Università

Raccolta differenziata, Folli chiede la collaborazione degli studenti

I giovani potranno dare il loro contributo con la diffusione on line delle notizie sulle corrette modalità

Raccolta differenziata, Folli chiede la collaborazione degli studenti
Ricevi gratis le news
2

Comunicato stampa del Comune 

Raccogliere i suggerimenti dei rappresentanti degli studenti universitari per migliorare la raccolta differenziata porta a porta. Si è svolto oggi nell’aula magna della sede dell’Università degli studi di Parma l’incontro a cui hanno partecipato il rettore dell’ateneo Loris Borghi, il pro rettore per l’area edilizia Carlo Quintelli, il dirigente dell’area edilizia Lucio Mercadanti, l’assessore all’ambiente del Comune Gabriele Folli, Alessandro Angella responsabile del settore ambiente del Comune, Luigi Zoni responsabile del servizio ambiente Parma Iren e Selina Xerra dell’ufficio stampa Iren. Accanto a loro erano presenti anche i rappresentanti degli studenti nei diversi organi dell’ateneo.
A un anno e mezzo dall’attivazione della raccolta differenziata porta a porta la percentuale di raccolta differenziata è aumentata dal 47 % al 60%. Le nuove modalità di raccolta hanno interessato progressivamente tutti i quartieri della città, da ultimo il Quartiere San Leonardo. “Si tratta di una rivoluzione importante – ha spiegato l’assessore all’ambiente Gabriele Folli – che richiede la collaborazione di tutti, in particolare degli studenti fuori sede che vivono a Parma”.
Migliorare la qualità della raccolta, infatti, permette di avere delle riduzioni nella bolletta legate ai minori costi di smaltimento. “Inoltre – ha proseguito l’assessore – dal 2015 verrà attivata la tariffazione puntuale che si basa sul numero di svuotamenti del bidone grigio dell’indifferenziata dotato di un microchip personalizzato e che permetterà ulteriori risparmi a fronte di una maggiore attenzione posta nella raccolta”.
Tante le novità, quindi, a cui il mondo universitario è stato chiamato a dare un proprio contributo. Lo stesso rettore, Loris Borghi, ha anticipato che : "E' intenzione dell’Ateneo sottoscrivere una convenzione quadro, tra i vari soggetti coinvolti, per lo sviluppo di iniziative congiunte in ambito energetico e sul tema rifiuti, che siano utili agli studenti ed ai cittadini di Parma ".
L’assessore Folli ha ricordato le tappe salienti legate al passaggio dalla raccolta indifferenziata a quella differenziata ed ha illustrato la suddivisione dei materiali: plastica e barattolame nel sacco giallo, la raccolta separata del vetro nelle apposite campane e contenitori stradali, quella della carta, la raccolta dell’organico nell’apposito bidoncino marrone areato e quella del rifiuto residuo. Ha menzionato i centri di raccolta presenti sul territorio per i rifiuti ingombranti ed ha ricordato il servizio di ritiro a domicilio gratuito chiamando il numero verde 800212607; ha fornito anche i  rifermenti: www.irenemilia.it; ambiente.pr@gruppoiren.it.
Numerose sono state le domande degli studenti universitari che hanno accolto con favore la possibilità di fornire il loro contributo attraverso la diffusione on line delle notizie legate ad una corretta raccolta differenziata. E’ stata prospettata  l’opportunità di avvalersi del sito dell’Università, della newsletter dell’Università, ma anche attraverso la pagina Facebook dell’Ateneo. Il rettore Loris Borghi si è impegnato, poi, ad attivare una tavolo di confronto con Comune e gruppo Iren per affrontare il tema dei costi di distribuzione maggiorati di luce e gas per chi non è residente, con particolare riferimento agli studenti fuori sede. Il rettorato, in questo caso, avrà un ruolo di coordinamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NO-M5

    11 Marzo @ 13.19

    Ormai è alla frutta, la prossima volta chiederà aiuo al mago Silvan....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Marzo @ 12.05

    RAGIONIER FOLLI , SE LEI SAPESSE COSA DICONO DELLA SUA "RACCOLTA DIFFERENZIATA SPINTA PORTA A PORTA" gli studenti che abitano nelle residenze universitarie , sarebbe molto prudente prima di andare a sbandierarla all' Università. AVETE VISTO CHE PUBBLICITA' continua a fare il Ragioniere ad IREN per la raccolta dei rifiuti , quando poi, parlando di smaltimento e di incenerimento , la definisce come una forza demoniaca ? Misteri di quelli di Pisa.............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande