assessore con delega alla Toponomastica Fabio Fecci. Nomi di eccellenza che hanno fatto grande Parma nello sport, come Aldo Notari, e nell’arte, come Amedeo Bocchi. Abbiamo anche voluto esaltare la tradizione cittadina, intitolando un parco alla maschera parmigiana ‘Al Dsèvod’, cara ai nostri concittadini e ritornata in auge grazie alle attività della ‘Famija Pramzana’. Infine, su richiesta in particolare della scuola primaria di Fognano, ricordiamo Augusto Daolio, personaggio che ha dato un’impronta importante alla musica italiana e il cui gruppo, I Nomadi, ha ancora oggi un grande seguito, oltre a essere spesso promotore di iniziative a carattere solidale”.

Aldo Notari iniziò a giocare a baseball negli anni cinquanta nella squadra del Parma con buoni risultati, scegliendo poi, negli anni sessanta, la carriera dirigenziale nella stessa società e diventandone presidente nel 1969. Sotto la sua presidenza arrivarono i grandi successi in campo nazionale ed europeo degli anni settanta. Nel corso degli anni settanta e ottanta divenne vicepresidente della F.I.B.S. (Federazione italiana Baseball Softball), di cui fu, poi, anche presidente fino al 2000. Durante la seconda metà degli anni ottanta e i primi anni novanta, divenne presidente Europeo (C.E.B.) e Mondiale (I.B.A.F.) del baseball.

Di Amedeo Bocchi, pittore nato a Parma nel 1883, resta fondamentale, nel percorso artistico, il nucleo di opere databili tra il 1919 e il 1934, tutte dedicate al tema del lavoro e della vita nell’Agro Pontino, che descrivono la vita agreste in cui la fatica e il dolore della condizione contadina, svuotate da qualsiasi forma di ribellione, si inseriscono in un generico dolore di vivere. Straordinaria anche l’abilità di Bocchi nella realizzazione dei fondi oro, lavori a pastiglia dorata e a stucco, che si espresse al massimo livello nella sala riunioni della Cassa di Risparmio di Parma. Nel 1972 il presidente della Repubblica gli conferì la medaglia d’oro dei benemeriti della cultura e dell’arte. Opere del Bocchi sono conservate nella Galleria nazionale d’Arte Moderna e nella Galleria comunale d’Arte Moderna di Roma, nella Galleria dell’Accademia di San Luca, nella Pinacoteca nazionale di Parma, nella Galleria Ricci-Oddi di Piacenza e nella Galleria internazionale d’Arte Moderna di Firenze (Palazzo Pitti).

Al Dsèvod’, in italiano “L’insipido’”, è la maschera ufficiale della città. Le origini non sono molto chiare, probabilmente è stata introdotta dai francesi in tempi abbastanza recenti (seconda metà del XVIII secolo). La maschera del Dsèvod’ è stata riscoperta e portata alla notorietà dalla ‘Famija Pramzana’, il benemerito sodalizio cittadino che, tra le tante finalità, ha al primo posto quella di mantener vive le tradizioni parmigiane. Un indimenticabile interprete del Dsèvod’ è stato il compianto Ubaldo Grassi, uno dei presidenti dell’associazione.

Augusto Daolio, quando è appena poco più che un ragazzino, con Franco Midili, Leonardo Manfredini, Gualtiero Gelmini e Antonio Campari fonda il gruppo dei Nomadi. Il complesso è destinato a diventare in breve tempo una delle più importanti band nella storia della musica italiana e le loro canzoni una bandiera per tanti giovani degli anni Sessanta e Settanta. Daolio diventa il cantante e il leader del gruppo grazie al suo carisma e al suo rapporto con il pubblico. Altro suo grande impegno artistico è stata la pittura. Daolio muore dopo una breve e straziante malattia, una forma di cancro ai polmoni, e la compagna, Rosanna Fantuzzi, in seguito fonda l'associazione "Augusto per la vita", che sostiene la ricerca sul cancro.

Altre intitolazioni - La Giunta ha inoltre ufficializzato l’intitolazione del Centro polisportivo “Madonna dell’Aiuto” nel Quartiere San Pancrazio a Ferruccio Bellè, arbitro di calcio che, nella stagione 1948-49, ha ricevuto il Premio Mauro, la massima onorificenza arbitrale nazionale, e che si è distinto anche a livello internazionale. Alla sua memoria è stato istituito un premio regionale.
All’interno del “Ferruccio Bellè” il campo da baseball numero 1 sarà dedicato a Enzo Fainardi, dirigente sportivo della Crocetta Baseball, e il campo numero 2 da baseball-softball a Guglielmo Catuzzi, amministratore pubblico (fu assessore allo Sport), dirigente sportivo e socio fondatore, assieme a Pierino Salati, della Crocetta Baseball.
Infine, il Palazzetto dello Sport all’interno del Centro sportivo “Ceresini” in via Moletolo diventerà Palazzetto dello Sport “Lorenzo Ponti”, dirigente sportivo del Circolo sportivo “Inzani”.
Il parco compreso fra via Montebello e via Martiri di Cefalonia ricorderà santa Rita da Cascia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento