20°

34°

Processo

Parmalat, il procuratore della Cassazione: "Tanzi artefice di uno dei più gravi dissesti della storia occidentale"

Udienza in Cassazione. Nei prossimi giorni la sentenza

Parmalat, il procuratore della Cassazione: "Tanzi artefice di uno dei più gravi dissesti della storia occidentale"

Calisto Tanzi

Ricevi gratis le news
6

 

Secondo il sostituto procuratore generale della Cassazione Pietro Gaeta merita la piena conferma la sentenza sul crac Parmalat emessa dalla Corte d’Appello di Bologna il 23 aprile 2012 nei confronti di Calisto Tanzi, di suo fratello Giovanni e del suo braccio destro Fausto Tonna, oltre a quella di tutti gli altri dodici coimputati. 
Gaeta lo ha detto al termine della sua ampia e dettagliatissima requisitoria iniziata ieri e terminata oggi - per un totale di circa otto ore di esposizione basandosi su 400 pagine di appunti, che non ha mai letto ma solo raramente consultato - innanzi alla Quinta sezione penale della Cassazione presieduta da Giuliana Ferrua. 

"E' stato uno dei più gravi dissesti finanziari nella storia occidentale e Tanzi ne è stato l'artefice: condivido in pieno, senza alcun dissenso, questa constatazione, fatta dai giudici dell’appello nel processo Parmalat", ha detto Gaeta, uomo di punta della Procura guidata da Gianfranco Ciani. 
Gaeta – che al processo per le violenze della polizia durante il G8 di Genova aveva chiesto la conferma delle condanne inflitte a dirigenti e funzionari del Viminale – ha chiesto oggi il rigetto di tutti i ricorsi dei quindici imputati per infondatezza o inammissibilità dei motivi. 

Nel pomeriggio, la parola ai legali del popolo dei truffati, 38mila risparmiatori. Le arringhe dei difensori degli imputati dovrebbero prendere l’avvio domani. 

Entro lunedì, la Quinta sezione dovrebbe emettere il verdetto definitivo sul dissesto finanziario da 14 miliardi di euro "esploso" a fine 2003. Tanzi ha una condanna a 17 anni e otto mesi di reclusione. Il sostituto procuratore generale Gaeta ha chiesto la conferma del trattamento sanzionatorio stabilito in appello a carico degli imputati.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    06 Marzo @ 22.48

    Tanzi sarà il capro espiatorio ma io penso che in questi anni non dico se avesse collaborato attivamente ma almeno se avesse detto qualche cosa insignificante ma soprattutto se non avesse continuato ad occultare o nascondere (non dico il famoso tesoro a cui francamente non credo), a quest'ora sarebbe ai domiciliari. Lui negli anni ha solo accusato principalmente tonna, poi qualche timido accenno alle banche, sul primo penso che non sia il solo responsabile, in genere esisto braccia e menti, tutte e due colpevoli, sulle banche poi qualche cosa ha detto, penso che il suo precedente collegio difensivo gli abbia fatto perdere qualche bonus

    Rispondi

  • Oberto

    06 Marzo @ 16.39

    si dai facciamo un monumento a Tanzi e facciamolo santo!

    Rispondi

  • Il Contadino

    06 Marzo @ 15.37

    Lui sa e non parla, quindi è giusto che stia in galera!!sarà anche vero che è uno dei pochi che sta pagando per gli sbagli commessi, ma questa non può essere usata come scusa a suo favore...

    Rispondi

  • gigiprimo

    06 Marzo @ 13.55

    vignolipierluigi@alice.it

    pensa da che pulpito viene la predica! proprio la magistratura che partecipa al debito pubblico nazionale in modo costante e cospicuo!

    Rispondi

  • presente

    06 Marzo @ 10.56

    Tanzi è il CAPRO ESPIATORIO di questa vicenda.... Un solo uomo non può aver messo in piedi una cosa del genere.... Il fatto è che il povero Tanzi troppo sa e nulla dice.... Ma se dovesse parlare.......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

GAZZETTA

Oggi il quotidiano non sarà in edicola. Tutte le notizie sul nostro sito

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti