Parma

Il gruppo "rosa" dell'Attanasio: "Più partecipazione dei cittadini"

Il gruppo "rosa" dell'Attanasio: "Più partecipazione dei cittadini"
Ricevi gratis le news
0

di Giulia Coruzzi

Mariarosaria Attanasio e la sua squadra hanno presentato il proprio programma, mercoledì sera, al centro culturale. I componenti della lista «Cittadini in Comune» hanno illustrato progetti e cardini del loro programma, insistendo sulla natura civica della lista: «Dietro le quinte non abbiamo Rifondazione comunista, che ha legittimamente deciso di sostenere un altro candidato - ha sottolineato Giovanni Ferrari -. Non ci sono iscritti a partiti nel nostro gruppo».
Ciò che contraddistingue la compagine è senza dubbio la forte componente femminile: sono nove le donne che affiancano Mariarosaria Attanasio, molte delle quali docenti. Ma la maestra della Bruno Ferrari, impegnata da tempo in campo sindacale, si è circondata anche di giovani neolaureati.

«L'idea che ci unisce è il riconoscimento che l’unica cura in grado di rimettere in piedi questo paese è nelle mani di noi tutti e non più in quelle di un ristretto numero di persone più o meno valide - ha esordito la Attanasio -. Governare una comunità richiede costantemente la corresponsabilità più ampia possibile della cittadinanza, che solo un elevato grado di democrazia e partecipazione può dare». Il primo obiettivo dunque sarebbe quello di avviare processi partecipativi, volti a coinvolgere i langhiranesi nella gestione della cosa pubblica. Come? «Per esempio attraverso bilanci condivisi, rendicontazioni sociali e urbanistica partecipata: viviamo un momento caratterizzato da astensione dei votanti e apatia dei cittadini - ha dichiarato Michael Riccò -. Le scelte vanno condivise, senza privilegiare gruppi. Non vogliamo cittadini passivi e disinformati, vogliamo fornire una maggiore informazione, semplice e diretta, che rinforzi il tessuto sociale».

I punti del programma riguardano «sviluppo, sociale, ambiente, scuola e democrazia». Tra le prime azioni da intraprendere vi sarebbero «il recupero di zone degradate, l’attuazione di opere per ridurre l'inquinamento, l’offerta di servizi dedicati alle famiglie e ai giovani, l’organizzazione di occasioni di integrazione e socializzazione, la creazione di un canale diretto coi commercianti per rilanciare le attività locali». «Dobbiamo prendere la crisi in atto come occasione per trasformare il modello di sviluppo, facendo perno sulla valorizzazione del lavoro, su innovazione e ricerca e puntando sulle peculiarità locali: prodotti agroalimentari di qualità, agricoltura biologica, beni ambientali e paesaggistici, tradizioni», ha spiegato la candidata sindaco. Ma il fulcro del programma di «Cittadini in Comune» è senz'altro la realizzazione di un nuovo polo scolastico infanzia-primaria, e Mariarosaria Attanasio ha ribadito: «Non ci sono delibere, non c'è nessun documento che ci garantisca che l’amministrazione uscente voglia davvero realizzare un plesso nuovo. Quanto hanno detto a parole non è più credibile».

Il dibattito su Langhirano continua: fai le tue domande ai candidati attraverso il FORUM

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Congregazione delle Domenicane per Scuole Luigine

SCUOLA

Porta, c'è l'accordo con la Proges: si va avanti

meteo

Parma, allerta a livello giallo

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

3commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato