-3°

14°

Parma

La casa? Puoi costruirla da solo

Ricevi gratis le news
0

Nel Parmense nel giro di tre anni sorgeranno 48 nuovi alloggi in autocostruzione. Ha infatti già iniziato il suo iter un piano edilizio sperimentale ad hoc: un intervento che si propone di ampliare la gamma di opportunità abitative per i cittadini italiani e stranieri a basso e medio reddito e nel contempo avviare un processo innovativo a forte valenza sociale.

Il piano è promosso dalla Provincia in accordo con i Comuni di Fidenza, Langhirano, Torrile, Busseto e Collecchio. All’intervento concorrerà anche la Regione, che gli ha assegnato un finanziamento di 400mila euro.

L'iniziativa prevede la realizzazione di quattro nuove palazzine (di 12 unità abitative ciascuna) attraverso la metodologia edificativa dell’autocostruzione, in forma associata e assistita. L’autocostruzione comporta che i futuri proprietari si impegnino a prestare la loro opera manuale per un numero prestabilito di ore fino al completamento dell’abitazione; la peculiarità di questa formula consiste quindi nel fatto che a costruire siano gli stessi futuri proprietari, ovviamente assistiti. Indicativamente il piano si completerà nell’arco di un triennio; in base al quadro economico di massima, il costo si aggirerà intorno a 85mila euro per alloggio di 80/90mq.

L’iniziativa è stata presentata in Provincia dall’assessore alle Politiche abitative Ettore Manno, affiancato dall’assessore regionale a Programmazione e Sviluppo territoriale Gian Carlo Muzzarelli e dai rappresentanti dei Comuni e degli altri soggetti coinvolti.
«E' un piano che va nella direzione della coesione sociale e che testimonia ancora una volta l’impegno della Provincia sul tema della casa, con attenzione particolare a coloro che hanno meno possibilità. È la prima volta in Italia che una Provincia sovrintende a un processo del genere - ha detto Manno -. È una nuova forma anche sociale di costruire, una forma già adottata con successo nei paesi europei: un modo per dare una risposta in particolare a fasce deboli di popolazione che non si possono permettere l’accesso alla casa. Costruire oggi un alloggio con 85mila euro significa dare una risposta a fasce che sono fuori dal canone dell’alloggio popolare ma che non possono accedere al mercato privato».
Giudizio favorevole anche da Muzzarelli: «Credo che sia un’iniziativa valida per coinvolgere i cittadini nella responsabilità della casa. È un percorso che si integra con quello che la Regione sta portando avanti per rafforzare le politiche abitative e per dare un’opportunità a tutti i cittadini: stiamo lavorando per sistemare le case dell’Acer, per contribuire a rendere possibili 5mila alloggi in cinque anni e per coinvolgere i cittadini. Considero quindi importante la sperimentazione di Parma che diventa un esempio per tutta l'Emilia-Romagna proprio come il progetto “Due generazioni un solo tetto”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova