11°

22°

8 marzo

E la Pm Russo lancia l'hastag #matteocambialenorme

L'appello alla politica a cambiare le leggi sulle violenze di genere e inasprire pene

Lucia Russo

Lucia Russo

Ricevi gratis le news
5

 

«Visto che va di moda lanciare un hashtag, lanciamone uno anche noi: #mattecambialenorme». Le leggi da cambiare sono quelle sulla violenza di genere e a promuovere l’iniziativa è stata questa mattina Lucia Russo, pubblico ministero della Procura di Parma, vincitrice del Premio Venturini, riconoscimento che la Provincia di Parma assegna ogni anno alle donne che si sono maggiormente messe in luce in campo locale e nazionale.

Matteo è ovviamente il premier Renzi a cui la Russo ha chiesto, con al fianco l’avvocatessa Lucia Annibali (anche lei premiata oggi a Parma) un inasprimento delle pene. "Non possiamo non riflettere sul fatto che oggi il reato di lesioni personali gravissime con sfregio permanente del volto è punito con una pena da 6 a 12 anni – ha detto la pm – Questo vuol dire che la pena può essere anche sospesa e patteggiata, senza risarcimento immediato per la vittima. Su questo bisogna riflettere.
Bisogna cambiare questa fattispecie e aggravare il trattamento sanzionatorio: è bene che il parlamento se ne faccia carico». E visto che, appunto, è di moda lanciare gli hashtag, «lanciamone uno anche noi».

La Russo ha auspicato poi l’introduzione di un reato specifico che punisca il possesso non giustificato in luogo pubblico di sostanze corrosive e si è anche detta contraria alla concessione "a pioggia" dei benefici previsti dall’ordinamento penitenziario anche agli aggressori responsabili dei reati più gravi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • wpdev

    09 Marzo @ 07.34

    Appello inutile a una classe politica inetta e autoreferenziale, senza principi e senza ideali, che non sa e non vuole cambiare se stessa.

    Rispondi

  • gherlan

    08 Marzo @ 09.58

    @ bastiano: perché la stragrande maggioranza dei magistrati sono di sinistra

    Rispondi

  • presente

    07 Marzo @ 23.46

    Si legge matteo cambial enorme..... Mi ricorda qualcuno

    Rispondi

  • bastiano

    07 Marzo @ 19.57

    So di andare controcorrente, ma mi pare un'altra trovata tipicamente italica. Facciamo le leggi sull'onda della emotività e poi siamo dei campioni a rendere vane le pene od a prendere provvedimenti che di fatto annullano il senso della espiazione della pena stessa. Rendendo anche vano il lavoro ed il rischio delle nostre Forze dell'ordine. Diamo la certezza della pena senza sconti ed a prescindere che uno abbia usato acido muriatico od un coltello o il veleno. Senza questo passaggio possiamo fare cento leggi sull'acido, il coltello il badile ecc ma dubito che si possa avere un risultato efficace. Mi chiedo perchè Politica e Magistratura, non convergano nel pensiero di potenziare gli istituti di pena e mi chiedo perchè la stessa Magistratura non si metta la mano sul cuore (si fa per dire) e non si ponga domande sui delinquenti messi in libertà per le ragioni più disparate (per favore non ditemi che è la legge che lo consente perchè non ci credo).

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto