21°

il caso

Via Alessandria, la protesta dei residenti: «Non vogliamo i bus»

Preoccupazione nel quartiere San Leonardo per il nuovo assetto viario in zona stazione. Il comitato: «Strada troppo stretta per il passaggio dei mezzi pubblici, si rischia il caos»

Via Alessandria, la protesta dei residenti: «Non vogliamo i bus»
Ricevi gratis le news
4

 

La rivoluzione viabilistica scatterà solo fra qualche mese, ma c'è già chi teme che i problemi, anziché diminuire, aumenteranno. A nutrire forti preoccupazioni è un gruppo di abitanti del quartiere San Leonardo, che da qualche tempo a questa parte si sono riuniti in un comitato per mettere in guardia il Comune da un rischio che considerano più che concreto: il caos e il disagio che, a loro avviso, saranno determinati dall'inizio del transito degli autobus in via Alessandria.

Tutto nasce dal nuovo assetto della viabilità intorno alla stazione, presentato qualche settimana fa, che prevede che numerose linee di autobus urbani facciano capo al nuovo ingresso dello scalo ferroviario, che si trova nel sottopassaggio sotto i binari. Ma mentre per la maggior parte dei bus è previsto l'arrivo in stazione da viale Bottego e il successivo ritorno sempre su viale Bottego, per due linee, la 8 e la 13, l'accesso alla stazione, come pure l'uscita (nella direzione opposta), avverrà attraverso via Alessandria: una strada stretta, che i firmatari della petizione considerano del tutto inadeguata a sopportare il passaggio di ingombranti mezzi pubblici. E proprio all'incrocio fra via Trento e via Alessandria sarà collocato un semaforo a chiamata, che scatterà automaticamente al passaggio degli autobus (i relativi lavori sono già iniziati).

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • David

    10 Marzo @ 14.42

    Come non tutti sanno, i bus delle linee 8 e 13 sono del tipo che potrebbe definirsi "di lunghezza normale", a differenza di altre linee (es. 15) che utilizzano bus di lunghezza minore. O, forse, diventeranno "corti" i bus delle linee 8 e 13?

    Rispondi

  • presente

    10 Marzo @ 13.46

    Allora, prima tutti ambiscono ad avere i servizi, quando gli si fa la proposta non va bene o per una cosa o per un altra...... Mi sembra solo un pretesto per dar contro all'amministrazione comunale anche quando si applica ( e tanto) a fare delle buone proposte.... Per quanto riguarda la fermata di fronte a via Palermo, sarebbe un durissimo colpo al commercio locale di oppiacei e cannabinoidi. Già mi vedo una manifestazione di Nigeriani in P.za Garibaldi che rivendicano il loro sacro santo diritto di avere una fermata nel loro "centro commerciale" , ovviamente spalleggiati dai teorici della droga terapeutica e da qualche appartenente ai centri sociali......

    Rispondi

  • gherlan

    10 Marzo @ 11.46

    In zona piazzale Maestri e dintorni il bus della linea 15 passa in strade anche più strette. Noiosi!

    Rispondi

  • David

    10 Marzo @ 11.32

    Come si fa a non dare ragione ai residenti di via Alessandria? Tutte le argomentazioni che appaiono sulla Gazzetta cartacea sono validissime. Da non residente nella zona, ritengo valida soprattutto la faccenda della fermata "storica" di via Trento (davanti a via Palermo) che verrebbe eliminata. E poi via Alessandria non ha le dimensioni di via Trento!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»