19°

INQUINAMENTO

Pm10, sette sforamenti consecutivi: e domenica il blocco fa gli straordinari

Limitazione al traffico all'interno dei viali di circonvallazione. Previste agevolazioni per il trasporto pubblico

Pm10, sette sforamenti consecutivi: e domenica il blocco fa gli straordinari
10

 

Comunicato del Comune

A seguito dello sforamento per sette giorni consecutivi del valore limite di PM10, da martedì 11 marzo a lunedì 17 marzo, sono state previste le limitazioni al traffico per la giornata domenica 23 marzo. Si tratta di limitazioni straordinarie al traffico privato, applicate solo alla zona compresa dentro l’anello della circonvallazione interna (fra le barriere Bixio, Repubblica, Garibaldi e D’Azeglio), quindi le stesse abitualmente adottate il giovedì, dalle 8.30 alle 18.30.. Le limitazioni sono estese a tutti i veicoli fino alla classe Euro 4 compresa, con l’esclusione dei mezzi a metano e GPL.
Il provvedimento rientra nell’ambito delle azioni messe in atto in base all’accordo di programma siglato con la Regione Emilia Romagna volto a tutelare la salute pubblica, con particolare riferimento alla qualità dell’aria.
“Il blocco non è facoltativo - puntualizza l’assessore Gabriele Folli - in quanto la mancata applicazione comporterebbe automaticamente la mancata erogazione di contributi per misure strutturali. L’accordo regionale, infatti, prevede limitazioni al traffico la domenica successiva, nel caso superamento delle soglie del PM10, per sette giorni consecutivi. Cosa che è effettivamente, accaduta. Stiamo comunque lavorando per cambiare misure per la prossima stagione, ma intanto facciamo appello al senso civico dei cittadini per ridurre l’uso dell’auto e l’uso del riscaldamento domestico”.
Nell'ultima settimana di controllo, che va da martedì 11 marzo a lunedì 17 marzo compresi, la rete di monitoraggio regionale ha rilevato numerosi sforamenti. A Parma sono stati raggiunti n. 7 sforamenti consecutivi del valore limite di PM10, con picco registrato domenica 16 marzo. La stessa situazione ricorre a Forlì-Cesena.

POTENZIAMENTO ED AGEVOLAZIONI TRAPORTO PUBBLICO LOCALE - Per favorire la mobilità collettiva, il Comune di Parma, col supporto di Tep e SMTP, ha attivato una serie di misure volte a permettere ai cittadini di muoversi agevolmente in centro. Le principali linee urbane, infatti, saranno intensificate, specialmente sull'asse nord-sud e est-ovest.
In particolare:
- sull'asse est-ovest le linee 3 e 5 avranno frequenza doppia tra le 9.30 e le 19.30, con una corsa ogni 15 minuti. Tutte le corse della linea 3 raggiungeranno i parcheggi scambiatori est e ovest. 
- nel pomeriggio, sull'asse nord-sud saranno le linee 2 e 7 a collegare rispettivamente i parcheggi scambiatori nord e sud con una corsa ogni 15 minuti da e per la città, dalle 14.30 alle 19.30.
Inoltre, per tutta la giornata di domenica sarà possibile viaggiare sull'intera rete urbana timbrando un unico biglietto. È escluso dalla validità del biglietto unico il servizio a chiamata Prontobus..

ACCESSIBILITA’ PARCHEGGI – All’interno della zona chiusa al traffico, saranno sempre accessibili i parcheggi Toschi e Goito.
CHI PUO’ COMUNQUE CIRCOLARE – Anche per domenica 23 marzo 2014 valgono le seguenti deroghe: è prevista la possibilità di circolare per i mezzi con a bordo 3 persone, per i veicoli alimentati a metano/gpl e ad alimentazione elettrica o ibrida. - E’ inoltre consentito l’utilizzo dell’auto condivisa. Possono circolare i mezzi privati con a bordo portatori di handicap in possesso di apposito contrassegno e gli ultra settantenni.

 

SANZIONI - In caso d’inosservanza delle disposizioni dei provvedimenti è prevista la sanzione amministrativa di 163 euro, con la possibilità di beneficiare di una riduzione della multa pari al 30%, pagando la multa entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notificazione del verbale della violazione al codice della strada che prevede il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    21 Marzo @ 18.58

    E' comunque strano che quest'anno ci siano stati tanti sforamenti ... è stato un inverno decisamente poco freddo (quindi anche gli impianti di riscaldamento non sono andati al massimo) e direi anche piovoso ...

    Rispondi

  • ixxo

    21 Marzo @ 15.46

    Non è possibile chiudere il traffico perchè ci sono persone che usano l'auto per lavoro, caro signore non sono tutti dipendenti comunali o stipendiati, ci sono anche persone che per portare a casa uno stipendio devono stare in macchina tutto il giorno, ma lei dove vive?

    Rispondi

  • federicot

    20 Marzo @ 21.14

    federicot

    Ah che bello Domenica mi godo la mia euro 5 e giro per Parma in macchina tutto il santo giorno....mi godo le strade senza traffico ! Pardon ...la macchina non è mia, io non ho auto, è aziendale quindi non la pago. Ma si può sapere cosa impedisceail sindaco di chiudere totalmente Parma al traffico per 1 mese interno?

    Rispondi

  • Betti

    20 Marzo @ 19.02

    non se ne può più. Non è una vita normale non usare l'auto il giovedì e le domeniche per mesi , da anni. Perché non ho il diritto di fare un giro fuori dallo smog che duri meno di 10 ore ??? Stiamo rasentando la lesione dei diritti basilari alla libera circolazione delle persone.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    20 Marzo @ 18.33

    E' innegabile che l'aria sia peggiorata, malgrado questi inutilissimi provvedimenti: o si ha il coraggio di far qualcosa di veramente drastico, non solo sul traffico ma anche sugli impianti di riscaldamento, oppure che la piantassero di scassare i maroni con questa cazzata delle chiusure, limitate, su singoli giorni, anche quando piove, a 5km dall'autosole! Folli, sei inutile!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano