19°

Università

Raccolta differenziata, Folli chiede la collaborazione degli studenti

I giovani potranno dare il loro contributo con la diffusione on line delle notizie sulle corrette modalità

Raccolta differenziata, Folli chiede la collaborazione degli studenti
2

Comunicato stampa del Comune 

Raccogliere i suggerimenti dei rappresentanti degli studenti universitari per migliorare la raccolta differenziata porta a porta. Si è svolto oggi nell’aula magna della sede dell’Università degli studi di Parma l’incontro a cui hanno partecipato il rettore dell’ateneo Loris Borghi, il pro rettore per l’area edilizia Carlo Quintelli, il dirigente dell’area edilizia Lucio Mercadanti, l’assessore all’ambiente del Comune Gabriele Folli, Alessandro Angella responsabile del settore ambiente del Comune, Luigi Zoni responsabile del servizio ambiente Parma Iren e Selina Xerra dell’ufficio stampa Iren. Accanto a loro erano presenti anche i rappresentanti degli studenti nei diversi organi dell’ateneo.
A un anno e mezzo dall’attivazione della raccolta differenziata porta a porta la percentuale di raccolta differenziata è aumentata dal 47 % al 60%. Le nuove modalità di raccolta hanno interessato progressivamente tutti i quartieri della città, da ultimo il Quartiere San Leonardo. “Si tratta di una rivoluzione importante – ha spiegato l’assessore all’ambiente Gabriele Folli – che richiede la collaborazione di tutti, in particolare degli studenti fuori sede che vivono a Parma”.
Migliorare la qualità della raccolta, infatti, permette di avere delle riduzioni nella bolletta legate ai minori costi di smaltimento. “Inoltre – ha proseguito l’assessore – dal 2015 verrà attivata la tariffazione puntuale che si basa sul numero di svuotamenti del bidone grigio dell’indifferenziata dotato di un microchip personalizzato e che permetterà ulteriori risparmi a fronte di una maggiore attenzione posta nella raccolta”.
Tante le novità, quindi, a cui il mondo universitario è stato chiamato a dare un proprio contributo. Lo stesso rettore, Loris Borghi, ha anticipato che : "E' intenzione dell’Ateneo sottoscrivere una convenzione quadro, tra i vari soggetti coinvolti, per lo sviluppo di iniziative congiunte in ambito energetico e sul tema rifiuti, che siano utili agli studenti ed ai cittadini di Parma ".
L’assessore Folli ha ricordato le tappe salienti legate al passaggio dalla raccolta indifferenziata a quella differenziata ed ha illustrato la suddivisione dei materiali: plastica e barattolame nel sacco giallo, la raccolta separata del vetro nelle apposite campane e contenitori stradali, quella della carta, la raccolta dell’organico nell’apposito bidoncino marrone areato e quella del rifiuto residuo. Ha menzionato i centri di raccolta presenti sul territorio per i rifiuti ingombranti ed ha ricordato il servizio di ritiro a domicilio gratuito chiamando il numero verde 800212607; ha fornito anche i  rifermenti: www.irenemilia.it; ambiente.pr@gruppoiren.it.
Numerose sono state le domande degli studenti universitari che hanno accolto con favore la possibilità di fornire il loro contributo attraverso la diffusione on line delle notizie legate ad una corretta raccolta differenziata. E’ stata prospettata  l’opportunità di avvalersi del sito dell’Università, della newsletter dell’Università, ma anche attraverso la pagina Facebook dell’Ateneo. Il rettore Loris Borghi si è impegnato, poi, ad attivare una tavolo di confronto con Comune e gruppo Iren per affrontare il tema dei costi di distribuzione maggiorati di luce e gas per chi non è residente, con particolare riferimento agli studenti fuori sede. Il rettorato, in questo caso, avrà un ruolo di coordinamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NO-M5

    11 Marzo @ 13.19

    Ormai è alla frutta, la prossima volta chiederà aiuo al mago Silvan....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Marzo @ 12.05

    RAGIONIER FOLLI , SE LEI SAPESSE COSA DICONO DELLA SUA "RACCOLTA DIFFERENZIATA SPINTA PORTA A PORTA" gli studenti che abitano nelle residenze universitarie , sarebbe molto prudente prima di andare a sbandierarla all' Università. AVETE VISTO CHE PUBBLICITA' continua a fare il Ragioniere ad IREN per la raccolta dei rifiuti , quando poi, parlando di smaltimento e di incenerimento , la definisce come una forza demoniaca ? Misteri di quelli di Pisa.............

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano