13°

24°

incidenti

Perchè attraversare sulle strisce
è diventato un rischio?

Ciclista investita in viale dei Mille: nello stesso punto falciato due settimane fa un pedone

Incidente sulle strisce in viale dei Mille, 19-3-2014
29

 

Un'altra ciclista finisce a terra colpita da un'auto, quasi certamente mentre attraversava sulle strisce. 

E' successo ieri pomeriggio poco dopo le 17 sull'attraversamento ciclopedonale di Viale dei Mille, a barriera Bixio, dove il 6 marzo scorso un pedone di 79 anni è stato investito - sempre mentre era sulle strisce - da un carro funebre, finendo all'ospedale in rianimazione. 

Stavolta a rimanere a terra, in condizioni che ai primi soccorritori sono apparse gravi, è stata una ragazza di 21 anni originaria di Lecce che era in sella a una bici e proveniva da via Volturno. L'auto contro la quale si è scontrata, una Hyundai condotta da un cinquantenne parmigiano diretta verso via La Spezia da viale dei Mille........Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    20 Marzo @ 19.15

    @ commento delle 11.54: che per fermare un'auto ai 30km/ora ci vogliano 22metri, mi suona molto male... O guidi una macchina degli anni trenta, o in quegli anni sei nato tu: altrimenti non si spiega la tua lentezza di riflessi (a meno che tu non stia pistolando col cellulare o leggendo il giornale: visto anche questo!)...

    Rispondi

  • wpdev

    20 Marzo @ 18.50

    Egregio "supermanz", tenuto conto che il Codice della Strada afferma che i PEDONI sulle STRISCE PEDONALI hanno la PRECDENZA sui veicoli che le attraversano (lei per caso se deve dare la precedenza immettendosi in un incrocio si aspetta che lo facciano i veicoli che ne hanno diritto?); devono essere gli automobilisti a stare attenti, rallentare sempre e verificare prima di attraversarle.

    Rispondi

  • federicot

    20 Marzo @ 15.28

    federicot

    wpdev chi l'ha detto che il numero di pedoni che attraversa sulle strisce è enormemente superiore a quelli che attraversano fuori dalle strisce? La parte di strada coperta da strisce è enormemente inferiore a quella senza strisce....stesso ragionamento. Siccome siamo in Italia paragonerei l'attraversamento sulle strisce ad una pioggia di pedoni caduti dall'alto: quale probabilità hanno di finire sulle strisce? Il fatto che la legge lo impongo probabilmente in Italia non ha alcun effetto sull'esito dello studio statistico.

    Rispondi

  • andres

    20 Marzo @ 15.17

    blasphemer@libero.it

    ah ma allora non solo io incontro pedoni che non guardano dove vanno......e ciclisti che possono fare qualsiasi manovra "che tanto non si multa un ciclista". MA non è pedone vs auto vs bici. gente a posto e rimbambiti, su ogni mezzo.

    Rispondi

  • wpdev

    20 Marzo @ 13.14

    Mi viene in mente un aneddoto del mio professore di statistica alla sua prima lezione per dimostrare il pardosso generato dalla superficialità con cui certa gente interpreta i dati statistici: "se la maggioranza dei pedoni viene investita sulle strisce pedonali, allora è meglio attraversare fuori dalla strisce" (sic), dimenticando di considerare (appunto) che il numero di pedoni che attraversa sulle strisce è enormemente maggiore rispetto a quelli che attraversano fuori dalle strisce pedonali, per cui, statisticamente, il rischio di essere investiti sulle strisce pedonali è comunque inferiore.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il video di San Dunèn dei Masa

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Lealtrenotizie

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

Federico Pizzarotti e Beppe Grillo

politica

Pizzarotti, lunedì l'addio ai 5 Stelle

1commento

tg parma

Legionella, per ora i casi registrati restano 19. Stabile il 73enne Video

maxi-sequestro

Due cuori, una "capanna" e otto chili di marijuana

teatro regio

Dal raro Jerusalem al Falstaff: ecco il cartellone del Festival Verdi 2017

Guarda tutto il calendario

meteo

Protezione civile, preallarme per temporali di notevole intensità tra Parma e provincia

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta. Diretta dalle 14.30

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

2commenti

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

emergenza casa

Occupata la casa cantoniera di Ponte Ghiara

3commenti

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Musica

Tre ore di note senza pause, la sonata da Guinness che tenterà un parmigiano

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

2commenti

Proiezione

"Verdi Off" sulle mura della Pilotta: e per una sera "ritorna" il monumento Foto

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

15commenti

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi dice “scusa” ha già vinto

1commento

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Spagna

Il sesso era previsto nel contratto da segretaria: assolto

Milano

E' morto Bernardo Caprotti, Mr Esselunga

2commenti

WEEKEND

SORBOLO

Un Po di sport, ultima tappa. A tutto wellness

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Altri sport

Lutto nella boxe, morto Towell

CURIOSITA'

gazzareporter

E sotto al ponte Caprazucca spuntano sette montoni Foto

Apple

Il prossimo iPhone? "Sarà in vetro e acciaio"