-1°

14°

Crac Parmalat

Silingardi, cella singola in via Burla

Barili resta in ospedale nel reparto detenuti. Il futuro? Deciderà il tribunale di sorveglianza

Crac Parmalat

Luciano Silingardi

14

 

Una cella singola per l'ex presidente della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza. La prima notte chiuso in un carcere per Luciano Silingardi, sempre rimasto in libertà anche quando, poco più di dieci anni fa, fu scoperchiato il calderone di Parmalat e fioccarono gli arresti. A 74 anni, l'ex consigliere di Parmalat finanziaria, ha fatto ingresso in via Burla.
Un uomo provato dopo quelle prime ore in cella. Così è parso ieri al suo difensore, Luca Troyer, che l'ha incontrato in via Burla. E - forse - anche amareggiato per quell'ordine di carcerazione firmato dalla procura generale di Bologna. Condannato dalla Cassazione a 5 anni e 9 mesi per bancarotta fraudolenta, si è ritrovato sulle spalle anche l'anno, 2 mesi e 15 giorni per aggiotaggio del processo milanese. .................... L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    17 Marzo @ 19.34

    @Biffo, nulla da eccepire a quanto da lei scritto, penso però che la " colpa" se di colpa si tratta sta nel mezzo. Di solito quando si acquista qualcosa, in special modo se si spendono tanti soldi, ci si guarda bene, non si compra a scatola chiusa, si sentono più opinioni..... E di solito per le persone anziane e malate ( se lo scrivo ê perchè so quel che dico), se non vi è pericolosità sociale, vengono poste ai domiciliari. Mi spiace per chi ha perso soldi causa questi speculatori, ma la colpa stà sempre nel mezzo......

    Rispondi

  • Biffo

    17 Marzo @ 12.47

    Presente, ma quante persone, vecchie più di lui, molto malate, ora anche passate all'Altra riva, sono state rovinate dalla gang di Tanzi, Tonna e Silingardi? A quelle nessuno pensa, sono poveri pensionati che avevano investito i loro risparmi e le loro liquidazioni in un giro malefico, consigliato da ipocriti commercialisti e bancari vari, ben consapevoli di quanto sarebbe presto successo alla Parmalat. A me fanno pena i poveracci, rovinati per sempre da costoro, non Silingardi&Co; poi, chissà perché, finché non li beccano sono tutti sani come dei pesci, dopodiché, poverini, si ammalano tutti, all'improvviso, un po' come Provenzano.

    Rispondi

  • presente

    17 Marzo @ 11.44

    @Grillo Parlante, la legge forse forse ho l'ambizione e l'ardire di conoscerla un poco più di lei ( e anche l' italiano se permette). Per quanto riguarda il Sig.re in questione di cui LEI HA FATTO IL NOME ( questo dimostra che di legge lei non sa nulla ), quello che per me conta è che UN COLLEGIO GIUDICANTE lo abbia condannato. Poi se un singolo giudice ha tenuto un comportamento poco professionale ed é stato a sua volta indagato meglio così, giusto così. Il signore in questione a quanto mi risulta, soleva spesso imbrattar di sterco animale edifici e vetrine, oltre alle sue lagnanze, queste si del tutto legittime. Per quanto riguarda " il carro dei vincitori" non penso di esserci mai salito e non mi interessa. Lei invece mi sembra molto attratto ma non ne ha mai avuta l' occasione ed ora è quì pieno di livore a sputtanare tutti....

    Rispondi

  • Grillo Parlante

    17 Marzo @ 10.03

    @presente: il signore che girava sui trampoli si chiama Grossi, e le condanne che ha ricevuto sono tutte successive alle sue esternazioni e legate alle sue proteste. Almeno uno dei giudici che lo hanno giudicato è finito sotto processo a Firenze per la sua condotta professionale non proprio esemplare. La legge direi che la conosci poco, viste le tue affermazioni. Ma stai tranquillo: un nuovo carro su cui salire vedrai che lo trovi alla svelta !!!!

    Rispondi

  • presente

    17 Marzo @ 09.13

    @BIFFO, ripeto, ha sbagliato e sta pagando..... Forse troppo e sicuramente troppo tardi.... Nessuno lo commisera, che sia anziano e malato è un dato di fatto. Che non debba STARE IN CARCERE è legge, in quanto deve scontare una pena inferiore ai 4 anni... Nulla si più..... E sul prwmio S. Ilario che dire.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia