-0°

16°

Parma

Gli "angeli del soccorso", pagine di dolore e altruismo

Gli "angeli del soccorso", pagine di dolore e altruismo
Ricevi gratis le news
5

Un libro per raccontare il dramma della popolazione abruzzese colpita dal terremoto. Ma anche il gran lavoro dei volontari della protezione civile di Parma che, poche ore dopo la grande scossa, sono corsi a Villa Sant'Angelo, un paese a venti chilometri dall'Aquila, per aiutare i feriti e gli sfollati. L'autore è Marco Federici, giornalista della «Gazzetta di Parma», che per un'intera settimana ha vissuto assieme a quei volontari, ha dormito con loro in tenda, li ha seguiti nelle loro «missioni» e con loro si è mescolato agli sfollati.

Il ricavato a Villa Sant'Angelo
Tutto il ricavato del libro sarà devoluto in beneficenza proprio alla popolazione sfollata di Villa Sant'Angelo: la somma servirà a finanziare un progetto mirato, in accordo tra il Comune di Villa Sant'Angelo e la Protezione civile di Parma.

Da venerdì in edicola
Il libro - finanziato da Fondazione Monte di Parma e Banca Monte di Parma - è edito da Mup in collaborazione con la «Gazzetta di Parma» che da venerdì lo distribuirà in edicola al costo di 5 euro più il prezzo del quotidiano (anche la percentuale che spetterebbe al distributore, Agenzia Menta, andrà in beneficenza).

Domani la presentazione
Il volume sarà presentato domani alle 18 all'auditorium di Banca Monte (via Bruno Longhi): interverranno il presidente della Fondazione Monte di Parma, Gilberto Greci, il presidente di Banca Monte Parma, Alberto Guareschi, il direttore della «Gazzetta di Parma», Giuliano Molossi, il direttore editoriale di Mup, Guido Conti, il coordinatore provinciale di Anpas-protezione civile, Stefano Camin, e l'autore Marco Federici. Il libro racconta il «viaggio» che il giornalista della «Gazzetta» ha effettuato assieme ai volontari di Parma. Un viaggio durato una settimana, la Settimana Santa: da lunedì 6 aprile, il giorno stesso in cui il terremoto ha raso al suolo l'Abruzzo, alla domenica di Pasqua. Libro è una sorta di diario, suddiviso in sette giorni: ogni giornata è composta da un racconto e da un blocco fotografico che lo illustra.

L'introduzione
I volontari, si legge nell'introduzione del libro, «li hanno chiamati “angeli”. Loro si schermiscono: sono donne e uomini in carne e ossa, con i loro nomi e cognomi comuni, le loro età, le loro professioni, capaci di rimboccarsi le maniche per gli altri. Impiegati, medici, operai, infermieri, studenti e artigiani: come tanti Cincinnato hanno lasciato gli aratri nei loro campi per indossare una tuta imbottita e impermeabile. Villa Sant’Angelo, dove poche ore dopo il sisma è stata messa in piedi la tendopoli della colonna mobile di protezione civile dell’Emilia Romagna, è un paese di circa quattrocento abitanti: sotto le macerie sono morte diciassette persone. Il centro storico è stato raso al suolo. I proventi di questo libro saranno devoluti interamente alla popolazione di Villa Sant’Angelo: su indicazione degli stessi abitanti del paese serviranno ad acquistare qualcosa di utile alla comunità. Per la fretta imposta dalla finalità, appena tornato a casa ho riletto i miei appunti, ho chiuso gli occhi per sbobinare le immagini cristallizzate nella mia memoria, e ho scritto questo diario, un racconto lungo più che altro, tutto d’un fiato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marzio

    13 Maggio @ 14.03

    Un Plauso a tutto lo staff che ha prodotto il libro. Un sentito ringraziamento va' a quel Giornalista di Nome Marco Federici, che con un mio plauso personale e con tutto quello della Pubblica e Protezione civile di Busseto ringrazia la professionalita' che ha dimostrato direttamente dal luogo del disastro. Spero e mi auguro che la gente di Parma sappia essere con questa iniziativa partecipe con larga richiesta. Marzio

    Rispondi

    • paola

      13 Maggio @ 17.38

      sono pienamente daccordo . Ottima la presenza delle forze di volontari e proporei una serata a emergenza finita dedicata tutta ai volontari delle protezioni e pubbliche assitenze. Paola

      Rispondi

  • Riccardo Cerati

    13 Maggio @ 12.58

    Ma se si tratta di beneficenza, non comprendo come mai si è reso necessario un ...FINANZIAMENTO (?) Già, perché sembrerebbe, detta così, che qualcuno l'abbia ricevuto. E' stata fatta beneficenza anche a costui...?

    Rispondi

    • www.gazzettadiparma.it

      13 Maggio @ 13.57

      Il finanziamento di cui si parla serve per coprire le spese.

      Rispondi

  • Lucas

    13 Maggio @ 12.29

    Lo compro di sicuro !!! E' una giustissima causa !!!! Fatelo tutti !!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SOCIETA'

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

BLOG

Il "Bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 3

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti